pokerstars.it

La gestione del bankroll nel poker

Home Page

Essere un ottimo giocatore di poker è qualcosa che va oltre le qualità tecniche necessarie per vincere al tavolo. Per poter risultare vincente con continuità nel corso degli anni è necessario avere una buona capacità nella selezione del gioco, un grande controllo emotivo e, più importante di tutto, una solida gestione del bankroll (o bankroll management). Con questo termine indichiamo la quantità di denaro che dobbiamo avere sull'account di PokerStars per poter affrontare un certo livello di cash game o torneo. Naturalmente ci sono anche altri elementi che determinano a che stakes dovremmo giocare - quali ad esempio la nostra abilità, lo standard dei giocatori che troveremo ai tavoli e il nostro grado di fiducia - ma prima di tutto viene la possibilità di permetterci economicamente quel dato livello.

Questo concetto diventa più facile da capire se consideriamo il nostro bankroll per giocare a poker come il conto bancario che usiamo per la vita di tutti i giorni. Diciamo che ogni mese guadagniamo una certa somma di denaro e dobbiamo capire che affitto possiamo permetterci. Ovviamente non possiamo spendere tutta la nostra mensilità nell'affitto, altrimenti non avremo nulla per il resto. Dobbiamo investirne una quota inferiore per poter vivere abbastanza bene. La stessa cosa accade nel poker: se ci giochiamo ogni volta l'intero bankroll significa che non ci stiamo lasciando alcun margine di errore. Se perdiamo tutto in un'unica sessione di cash game o in un torneo, saremo costretti a fare un nuovo deposito per continuare a giocare. Al contrario, se giochiamo "in bankroll", cioè per cifre che ci possiamo permettere di perdere, allora saremo in grado di sostenere una bad run senza dover subito investire altro denaro.

chips_011_1920x1080px.jpg

Quindi, quanto denaro serve per avere una buon bankroll management? Dipende dalla tipologia di poker che scegliamo e da quanto serie sono le nostre aspettative. Ecco, per esempio, alcune ipotesi di bankroll per giocare a cash game su PokerStars in maniera responsabile:

Giocatore di professione

Se vogliamo essere dei professionisti, dobbiamo avere almeno 50 buy-in per ogni livello. Questo è un paracadute sufficientemente grande per attutire una fase negativa (downswing) - con un bankroll abbastanza ampio possiamo perdere anche un paio di stack e avere margine per ricostruire il nostro bankroll rapidamente.

  • Numero di buy-in raccomandati per ogni livello: 50
  • Bankroll per multitablare a €5/€10: €50.000
  • Bankroll per multitablare a €2/€4: €20.000
  • Bankroll per multitablare a €1/€2: €10.000

Giocatore serio

La situazione è quella di chi ha già un lavoro full-time ma sceglie comunque di giocare a poker 2-3 volte la settimana, puntando ad essere vincente. Magari l'obiettivo è anche quello di diventare, prima o poi, un giocatore professionista. In questo caso, il nostro bankroll management deve essere solido, anche se non al livello di un pro player, poiché abbiamo altre fonti di guadagno sulle quali contare.

  • Numero di buy-in raccomandati per ogni livello: 30
  • Bankroll per multitablare a €2/€4: €12.000
  • Bankroll per multitablare a €1/€2: €6.000
  • Bankroll per multitablare a €0,50/€1: €3.000

Giocare ricreazionale

Se siamo agli inizi o semplicemente giochiamo a poker per divertimento, la disciplina richiesta nella gestione del bankroll può essere inferiore rispetto alle due situazioni precedenti. In ogni caso, non è mai una buona idea mettere a rischio tutto il denaro disponibile nell'account in un'unica volta. Con un po' di cautela e una normale capacità di gestione del bankroll ci renderemo presto conto che i soldi dureranno di più, dandoci più tempo per migliorare il gioco.

  • Numero di buy-in raccomandati per ogni livello: 10
  • Bankroll per multitablare a €1/€2: €2.000
  • Bankroll per multitablare a €0,50/€1: €1.000
  • Bankroll per multitablare a €0,25/€0,50: €500

Una corretta gestione del bankroll ha anche altri aspetti positivi. Giocare a poker sapendo di avere abbastanza fondi di riserva, consente di giocare senza paura. In altre parole, non saremo frenati quando si tratta di piazzare un bel bluff o di fare un'importante hero call al momento giusto. Anche se parlare di bankroll management può sembrare poco entusiasmante, di fatto è una delle skill più importanti da possedere nel poker.

Vale la pena sperimentarla subito!

Per ogni domanda scrivi nel nostro canale Discord .

« Articolo precedente Prossimo articolo »

Archivio