pokerstars.it

Il 2019 del poker in pillole (parte 1: Gennaio-Aprile)

Il grande circuito del poker live e online ha, da ormai 3 settimane, i piedi ben dentro al 2020. Per evitare però che la memoria di quanto è successo lo scorso anno - ed è tanto, soprattutto in "casa Italia" - si affievolisca troppo in fretta, abbiamo pensato di proporvi un breve riassunto in pillole degli avvenimenti principali.

Cominciamo dai primi quattro mesi del 2019. Buon rewind!

2019-YEAR-IN-REVIEW-BANNER.jpg

GENNAIO

Ramon Colillas vince 5,1 milioni di dollari al PokerStars Players NLH Championship - E' la prima news dell'anno, ma è anche la più importante dell'intera stagione. Il debutto del PSPC ($25.000 di buy-in) fa arrivare a Nassau (Bahamas) 1.039 giocatori, provenienti da 65 Paesi diversi, per un montepremi finale di $26.455.500 interamente redistribuito in premi. Ci sono anche più di 300 qualificati, molti dei quali sono giocatori dilettanti, grazie ad un Platinum Pass. A vincere è proprio uno di loro: il semi-pro spagnolo Ramon Colillas che passa così da un sostanziale anonimato all'essere il nuovo Chris Moneymaker, grazie ai 5.100.000 dollari incassati.

79d7140c9f6a98da8cfad9742f5353d73c92fae7.jpg

Il Main Event della PCA è di Chino Rheem, ma Enrico Camosci fa grande l'Italia - Terminato il PSPC, la kermesse caraibica è passata alla 16a edizione della PokerStars Caribbean Adventure. Il pezzo forte della manifestazione, il Main Event da $10.000 di buy-in e 865 entries, è finito nella mani dello statunitense Chino Rheem, insieme ad un assegnone da 1,5 milioni di dollari. Terzo posto a sorpresa per il dilettante e traduttore di testi Buddisti dal Sanscrito e dal Tibetano, il canadese Scott Wellenbach. L'Italia, invece, torna a casa con il 17° posto di Enrico Camosci del valore di €69.220 il quale, non contento, vince l'ultimo evento in programma a Nassau, il $10.300 NLH Single Re-entry, per altri $252.340 di premio.

Due Spin&Go a 6 cifre! - Verso la fine di gennaio arrivano due vincite importanti grazie ad altrettanti Spin&Go di PokerStars.it. Il primo lo vince "Wheisenber87", con uno Spin da 20 euro che si trasforma in 100.000 euro di vincita. Il secondo, ancora più prezioso, è di "MickyMous3" che, investendo €50, ne porta a casa ben 500.000!

FEBBRAIO

Ramon Colillas diventa Team PokerStars Pro - Facile da prevedere, ma il vincitore del PSPC diventa un portabandiera della "room con la picca" e completa così il sogno di qualsiasi giocatore di poker.

Carnival Series, un successo - La prima edizione delle Carnival Series di PokerStars.it va in archivio con numeri nettamente positivi. La ciliegina sulla torta è il Main Event: 2.247 partecipanti, €510.075 di montepremi (buy-in €250) e prima moneta per "NoMoneyTitty" da €47.848. Tra i protagonisti assoluti della serie c'è anche Riccardo "Overbet91" Bonelli.

Poker di ieri e poker di oggi - Due "mostri sacri" del poker in Italia ci offrono la loro visione di come e quanto il gioco sia cambiato negli ultimi 15 anni: Salvatore Bonavena e Sergio Castelluccio.

MARZO

PokerStars celebra la Festa della Donna - "Raising the Stakes - The Women of Poker", questo il titolo del mini documentario dedicato ad una giornata da non dimenticare mai, nemmeno nel poker.

Il 6+ Hold'em arriva in Italia - Una nuova variante, ma già ampiamente collaudata a livello globale sia online che live, approda nel mercato italiano: il 6+ Hold'em, ovvero il Texas Hold'em short deck, brandizzato PokerStars. Mazzo ridotto a 36 carte, niente bui solo ante, colore che batte il full. In sintesi queste sono le peculiarità del gioco che promette scintille anche nel mostro Paese. Parola di Dario Sammartino.

7316-6-plus-holdem-750x500 copia.jpg

Successo israeliano all'EPT di Sochi - Lo European Poker Tour di PokerStars "rientra" in Europa dopo l'apertura caraibica della PCA. La prima tappa è a Sochi (Russia) dove, in mezzo allo strapotere numerico dei giocatori di casa, trionfa l'israeliano Uri Gilboa (€382.000) davanti al connazionale Zakhar Babaev (€232.000).

APRILE

Lo SCOOP 2019 domina la scena - Oltre tre settimane di eventi online, 122 in tutto, e un grand final - cioè Main Event - da 2.594 giocatori unici e montepremi di €583.650. Lo SCOOP 2019 conferma che le serie online incontrano il favore dei giocatori italiani. Per la cronaca, il ME premia "o'zelluso" con €78.473 tra payout e taglie.

Kalidou Sow, dal basket al poker brandizzato PokerStars - Il transalpino, vincitore del PokerStars Championship di Praga nel 2017, ad aprile diventa un Ambassador (cioè giocatore sponsorizzato e quindi memnro del Team Pro) della pokeroom dell'Isola di Man.

15d15521c3ef2dec8a67d379e132c24512c2cbc7.jpg

Archivio