pokerstars.it

EPT Sanremo: ecco il tavolo finale, Recchia la nostra speranza

ept-thumb-promo.jpgSi parte alle 15.00, ma dalle 16.00 lo streaming

Ci siamo.
Il sogno dei 797 giocatori iscritti all'European Poker Tour di Sanremo, si avvera per i magnifici 8 per i quali questo pomeriggio verrà riservato un posto al tanto agognato tavolo finale. Tra di loro l'unico giocatore verso il quale gli spettatori italiani rivolgeranno le loro attenzioni risponde al nome di Angelo Recchia, pugliese di San Vito dei Normanni, che domani proverà a "shippare" la picca di PokerStars partendo da uno stack di 1.775.000 che non sarà sicuramente una sicurezza, ma permetterà all'azzurro di giocarsi le proprie chance senza avere la fretta di dover fare action immediatamente.

NEIL0960_EPT9SAN_Angelo_Recchia_©Neil Stoddart.jpg

Recchia ha estromesso dal tavolo finale un altro italiano, Amerigo Santoro in una mano senza appello giocata senza fare calcoli dai due connazionali i quali le hanno messe dentro in un coin flip puro nel quale la coppia di 10 di Recchia teneva contro l' A♦J♣ de suo avversario che guadagnava l'uscita con la sicurezza di un nono posto e l'amara consapevolezza di non poter partecipare al final table.


_MG_6922_EPT9SAN_Amerigo_Santoro _©Neil Stoddart.jpg


Quindi poca gloria per i nostri portacolori che cominciavano la giornata con i migliori auspici grazie alla presenza massiccia, 8 su 24 e una buona fetta di stack in loro possesso.

Tutto questo non è bastato, quasi tutti loro sono stati eliminati durante il day 5, nell'ordine, Michele Di Lauro, Andrea Furlanetto, Giuseppe Cefalù e Alberto Musini, tutti out dai primi 16 e tutti a casa con 23.000 € di premio.


NEIL0843_EPT9SAN_Casino_San_Remo_Teatro_©Neil Stoddart.jpg


Ad un certo punto, rimasti in 11, la nostra rappresentativa era nuovamente la più corposa e ben 4 erano gli italiani che potevano ancora sperare di uscire vincitori del torneo più importante d'Italia, ma succedeva ciò che nessuno voleva: inanellavamo una serie di giocate sfortunate e perdevamo ben tre nostri connazionali all''undicesimo posto, Carmelo Vasta per 40.000 €, Charly Maracchione decimo per 50.000 € e il già citato Santoro.

NEIL1227_EPT9SAN_Charly_Maracchione_Ludovic_Lacay_©Neil Stoddart.jpg

E' questa invece la situazione di partenza del final table che vede in testa il canadese Lavallee e il francese Lacay ben sopra i 5 milioni, fortissimi indiziati per occupare almeno uno dei due posti del testa a testa finale:

1 Ludovic Lacay France 5,366,000

NEIL1264_EPT9SAN_Jason_Tompkins_Ludovic_Lacay_©Neil Stoddart.jpg


2 Jason Tompkins Ireland 3,605,000
3 Adrian Piasecki Poland PokerStars qualifier 2,045,000
4 Micah Raskin USA 1,550,000
5 Jason Lavallee Canada PokerStars qualifier 5,545,000
6 Ismael Bojang Germany 2,845,000
7 Angelo Recchia Italy 1,755,000
8 Artem Litvinov Russia 800,000

L'appuntamento è per le 16.00 con la diretta streaming che vi proporremo su http://www.pokerstars.it/ept/live/ con un delay di un'ora per permettere a chi segue da casa di vedere le carte scoperte dei giocatori.

Il commento è affidato ad Andrea Topkapias Borea, che peraltro vi scrive in questo momento e ai PRO di PokerStars che si alterneranno al microfono; è prevista anche la partecipazione di Giulio Astarita reduce dai successi del side event.

Archivio