pokerstars.it

Gianpaolo "ECOLEGNO" Cappello vince più di €28.000 in 2 settimane: "Non riuscivo a crederci"

Nelle scorse Winter Series c'è stato qualcuno che ha realizzato una magica doppietta: si tratta di Gianpaolo Cappello, 39enne che vive ad Aprilia, provincia di Latina, dove gestisce anche una lavanderia.

"Sono appassionato di calcio e da qualche anno anche di poker. Inizialmente giocavo solo ed esclusivamente nei circoli, con qualche rara apparizione on line. Da quando ho aperto la lavanderia, ho più tempo da dedicare a questo hobby visto che il grosso del lavoro riesco a svolgerlo di mattina".

Abituato a giocare tornei dal buy-in modesto, ha scelto di partecipare all'evento 7 delle Winter Series, il €15 NL Hold'em 6-max, dove ha battuto 2.835 avversari aggiudicandosi la prima moneta da €7.000. Probabilmente anche alla luce di questa vincita, qualche giorno dopo ha conquistato un torneo molto più importante: il €100 NL Hold'em EPIC FANIA, che gli ha regalato la bellezza di €21.214 su un field da 1.234 player.

ecolegno_blog.pngGianpaolo "ECOLEGNO" Cappello

"Gioco solo ed esclusivamente MTT perchè mi divertono e quando riesci a vincere ti togli anche qualche soddisfazione a livello economico". Ed è successo proprio questo. La svolta è arrivata dopo un anno e mezzo dal suo ingresso su PokerStars.it: "Fino ai due eventi sotto le feste di natale non avevo mai vinto niente on line, direi "giustamente", perchè non sono preparato come la maggior parte dei torneisti abituali, poi all'improvviso sono cominciate a cadere le mie e si sono trasformate in soldini".

Nonostante la doppietta gli abbia conferito più di €28.000, Gianpaolo non si è sbilanciato e mostra una buona dose di umiltà: "Gioco tornei con una spesa media di circa €10, esclusa la domenica, quando spendo decisamente di più. Non mi catapulto a livelli più alti perchè ci sono giocatori troppo forti e a me non piace regalare soldi, non che a quelli bassi vinca facilmente ma almeno un pochino me la gioco".

Per trionfare su due tornei con così tanti giocatori serve sicuramente bravura ma anche fortuna, e di questo "ECOLEGNO" ne è consapevole: "Diciamo che i 2 tornei che ho vinto sono quasi totalmente frutto della fortuna perchè se la memoria non m'inganna ho perso veramente poche mani e soprattutto ho vinto tutti i colpi più importanti".

Prima di questa doppia impresa, la sua vincita maggiore era rappresentata dai €303 conquistati con un quarto posto a un 6-max Club da €5, potete quindi immaginare la gioia nell'incassare prima €7.000 e poi €21.000 nel giro di pochi giorni: "Quando ho vinto l'ultimo showdown nel torneo dove ho preso 21k, ho fatto grande fatica a credere fosse vero, per tanti motivi...".

Molti avrebbero provato la scalata ai limiti più alti, Gianpaolo invece resta con la testa sulle spalle: "Gran parte dei soldi vinti li ho utilizzati per regolare la situazione e con i restanti continuo le mie "piccole" avventure in questo mondo, adesso con più continuità (per la gioia dei giocatori professionisti) visto che ho qualche soldino in più da dedicare al poker, e magari riuscirò anche a migliorare un pochino".

Giocatore full time? Non è in programma diventarlo, ma ha un modello da seguire: "Questo per me resterà sempre un bellissimo hobby ma conservo il sogno di diventare come il mio punto di riferimento, colui che mi ha catapultato nel mondo dell'online, un grandissimo uomo e per me uno dei più preparati giocatori del .it: voglio dire grazie a Giordano Gelli, conosciuto su stars come "Gelli POKER". Mando un saluto a tutti!".

Gianvito Rubino per PokerStars.it

Archivio