pokerstars.it

Una mano da film: Chan contro Seidel

Spesso accade che i campioni dello sport prestino il proprio volto per dei cameo in importanti pellicole cinematografiche. Nel mondo del calcio abbiamo l'esempio di "Fuga per la vittoria" che vide protagonista persino la leggenda brasiliana Pelé, nel basket c'è l'interpretazione di Michael Jordan in "Space Jam" e nel pugilato l'apparizione di Joe Frazier nel primo "Rocky".

Anche il poker può vantare una discreta filmografia e nel 1998 fu prodotto uno dei film destinati a diventare un "cult" per gli amanti del Texas Hold'em: stiamo parlando di "Rounders" (in italiano conosciuto anche come "Il giocatore"), nel quale interpreti del calibro di Matt Damon, Edward Norton e John Malkovich (alias Teddy KGB) si siedono al tavolo da gioco. Sullo schermo non compaiono solo attori professionisti, appare infatti in un cameo anche il due volte campione del mondo di poker Johnny Chan mentre disputa una partita contro Matt Damon.


Johnny_Chan.jpg

Johnny Chan

Oltre a essere presente nel film come personaggio, Chan compare insieme a Erik Seidel in una scena televisiva, ripresa nel film, durante l'ultima mano del Main Event delle World Series of Poker 1988. Per chi se la fosse persa, ecco come si sviluppò l'azione:

Chan è small blind e con J♣9♣ fa call. Seidel ha Q♣7♥ e decide di non rilanciare: si va al flop. Il dealer gira Q♠8♦[10h] e il Campione del Mondo in carica punta 40.000. Il giovane avversario rilancia a 90.000 e Chan, che ha floppato scala, decide di limitarsi al call.

Il turn 2♠ toglie le ultime marginali possibilità di vittoria a Seidel che è drawing dead. Chan continua a slowplayare la mano con un check. Seidel questa volta non punta e si va al river.

Fifth Street è un 6♦ che probabilmente convince Seidel di avere il punto migliore grazie alla sua top pair e sull'ennesimo check di Chan, il player statunitense decide di andare all-in. Per il giocatore nato in Cina è un facile snap call: la sua scala batte la coppia di donne di Seidel e per lui è il secondo titolo consecutivo di Campione del Mondo di Poker.

Johnny Chan diventerà il primo giocatore a conquistare 10 braccialetti delle WSOP e l'ultimo ad aver vinto due Main Event WSOP di seguito. Erik Seidel conquisterà a sua volta 8 braccialetti WSOP anche se il 2° posto dell'1988 resterà il suo miglior risultato nel torneo più importante della manifestazione. Entrambi i giocatori sono entrati nella "Poker Hall of Fame".

Infine una nota su una delle location del film "Rounders", ovvero la sala del Trump Taj Hotel di Atlantic City: la room ha chiuso i battenti il 15 Febbraio a causa del numero di giocatori sempre minore presenti nella città del New Jersey.

Archivio