pokerstars.it

Hero call o crying call?

Hero call o crying call? Il dubbio può essere amletico, anche se alla fine l'azione al tavolo è la stessa. Ma le ragioni - e spesso gli esiti - sono sostanzialmente diversi.

In entrambi i casi, ci troviamo di solito a fronteggiare una puntata molto forte al river. Le definizioni di questi due termini recitano più o meno così nei vari glossari del poker:

Hero call: chiamare pur avendo un punto molto basso, ritenendo l'avversario in bluff.

Crying call: fare un call che ha poche probabilità di vincere. Le ragioni più comuni sono: l'aver già investito molti soldi nel piatto, oppure si vuole vedere cos'ha in mano l'avversario.

Una situazione di questo tipo si è verificata occasione dell'ultimo Sunday Special, vinto da Nicolò "WhyAlw4ysM3_" Serlenga.

Siamo al tavolo finale, in fase 4 left. Poco prima Nicolò "WhyAlw4ysM3_" Serlenga, "Omago95", Alessandro "aleppp" Giannelli e Alessio "AleAsto2" Astone avevano - simpaticamente, va detto - discusso un deal. Ecco il testo della chat:

Schermata 2018-06-14 alle 15.00.56 copia.jpg

Tutti accettano l'accordo, che riduce le differenze a meno di €1.000 in più per il primo. Si riprende a giocare e poco dopo arriva una mano che, soprattutto al river, offre una situazione che ci riporta al dubbio amletico di cui sopra. E' fondamentale ribadire che i giocatori avevano già accettato il deal. Questo potrebbe aver ridotto la loro "tensione agonistica", ma il time bank impiegato dai due protagonisti indica che entrambi l'hanno vissuta come una scelta importante.

La mano vede convoilti "AleAsto2" (che utilizzeremo come "hero") e "WhyAlw4ysM3_" ("oppo"). La domanda da porsi è sempre: "io come l'avrei giocata?"

I bui sono 40.000/80.000 con ante 10.000. Hero (SB) ha circa 1.900.000 chips, contro i 2.100.000 di oppo (BB). Oppo ha, in questa fase, mostrato una certa aggressività al tavolo.

Preflop: Hero spilla A♥T♠ e decide di appoggiarsi. Oppo ha options, e sceglie di vedere gratis il flop.

Flop: 7♠7♥Q♠. Hero decide di uscire puntando 86.000. Call di oppo e si va al turn.

Turn: 6♦. Hero opta per un check, seguito da oppo, dopo qualche secondo di riflessione.

River: A♠. Qui si scatena l'inferno. Hero punta 245.000, lasciandosi dietro circa 1.500.000. Oppo pensa un po' e poi dichiara l'all-in per 1.900.000, coprendo l'avversario. Hero utilizza quasi un minuto di time bank e alla fine chiama. Voi cosa avreste fatto?

a2c7251f78.jpgIl dubbio. Foto PokerNews

Purtroppo per "AleAsto2", "WhyAlw4ysM3_" aveva Q♦Q♣, per un fullhouse floppato!

Archivio