pokerstars.it

Orona: "Vuoi essere un giocatore cash game?"

Una delle domande che mi rivolgono più spesso è: come studiare il poker? Che libri dovrei leggere? Come posso migliorare il mio gioco? Il mio collega del Team Poker Pro Online André Coimbra ha scritto una serie di approfondimenti su come studiare il poker, sia per i player low-stakes che per quelli mid-stakes, che verranno pubblicati nei prossimi giorni, sono sicura che vi saranno utili (così è stato per me!).

Vorrei comunque contribuire anch'io all'argomento e provare ad aiutare quanti stanno muovendo i primi passi nell'ambito del cash game.


celest_orona_pokerstarsblog.jpg

Il primo argomento che voglio trattare sono i libri. Qualche volta ho la sensazione che la maggior parte dei principianti si aspetti che gli faccia conoscere un libro dove imparare tutto quello di cui hanno bisogno per divenire vincenti dall'oggi al domani. Purtroppo non è così semplice! Prima di tutto, credo che i principianti possano trovare tantissime informazioni sui forum, nelle scuole di poker e via dicendo. Non hai bisogno di acquistare un libro se sei alle prime armi. Credo che la maggior parte dei testi che si rivolge ai principianti sia un po' datata (non mi fraintendete, ci sono libri eccellenti sul cash game, ma si rivolgono a player con una certa esperienza) e si può trovare del materiale di studio nuovo e gratuito cercando online. In ogni caso se davvero vuoi qualcosa da leggere, credo che "The Poker Blueprint" di Tri Nguyen e Aaron Davis rappresenti un'ottima soluzione. Questo volume è stato pubblicato nel 2010 ed è stato utile probabilmente per i player NL100 a quei tempi, ma credo che oggigiorno sia piuttosto interessante per chi gioca NL5-NL25. Ti aiuterà a riflettere su ogni decisione invece di seguire cecamente le statistiche.

Se sei del tutto nuovo al cash game, la risorsa migliore da cui attingere informazioni è un portale Web di allenamento. Intellipoker è del tutto gratuito e ti darà accesso a tantissimi video e articoli di PokerStars Pro e coach. La maggior parte delle persone è entusiasta di apprendere nuovi concetti e tracciare obiettivi inattuabili, ma ricordati di concederti del tempo per comprendere tutte le informazioni invece di provare a imparare troppo tutto insieme. E se hai delle domande sulle cose che stai studiando? Semplice: basta utilizzare i forum! Non bisogna mai vergognarsi di pubblicare le proprie domande e chiedere aiuto. Discutere delle mani con gli altri è un altro modo per imparare.

Se stai usando un software di tracking, devi avere uno strumento eccellente per analizzare il tuo database e trovare gli errori di gioco. La maggior parte delle persone non sa però come compiere una revisione del database. Potresti aver visto in alcuni video di allenamento dei player con straordinarie competenze in filtri e report capaci di individuare specifiche fragilità di gioco. Si può comunque trarre grande beneficio dal compiere delle semplici analisi di base. I software di tracking dispongono di report di default dove puoi facilmente vedere gli errori più frequenti.

C'è una cosa che mi piace fare ed è pensare alle situazioni nelle quali non mi sento a mio agio mentre gioco. Per esempio potresti callare una 3-bet out of position e sentirti un po' perso in fase post-flop. Invece di ritrovarti in quella mano e revisionarla dopo, puoi creare un filtro per le calling 3-bets OOP nel tuo database e vedere come ti comporti. Verifica i tuoi tassi di vincita ponendoli in rapporto a quelli di perdita, qual è il tuo range in ogni posizione, analizza poi le mani singolarmente per vedere come ti muovi in differenti flop e come ti adatti allo stile di gioco dei diversi avversari. Scrivi le tue conclusioni, metti in pratica ciò che hai imparato nella sessione successiva e vedi come va. Ti posso garantire che il tuo gioco migliorerà notevolmente se adotti questo metodo.

Spero che queste linee guida siano state interessanti e ti aiutino a diventare un giocatore migliore. Lo studio del poker è comunque un'attività piuttosto personale e differenti strategie potrebbero funzionare in modo diverso da persona a persona. Questo è ciò che ho trovato utile nella mia carriera, ma dovresti sempre provare a vedere ciò che funziona al meglio per te. Alcune persone imparano di più dai video, altre invece dalla lettura degli articoli, mentre alcuni traggono maggiori benefici dalla discussione della mano con i loro amici. L'importante è non smettere mai di studiare.

Celeste "LadyMaCe86" Orona, Team PokerStars Pro Online

Archivio