pokerstars.it

"IMuCkTheNut" fa suo il Sunday Special: "Sognavo di vincerlo da quando ho iniziato"

Una vittoria da quasi €20.000 nel torneo più importante d'Italia è la realizzazione di un sogno per il 21enne "IMuCkTheNut", grinder dalla provincia di Messina che gioca a poker per professione. Nonostante l'enorme soddisfazione arrivata dopo quasi 10 anni di gioco, per lui questo titolo rappresenta "un punto d'inizio per fare ancora meglio in futuro, piuttosto che un punto d'arrivo".

Aveva già trionfato nel Sunday Challenge e in quell'occasione aveva preferito rimandare l'intervista nella speranza di un trionfo nel Sunday Special, trionfo che è arrivato a pochi mesi di distanza e che gli permetterà di alzare il tiro delle sue sessioni. L'evento si è concluso quando i 4 finalisti si sono messi d'accordo per un deal, ma proprio in quella mano il futuro campione ha trovato un piatto invitante e le carte giuste. Ironia della sorte, la sera stessa, ha shippato anche un posto per l'IPO in un torneo di qualificazione da €5. Non è un caso: siamo di fronte a un giocatore il cui grafico segna oltre €41.000 di profitto nei tornei disputati su PokerStars.it negli ultimi 3 anni.

bolla-imuckthenut.jpgL'ultima mano prima del deal finisce così...

Quando hai conosciuto il poker?

Le prime volte ricordo che iniziai a giocare con i miei amici nel periodo del boom pokeristico in italia, quindi 2009-2010, però ovviamente solo per divertimento dato che avevo 14 anni, poi piano piano, grazie soprattutto alle trasmissioni televisive, iniziai a capire come funzionava più o meno il gioco, e quindi incominciò ad appassionarmi. Compiuti 18 anni depositai su PokerStars le mie prime somme, iniziando ad avere risultati altalenanti.

Quanto giochi ora?

Gioco in media 5 giorni a settimana dalle 6 alle 8 ore al giorno

Cosa giochi?

Solo MTT, preferisco sicuramente quelli con struttura lenta.

Solitamente quali tornei giochi?

Gioco quasi tutti i tornei fino ai €100 di buy-in, anche se dopo la vittoria dello Special ho aumentato un po' l'ABI.

I domenicali non li manchi mai?

La domenica su PokerStars gioco tutti i domenicali, eccezion fatta per il Sunday High Roller.

Quanto investi mediamente in una sessione di gioco?

Di solito, se gioco il pomeriggio investo dai €300 ai €400, la sera circa €500-€600, mentre la domenica tra gli €800-€900, poi diciamo che non ho uno schedule preciso: se ad esempio qualche sera non mi va di giocare molti tornei ne apro pochi, mentre se mi va di giocare apro qualsiasi cosa xD.

Cosa ha significato per te vincere il Sunday Special?

Per me vincere lo Special significa molto, anche perché è il torneo più importante che c'è sul .it (escludendo le varie Series o il Million), e io spero che possa essere un punto d'inizio per fare ancora meglio in futuro, piuttosto che un punto d'arrivo.

Quali erano stati i tuoi migliori risultati prima di questo?

Prima dello Special il mio torneo più importante vinto era stato un altro domenicale, il Sunday Challenge a giugno per €5.300.

Com'è andato il tuo Sunday Special?

All'inizio era partito molto male, infatti l'avevo perso dopo poco tempo e ho fatto re-entry, rimanendo a T300 con 10x. Poi però sono riuscito a recuperare e a chiudere il Day 1 con circa 35x. Al Day 2, appena partiti, ho vinto una mano molto fortunata che mi ha fatto 2uppare, andando rotto su T94 con T9s trovando oppo con 44, ma riuscendo a pescare subito un 9 al turn! Dopo questa mano ho iniziato a vincere molti piatti e mi sono trovato chipleader, se non ricordo male eravamo circa 70 left, dopo ciò grazie anche alla struttura ho gestito lo stack e non ci sono stati colpi particolare fino al tavolo finale, dove mi sono ritrovato secondo su 9... ma 8 left sono sceso in settima posizione perdendo con JJ contro KK e sono riuscito poco dopo a raddoppiare fortunatamente con AQ contro ATs. Una mano decisiva per la vittoria è stata quando 4 left ci eravamo messi d'accordo per un deal, ma proprio la mano prima che il torneo andasse in pausa mi ritrovo con 99 e in una dinamica molto aggressiva dove il mio avversario (unico reg che era rimasto) mi chiama la 4bet all-in con 77 e vinco il colpo... Così, rimasti in 3, decido di deallare, avendo circa tutti e 3 le stesse fiches, sia perché un colpo perso poteva spostare parecchi soldi, sia perché ho pensato che i miei avversari potessero giocare diciamo più random, e dato che ancora c'erano 3k per il primo ho pensato che potesse essere più facile riuscire a vincere, cosa che si è rivelata giusta, dato che dopo il deal i due avversari hanno iniziato a giocare in maniera molto allegra, probabilmente perché si sentivano già appagati.

Come hai reagito dopo l'ultimo showdown?

Dopo l'ultimo showdown non riuscivo a crederci, dato che era il torneo che sognavo di vincere da quando avevo iniziato a giocare xD infatti credo di aver metabolizzato ciò che avevo fatto almeno una settimana dopo!

Chi ha saputo per primo della tua vittoria?

La prima persona a cui l'ho detto è stata un mio amico e compagno di molte giornate di grinding e di studio che mi sopporta e mi supporta da sempre, "CapoDeiCani".

Cosa farai con la vincita?

Sicuramente alzerò l'ABI, mentre una parte cercherò di investirla in criptovalute, argomento che sto studiando da mesi dato che la tecnologia che sta alla base di esse la ritengo davvero la tecnologia del futuro.

Hai giocato anche l'IPO?

Ho partecipato all'IPO, tra l'altro riuscendo a vincere il ticket online con soli €5 la stessa sera della vittoria dello Special! Purtroppo non è andato bene, sono uscito al Day 2 senza andare a premio.

Giocherai le prossime tappe dell'IPO?

Ancora non lo so, ma se riuscirò a prendere qualche ticket online penso che li farò sicuramente.

Vorresti aggiungere qualcosa?

Vorrei aggiungere che come me, chiunque può riuscire ad ottenere dei buoni risultati, l'importante è credere sempre in ciò che si fa senza farsi condizionare da nessuno, cercando di mettere il 100% in qualsiasi cosa si faccia studiando e migliorandosi ogni giorno.

Gianvito Rubino per PokerStars.it

Archivio