pokerstars.it

EPT10 Londra: ecatombe azzurra, quasi tutti fuori i nostri

Nel primo pomeriggio di oggi si è aperto a Londra il Day2 della seconda tappa EPT Season 10.

Al Grand Connaught Rooms si sono presentati 10 nostri rappresentanti, tutti venuti fuori dalla prima scrematura dei primi due giorni di gioco il Day 1A e il Day 1B..


veldhuis-ept10-londra.jpg

Lex Veldhuis tra i migliori in questo Day2


Le notizie non sono purtroppo buonissime per i nostri portacolori, anzi vi dobbiamo dare conto di una giornata davvero negativa.

Passano pochi minuti ed è subito Stefano Terziani a lasciare il torneo, seguito da Roberto Masullo, Davide Suriano, Mustapha Kanit, Cristiano Blanco e Salvatore Bonavena.

Nemmeno i due Team PRO PokerStars.it hanno avuto fortuna in questo Day2.
Dario Minieri non riesce a ingranare praticamente mai in questa giornata ed esce quando con pochi blinds rimasti in suo possesso, va all in con una coppia di 9, ma viene eliminato in un 3way pot da Jeff Gross che setta la sua coppia di Kappa al turn e rende drawing dead il campione romano.


pagano-ept10-londra.jpg


Di Luca Pagano non conosciamo le meccaniche dell'eliminazione ma la sua dipartita avviene alcuni livelli dopo di quella del suo compagno di Team.
Poco male, sia Pagano che Minieri potranno hanno l'occasione per rifarsi all'Italian Poker Tour di Sanremo in programma a fine mese.

Le buone notizie arrivano da Luca Moschitta che ha raddoppiato proprio mentre vi scriviamo trovando un set di 10 contro una coppia di donne e salendo a quota 80.000 chips.

Devastante invece la prova di Dario Sammartino che aveva cominciato il suo Day2 con meno di 30.000 chips e che ritroviamo in questo momento tra i chipleader a quota 250.000 gettoni.
Periodo di grande forma per il partenopeo dopo il quinto posto colto allo UKIPT che ha aperto questa 10 giorni pokeristica britannica.

Nel pomeriggio di oggi l'organizzazione ha anche comunicato prizepool e payout derivanti dal numero di iscritti ufficiale pari a 604 giocatori.
Il montepremi raggiunto in questa seconda tappa dell'EPT è di 2,929,400£ e solo gli 87 più bravi e fortunati avranno l'opportunità di spartirselo secondo questo payout:

1st £560,980
2nd £349,200
3rd £249,850
4th £193,340
5th £152,320
6th £119,225
7th £88,175
8th £60,640
9th £47,750

Quando i player stanno per affrontare il loro terzo break di giornata, sono 186 i players left ed è Tudor Purice a comandare la truppa con 452.000.


devilfish-ept10-londra.jpg

Devilfish concentratissimo col suo sobrio anellino


Ecco i primi:

1 Tudor Purice 452,000
2 Andy Moseley 375,000
3 Patric Laudam 330,000
4 Raj Ramakrishnan 284,000
5 Jan Sjavik 265,000
6 Dan Smith 240,000
7 Steven Warburton 235,000
8 Niko Mykkanen 225,000
9 Maximilian Senft 223,000
10 Shannon Shorr 218,000

EPT10 Londra Day 1A: passano Blanco e Moschitta
EPT10 Londra Day 1B: in campo Minieri e Pagano

Archivio