pokerstars.it

Denisov, ancora lui, al comando dell'EPT Sochi ME. L'italiano Pier Verrelli è al Day3 (e già ITM)

L'EPT Sochi Main Event, edizione 2019, sembra aver trovato il suo protagonista: Aleksandr Denisov. Il professionista russo, veterano del circuito internazionale di PokerStars, dopo essere stato al comando del Day1 si è riconfermato ieri sera chipleader al termine del Day2.

La combinazione tra indubbie skills di gioco ed esperienza nettamente superiore a quella degli avversari, sta facendo la differenza. Denisov ha chiuso la giornata con 1.017.000 chips, una buona parte delle quali è arrivata proprio all'ultima mano del Day2, quando il chipleader ha eliminato il PokerStars Ambassador Mikhail Shalamov con AQ > AJ.

NEIL1770_Mikhail_Shalamov_EPTSochi2019_Neil Stoddart.jpgMikhail Shalamov

Dietro a Demisov troviamo Mikhail Aleksandrov (942.000), Vadim Baranov (865.000) e "la medaglia di bronzo" all'EPT di Malta Season 13 Dmitry Yurasov (658.000), tutti all'interno di una top ten mono russa. Questa:

NameCountryChips
Aleksandr DenisovRussia1017000
Mikhail AleksandrovRussia942000
Vadim BaranovRussia865000
Dmitry YurasovRussia658000
Aleksandr SheshukovRussia657000
Serafim KovalevskyRussia653000
Sergey ChantsevRussia645000
Vitaliy PankovRussia619000
Maksim PisarenkoRussia547000
Andrey MalyshevRussia527000

Accede alla terza giornata di questo Main Event anche il vincitore della passata edizione, Arseniy Karmatskiy, che torna oggi alle 12:00 ora locale (le 10:00 in Italia) con 108.000 chips e la chiara intenzione di realizzare uno storico back-to-back.

NEIL1959_Arseniy_Karmatskiy_EPTSochi2019_Neil Stoddart.jpgArseniy Karmatskiy

Tra gli altri nomi noti che ritroveremo nella sala principale del Casino Sochi segnaliamo il chipleader del Day1B Viktor Ustimov, Francisco Benitez, Matous Houzvicek (vincitore dell'EPT National nel 2018), Andrey Kotelnikov, Artem Vezhenkov, Sergey Petrushevskiy e Tatyana Barausova.

E ci sarà anche un italiano, Pier Verrelli, che ricorderete qualificato al Day2 alla termine del primo flight. L'unico azzurro ancora in gara - su due iscritti al ME, l'altro era Andrea Ferrari - è riuscito a strappare il passaggio al Day3 con le unghie, lottando su ogni mano, senza mai mollare. Il suo stack è piuttosto ridotto, 33.000 gettoni e 96ma posizione del chipcount su 100 ma, come si è soliti dire, finché ci sono chips da giocare, c'è speranza. E soprattutto, per lui c'è la certezza di una posizione in the money già acquisita, per un payout minimo garantito di €5.200.

Fondamentale per Varrelli questo "strano" double-up: l'italiano limpa da utg con A♥J♣ e poi chiama per metà del suo stack l'all-in di Yaniv Peretz che ha K♣T♦. Board A♠5♠T♦3♥2♠ a favore di Varrelli che risale nel chipcount.

La bolla è infatti scoppiata all'altezza della 112ma eliminazione, quella di Klaus Haunschmidt, che ha mandato 111 players a premio. Sfortunato l'austriaco che, ormai corto, mette tutto con 9♦9♠. Doppio call e lo showdown (seguito da check-check fino al river) mostra il vantaggio iniziale di Haunschmidt su Sergey Frizyak 8♥2♥ e su Aram Vartevanyan 6♦5♦ che però chiude colore al turn su questo board: 2♦T♦K♠8♦A♣.

a889b195cf.jpegBubble moments...

Niente gloria (né money) per l'altro PokerStars pro, lo spagnolo Ramon Colillas, out in all-in preflop con 8♠8♣ vs A♣Q♣ di Mark Zhang. A♦ al flop che termina la corsa del vincitore del PSPC nel ME di Sochi.

NEIL1711_Ramon_Colillas_EPTSochi2019_Neil Stoddart.jpgRamon Colillas

Sempre per quanto riguarda i numeri, il Day2 ha fornito i dati ufficiali definitivi della competizione: 758 le registrazioni (563 gli unici), 145.500.000 rubli di montepremi (un po' più di 2 milioni di euro), dei quali 27.475.000 (ca. €380.000) destinati al vincitore finale.

NEIL1296_Aleksandr_Denisov_Dmitry_Yurasov_EPTSochi2019_NEIL_STODDART.jpgIl chipleader del Day2, Alexandr Denosiv (a sx)

L'EPT ME di Sochi prosegue fino a venerdì 29, giorno del final table. Per chi volesse continuare a seguirlo e sapere quale sarà il cammino di Pier Verrelli, ci sono i nostri report quotidiani e la copertura via streaming (con hole cards visibili) che potete seguire su PokerStars.tv, YouTube, Facebook (di PokerStars.com) e Twitch.

Il commento è in inglese e in russo. Questi i giorni e gli orari:

27 marzo: EPT Main Event - Day 3 (12:30 MSK / 10:30 CET)
28 marzo: EPT Main Event - Day 4 (12:30 MSK / 10:30 CET)
29 marzo: EPT Main Event - Final Table (12:30 MSK / 10:30 CET)

Buona visione!

Archivio