pokerstars.it

Ramon Colillas entra nei PokerStars Pro: "E' un altro sogno che si avvera!"

Da fitness trainer a brand ambassador della più grande azienda di poker del mondo: è il percorso di Ramón Colillas, il "Chris Moneymaker spagnolo", diventato oggi un muovo membro del Team PokerStars Pro. Merito soprattutto della sua incredibile vittoria ottenuta il mese scorso alle Bahamas nel PSPC. Nella pokeroom dell'Atlantis Resort & Casino di Nassau, il fenomeno iberico ha superato un field agguerritissimo di 1.038 super campioni in un torneo che ha prodotto un montepremi totale record di $26.455.500. Questo dopo essersi aggiudicato uno dei 320 Platinum Pass del valore di 30mila dollari (25mila per il buy-in al PSPC e 5mila destinati alla copertura delle spese di viaggio) messi a disposizione da PokerStars nel 2018, in qualità di vincitore del Campionato de España de Poker (CEP), sponsorizzara dalla pokeroom con la picca.

roman_colillas.jpgRamon Colillas, nuovo Team PokerStars Pro

Colillas sarà portabandiera di PokerStars insieme a vere e proprie leggende del tavolo verde come Daniel Negreanu e Chris Moneymaker, l'uomo che ha cambiato il poker moderno quando, da semplice contabile, investì 86 dollari in un torneo satellite online per arrivare a guadagnarne 2,5 milioni con la vittoria nel Main Event delle WSOP del 2003.

"Sono onorato di unirmi a Daniel, a Chris e agli altri membri del Team PokerStars, tutti giocatori che ammiravo da moltissimo tempo", ha commentato il catalano. "È un sogno che per me è diventato realtà, spero di poter ispirare le persone nel modo in cui io stesso sono stato ispirato. Vincere le PSPC è stato elettrizzante e ha cambiato la mia vita".

La storia del trentenne di Puig-Reig (Catalogna), che vi abbiamo raccontato in un nostro precedente articolo, è diventata una leggenda tra gli appassionati di poker. Sia in Spagna, sia nel resto del mondo. Perché quella che ha portato Colillas alle Bahamas è una combinazione incredibile di tempismo, fortuna, determinazione e abilità.

79d7140c9f6a98da8cfad9742f5353d73c92fae7.jpgQuel magic moment (da 5,1 milioni di dollari) a Nassau...

Oggi Colillas rappresenterà PokerStars per la prima volta: sarà presente al casinò di Barcellona per difendere il suo titolo CEP in un High Roller da € 1.010 di buy-in. A marzo, dal 20 al 29, sarà invece all'EPT Sochi, seduto ai tavoli del casinò della città russa.

"L'avventura di Ramón è leggendaria e la sua umiltà, lo spirito e la personalità che possiede riflettono perfettamente quelle che sono le aspirazioni dei giovani giocatori di tutto il mondo", ha dichiarato Eric Hollreiser, PokerStars Director of Poker Marketing. "Ramón è un grande rappresentante della prossima generazione di giocatori di poker e siamo lieti di dargli il benvenuto come ambasciatore".

Sognare non costa nulla. Anzi, a volte può cambiare la vita.

Archivio