pokerstars.it

Luca Pagano e i giocatori della Juventus

"Andare allo Juventus Stadium è come vedere uno spettacolo, andare a Vinovo invece è come vedere il dietro le quinte dello spettacolo, è il posto dove tutto viene discusso e preparato nei minimi dettagli". Così Luca Pagano spiega il suo entusiasmo per l'esperienza trascorsa a Vinovo insieme ai giocatori della Juventus.

Il Team PokerStars Pro ha girato dei filmati con i giocatori della Juventus: "E' stato divertentissimo registrare con loro - non si riusciva a stare seri e infatti il filmato del backstage ne è testimone! Ma l'espressione di Quagliarella quando ha visto che doveva indossare un uncino è stata unica...". Chi è il più bravo a poker fra i giocatori della Juventus? Pagano lo svela in questa intervista...



L'esperienza comincia di buon'ora, e così Luca ha avuto l'opportunità di respirare il clima di una nuova giornata vissuta dagli sportivi professionisti.

"A Vinovo si respira proprio la fatica e l'impegno dei giocatori, e non solo quelli della prima squadra, ma anche dei più giovani: lì infatti c'è anche la sede dello Juventus College. Arrivato alle 9.00, ho appunto incrociato un pulmino marchiato Juventus che portava alcuni giovanissimi al centro studi, è stata una bellissima immagine di sportività."

Hai avuto la fortuna di incontrare i giocatori della Juventus...
E' stato come incontrare i propri eroi! Poter conoscere personalmente, ridere e scherzare con chi ti ha fatto sognare (e a volte arrabbiare!) è una bellissima sensazione.
La cosa più interessante è stata quella di scoprire che sono esattamente come li vediamo in TV, che ridono e scherzano tra loro, che sono un gruppo davvero unito e affiatato... tutte cose ovvie a parole, ma non poi così tanto nella realtà!

Ti era mai capitato di avere a che fare così da vicino con i giocatori della tua squadra del cuore? 
Ho avuto la fortuna di conoscere bene Gigi Buffon, anche lui grande appassionato di Texas Hold'em. Anche Gigi mi ha davvero sorpreso per l'umiltà e per la serietà che mette in tutto quello che fa. Diciamo che se ho imparato qualcosa dalla loro conoscenza, beh, sicuramente il fatto che tutti loro non sono là per caso e che il successo è frutto di un grande e costante impegno. E' forse la cosa più importante che lo sport ci può e deve insegnare.

juventuspagano.jpg
Qual'è il calciatore che ti ha colpito di più?
Tutti davvero. Ho avuto modo di parlare prima dello spot con Simone Pepe e mi ha dimostrato subito una massima disponibilità, come poi tutti gli altri sul set.
Matri è davvero un bravo ragazzo, Quagliarella e Vucinic hanno scherzato tra loro dall'inizio alla fine.

Com'è stato vivere certi ambienti dello stadio che di solito sono riservati ai protagonisti e non a noi spettatori? Cosa hai pensato quando sei entrato negli spogliatoi e nel campo? Quali ricordi da tifoso  ti sono tornati alla mente?
E' stato proprio questa la cosa che mi ha lasciato un ricordo più forte, l'aver potuto vedere dove le partite vengono preparate. 
Avendo giocato anch'io a calcio in gioventù, ho rivisto e riassaporato le stesse sensazioni che solo uno spogliatoio "vissuto" ti può trasmettere, certo queste su un altro livello.
Inutile negare che dopo un po' che rimani nello spogliatoio, anche da solo per cambiarti, ti viene da pensare come sarebbe stata la tua vita da calciatore... ma quello è un altro sogno, accontentiamoci di tutti quelli che sono riuscito a realizzare grazie al poker :-)

Archivio