pokerstars.it

IPT San Remo 3: Day 3 - livello 23

La pausa cena di un'ora si è appena conclusa e i 15 giocatori ancora in corsa sono tornati a darsi battaglia per conquistare un posto al tavolo finale.

I blinds sono adesso 10.000-20.000 con le ante da 2.000 e il leader è Alessandro Pennisi con 1.050.000 chips.

I giocatori divisi in due tavoli riprendono dai seguenti stack:

Tavolo 1

Sergio Castelluccio - 510.000
Gerardo Muro - 270.000
Alessandro Ciccone - 220.000
Salvatore Mongiovi - 330.000
Umberto Pavoncello - 580.000
Giorgio Salemi - 340.000
Roberto Vaira - 50.000
Christian Debeil - 350.000

Tavolo 2

Simone Coppari - 90.000
Francesco Cirianni - 110.000
Gianbattista Sacchella - 390.000
Giovanni Salvatore - 350.000
Alessandro Pennisi - 1.050.000
Mario Ristaldi - 980.000
Romolo Rosa - 690.000

IPTSanRemo3_Day3-066.jpg

Alessandro Pennisi


Simone Coppari è il primo eliminato di questo livello. Giannino Salvatore rilancia a 51.000 da middle position e Coppari va all in dal big blind per 90.000 totali con A♥6♠ e Giannino vede con A♣Q♦.
Il flop non lascia è il peggiore che Coppari potesse veder...Q♥Q♠2♣ e il board si conmpleta con un 3♠ al turn e un 2♠ al river. Con il full giannino si prende il piatto mentre Simone Coppari per il suo 15° posto porta a casa €6.500.

Ciccone trova invece il double up contro Castelluccio che in questa fase pre tavolo finale non sembra essere assistito dalla fortuna. Castelluccio rilancia 50.000 da early position e Ciccone da big blind va all in per 174.000 con K♥[10s]. Castelluccio vede con 6♠6♣ e su un board K♠Q♦K♣4♥[10C] Sergio Castelluccio scende a 300.000 mentre Ciccone sale a 350.000.

Al 14° posto cede Salvatore Mongiovi che si aggiudica il premio da €7.300.
Pennisi rilancia 50.000, Rosa vede e Mongiovi va all in per 257.000 con 3♥3♦. La parola torna a Pennisi che va all in a sua volta per isolare con J♥J♦. Rosa passa.
Board ininfluente e Pennisi vola a 1.400.000 eliminando Mongiovi.

Roberto Vaira è il 13° ed è il francese Debeil, unico straniero rimasto in gioco ad eliminarlo. Tutti passano fino a Debeil che dallo small blind completa, Vaira al big blind fa check. Il flop è 7♠6♦4♣ ed entrambi fanno check. Il turn è un A♣ e questa volta Debeil punta 20.000. Vaira rilancia a 60.000 e Debeil va all in per circa 300.000. Vaira decide per il call.

Ecco le loro carte:

Vaira A♦3♦
Debeil 5♥8♥

La scala floppata dal francese regge fino al river e con l'eliminazione di Vaira si porta a circa 600.000.

Raddoppia invece Franco Cirianni, il finalista dell'EPT di Praga toglie un po' di chips a Salvatore. All in per 152.000 con A♦Q♠ trova il call di Giannino con [10C][10D].
una Q sul board regala il raddoppio a Cirianni che si porta a 330.000 mentre Salvatore scende a 250.000.

IPTSanRemo3_Day3-080.jpg

Franco Cirianni


Al 12° posto esce Giorgio Salemi. Castelluccio da middle va all in con A♦9♦ per 280.000 e Salemi allo small blind vede con Salemi 8♥8♣. Un nove al river consegna le chips di Salemi a Castelluccio che si porta a oltre 600.000.

Castelluccio è ripartito in gran forma in questo livello ed è autore anche della successiva eliminazione, è Alessandro Ciccone che cede all'11° posto.


IPTSanRemo3_Day3-086.jpg

Alessandro Ciccone

Castelluccio rilancia 50.000 e Ciccone va all in per 240.000 con A♣J♥. Castelluccio vede con [10C][10D] e il board A♦4♦[10S]K♦7♣ e Castelluccio elimina Ciccone con il set realizzato al flop e si porta a 775.000 chips.

Ecco le eliminazioni di questo livello:

11° - Alessandro Ciccone - €8.000
12° - Giorgio Salemi - €8.000
13° - Roberto Vaira - €7.300
14° - Salvatore Mongiovi - €7.300
15° - Simone Coppari - €6.500

Archivio