pokerstars.it

EPT10 Londra Day2: ci rimane Sammartino, in testa Purice

Una giornata piuttosto corta ha caratterizzato il Day2 della seconda tappa dell'European Poker Tour decima stagione, in corso di svolgimento al Grand Connaught Rooms situato al centro di Londra.


tavolo.jpg


Rispetto all'aggiornamento precedente si sono giocati ancora solo due livelli, ma in questo corto lasso di tempo siamo riusciti a perdere un altro pezzo dei due che ci erano rimasti.

Ci eravamo lasciati con la notizia dell'eliminazione di quasi tutti i nostri alfieri esclusi Dario Sammartino e Luca Moschitta, ma nemmeno quest'ultimo ha ottenuto il lasciapassare per il Day3 di domani.

Intanto abbiamo recuperato, grazie alla sua pagina FaceBook, la mano dell'eliminazione del Team PRO Pokerstars Luca Pagano che, rimasto short con pochi big blind, ha deciso di pushare da late position con J-9 trovando il big blind con una coppia di 6 che tiene e che decreta l'eliminazione del trevigiano. In precedenza Luca aveva perso un piatto importante quando con AQ trovava una coppia di Kappa in mano a Davide Suriano che, anche in questo caso rimaneva buona e decretava la retrocessione del Team PRO a quota 40.000.

moschitta-ept10-londra1.jpgPoco dopo era lo stesso Luca Moschitta ad annunciare la sua dipartita quando giocava un pot da 120.000 chips con Q♠K♠ contro una coppia di 10. Anche qui coppia buona e player out.

L'unico a tenere in alto il buon nome della nostra nazione è Dario Sammartino ma anche per lui le notizie non sono buone al 100%.
Intanto lo stack di partenza con il quale si presenterà il partenopeo nella giornata di domani non è certo corposissimo, ma c'è da dire che Sammartino ha toccato durante la giornata la bellezza di 250.000 gettoni, uno stack che gli avrebbe dato un posto tra i primi 15 a fine giornata.
Domani si riprenderà da bui 1.400/2.800 e Dario proverà ad incrementare le sue 62.600 chips, poco più di 20 big blind.

greenstein-ept10-londra.jpgCome già scritto in precedenza, il prizepool è stato annunciato durante il Day 2: i 604 giocatori iscritti hanno generato un montepremi totale da £2.929.400, e verranno premiati i primi 87 giocatori, con un minimo di £9.080. Gli otto membri del final table si assicureranno un premio da £60.640, ed il vincitore porterà a casa £560.980!

Saranno in tutto 107 i giocatori che cominceranno il Day3 alle 13.00 ora italiana, per cui sono 20 i players che dovranno essere eliminati prima del fatidico "tutti a premio".
In testa Tudor Purice che ha terminato il suo Day2 con 628.200 gettoni, davanti a Yngve Steen con 576.400 e al quotato Andy Moseley, terzo assoluto con 487.100.

Diamo un'occhiata ai primi 10 del chipcount:

1 Tudor Purice 628,200
2 Yngve Steen 576,400
3 Andy Moseley 487,100
4 Joey Lovelady 447,500
5 Ludovic Geilich 436,000
6 Mark Newhouse 380,800
7 Robin Ylitalo 362,200
8 Ruben Velasco 350,900
9 Daniel Reijmer 305,800
10 Mateusz Zbikowski 302,900

Il chipcount completo
Il Payout

EPT10 Londra Day 1A: passano Blanco e Moschitta
EPT10 Londra Day 1B: in campo Minieri e Pagano

Archivio