pokerstars.it

Andrea "ANTIREGS87" Crobu spiega il super bluff

Il bluff è uno degli aspetti più affascinanti del poker, ne abbiamo visti di tutti i colori ma quello che Andrea "ANTIREGS87" Crobu ha messo a segno nel The Hot da €15 è veramente memorabile.petruzzelli_crobu.jpg

Andrea Crobu con l'amico Petruzzelli

La mano si svolge a bui 6.000/12.000, il pot è da 27.000 e il nostro eroe è sul grande buio con 2♠T♠. Passano tutti fino al piccolo buio, il quale opta per il limp. Andrea checka e si va sul flop. Dalle premesse sembra una mano come tante ma, come scopriremo nelle prossime righe, fra i due c'era abbastanza history da dare vita a uno spot da raccontare. È proprio il protagonista della mano, Andrea Crobu, a spiegarci passo dopo passo qual è il stato il thinking process che lo ha portato a realizzare un bluff incredibile.

Ecco la mano, guardate che succede!

Molti hanno commentato "Qui è committato, non passerei nemmeno coppia di 3", ovvio che vedendo le mie carte è facile parlare. È vero, è committato visto che deve mettere 150k su un piatto da 900k circa. Mettetevi però nei panni del mio avversario: se avete coppia di 3, questi 150k li state comunque mettendo a perdere perché la probabilità che io stia bluffando su questo board è veramente bassissima!

La chiave è che oppo qui ha 9 volte su 10 dei blocker nut più un pezzo del board come un 7, un 3 o qualsiasi altra mano come [A][Q], [A][J], [K][Q] e [K][J], mentre con A♠/K♠ avrebbe preferito il check call. Questo è il range che stimo in mano all'avversario, ora mi spiego meglio.

andrea_crobu_ipt8sv.jpgAndrea Crobu ci spiega il suo thinking process

Abbiamo davanti un regular medio, su di lui ho parecchie informazioni, innanzitutto gli piace tanto combinarmela! Se limpa da piccolo buio il range è davvero vasto perché può avere quasi qualsiasi mano, escludo solo trash hand del tipo [6][2], [7][2], [8][3], [9][3] etc. Ha anche un range di trapping per farmi squeezare ma in questo range includo solo [A][K], [A][Q], [A][J]. Qualora avesse avuto una monster hand, visto che il mio stack è di circa 30 bui, penso aprirebbe sempre o quasi. Con tutte le altre mani, come [Q][K] e [K][J], penso opterebbe per il limp-call. Forse anche con [A][J], perché è un po' strong limp shovare contro uno stack da 30 bui anche se, ahimè, non è sbagliato! Comunque lui limpa e io checko. A volte qua squeezo quasi ATC ma contro lui, vista l'history, preferisco giocare con una mano vera, quindi decido per il check!

spot-crobu-flop.JPG

Il flop è 3♣Q♠7♠, c'è un possibile progetto di colore. Quando lui checka, in questo spot punto quasi sempre, indipendentemente dalle mie carte, perché molte volte sta in check-fold e vinco il piatto uncontested. Anche se la mia mano praticamente non ha equity e il mio range è infinito (dato che ho checkato), dal grande buio potrei rappresentare tutte le doppie coppie, i progetti di colore e i vari gutshot che potrei bettare sul turn nel caso cada una scary card come un [4], un [6] o una picca. Decide per il call, quindi restringo il suo range a [7][3], [A]K♠, A♠[K], [Q][8], [Q][9], [Q][T] e tutte le Q♠, ci metto anche [Q][7], escludo invece [Q][K], [A][Q] e forse anche [Q][J] poiché, presumo, avrebbe check-raisato per valore anche in modo da farmi overthinkare. Includo nel suo range solo set di 3, invece le coppie da [7][7] in su penso le apra, anche per 4bet-shovare e prendere dead money contro il mio range largo di 3bet preflop.

spot-crobu-turn.JPG

Al turn scende il J♠ che chiude eventuali flush draw. Lui decide di uscire puntando restringendo ulteriormente il suo range: a questo punto escludo i vari [Q][K], [A][Q], [Q][J] e anche tutte le Q♠. Restano dentro invece mani come A♠[3], A♠[7], K♠[3], K♠[7] e anche Q♠7♠ che donk-betta per protection e valore. Includo anche i vari flush draw, K♠[J], A♠[J] e [3][3]. Decido di chiamare per floating anche se ormai la mia mano, contro il suo range, è quasi allo 0%.

spot-crobu-river-1.JPG

Quando il mio avversario checka sull'8♥ del river, il suo range si restringe tantissimo. Innanzitutto escludo i set di 3 perché con una mano del genere credo che punterebbe sempre per valore. Escludo anche che abbia colore, altrimenti non rischierebbe di farmi checkare dietro, perdendo un sacco di valore. Giocare il flush in maniera così tricky sarebbe una mossa perfetta ma dal valore atteso negativo contro il field di PokerStars.it che punta sempre polarizzato. Secondo me, le mani con cui checka in questo spot sono A♠[7], A♠[3], K♠[7], K♠[3], [Q]7♠, K♠[J] e A♠[J]. Spesso lui qui sta check-callando, quindi opto per una puntata grande quasi quanto il piatto sia per far indurre al fold A♠[7], A♠[3], K♠[3], K♠[7] e Q♠[K], sia per metterlo in difficoltà con una size polarizzata, e sia per polarizzarmi sul mio range dato che, come spiegavo prima, è infinito. Rappresento tutte le doppie e tutti i flush del range.

spot-crobu-river.JPG

Come mi aspettavo, lui decide di check-raisare, e qui il range si ristringe davvero e solo sui blocker. Perché? Facile: con tutte queste mani (o quasi) avrebbe optato per un check ed un eventuale crying call: Q♠7♠, Q♠[K], K♠[J] e forse anche K♠[7] e A♠[7], quindi rimangono solo A♠[3], K♠[3] e i vari A♠ e i K♠ avendo blocker nut o second nut. Dopo questo ragionamento, decido di shovare quasi subito pur non avendo fold equity!

spot-crobu-allin.JPG

L'unico mio problema é che se l'avversario ha in mano ha un A♠, ossia il blocker nut, qualsiasi regular di PokerStars.it, non avendo nut, si limiterebbe solo al call. Questo è quasi sempre vero: non tutti hanno lo stesso livello di pensiero quindi posso garantire che con i flush dal 9 in su avrei shovato per valore contro di lui. Con gli altri under flush (al 3, 4, 5, 6, 7 e 8) mi sarei limitato al call! Per fortuna non ha overtinkato su questo fattore e ha deciso di buttare il suo blocker nut, come da lui dichiarato :)

Gianvito Rubino per PokerStars.it

Sei un nuovo giocatore? Prova a vincere un milione di euro senza depositare!

Archivio