pokerstars.it

EPT Kiev: il dominio dei russi

Oggi al Palace of Sports di Kiev i 203 giocatori che hanno superato la prima giornata di gara si sono riuniti in un unico gruppo per sfidarsi in altri cinque livelli di gioco.
Nel momento in cui il direttore di gara Thomas Kremser ha comunicato la decisione di proseguire fino al quinto livello erano già stati eliminati 50 giocatori e al termine della giornata solo 70 hanno superato le fatiche del day 2.

A condurre la classifica in chips ci sono: Vitaly Tolokonnikov e Max Lykov, entrambi provenienti dalla Russia, e il tedesco Jonas Kronwitter, che ha conquistato il suo posto tra i migliori grazie al gran piatto vinto superando gli assi di Allan Baekke con le sue regine e poi eliminando Shaun Deeb.

_MG_6508_EPT6Kyiv_Neil_Stoddart.jpg

Jonas Kronwitter


Tolokonnikov e Lykov, hanno invece raggiunto la vetta silenziosamente senza troppe mani spettacolari ma al termine della giornata entrambi potevano vantare alte torri di chips. Tolokonnikov in particolare ha dominato il tavolo di Alex Fitzgerald ed Andrew Malott, partendo ad inizio giornata con soltanto 12.000 chips è riuscito a raccoglierne 371.000 per comporre la sua piramide di fine giornata.

_MG_5844_EPT6Kyiv_Neil_Stoddart.jpg

Vitaly Tolokonnikov


Deeb non è l'unica stella del poker ad aver lasciato il torneo. Anche per Katja Thater la giornata si è conclusa nei primi due livelli di gioco quando con A-10 è stata superata da Jason Kudron con 10-2. Alexander Kravchenko non ha avuto sorte migliore, pur essendo riuscito a resistere più a lungo è stato eliminato nelle fasi di gioco finali di oggi.

_MG_6097_EPT6Kyiv_Neil_Stoddart.jpg

Ivan Demidov ha provato invece ad investire le sue chips con K♥J♥ e top pair al flop, ma non ha avuto la meglio contro gli assi del suo avversario.

_MG_5821_EPT6Kyiv_Neil_Stoddart-2.jpg

Ivan Demidov è stato eliminato in fretta e ora il suo supporto e la sua attenzione va alla fidanzata Lika Gerasimova


Dragan Galic e Jeffrey Sarwer hanno avuto a lungo il comando durante la giornata, ma al termine Galic è stato eliminato mentre Sarwer è rimasto tra gli short.

Nonostante i Team PokerStars Pro siano stati tutti eliminati oggi, ci sono ancora diversi qualificati online a fare da portabandiera. L'ex campione del mondo di backgammon, il tedesco Michael Meyburg ha concluso con 270.000, mentre Malott ha quasi 190.000.

_MG_6583_EPT6Kyiv_Neil_Stoddart.jpg

Andrew Malott


Nel gruppo dei giocatori ancora in gara c'è anche, Aleksandr Ivanchenko del Kazakhstan, che potrebbe realizzare una bella impresa se dovesse raggiungere il tavolo finale. Ha infatti vinto il suo posto all'EPT di Kiev tramite un freeroll in cui ha superato 9.000 giocatori ed è ancora in forma a lottare per i premi senza aver investito un solo centesimo.

Domani si giocherà fino a raggiungere gli ultimi quattro tavoli e in 32 rimarranno a lottare per i premi più grandi. A quel punto avremo già i primi nomi dei premiati che in questa prima tappa sono 40 e avremo già il nome del bubble boy che andrà a casa a mani vuote.

Continuate a seguirci anche domani.

GФФD ИIGHT FЯФM ЦКЯДIЙЗ

_MG_5966_EPT6Kyiv_Neil_Stoddart.jpg

Archivio