pokerstars.it

IPT Nova Gorica 2 Day 2: Livello 11

Siamo nel livello 11, i blinds sono 600/1200 ante 100.

Subito eliminato lo svizero Claudio Rinaldi. Rimasto abbastanza short spinge al centro del tavolo le sue ultime 12000 chips con A♠7♥, chiamato da un avversario con A♦Q♣. Il suo IPT termina dopo il board 8♠9♥T♣Q♦9♦.

Stefano Puccilli non riesce a incrementare il suo punteggio nella leaderboard IPT. Era rimasto già molto short dopo il colpo subito nel livello precedente, e tenta il raddoppio con coppia di 3. Un avversario decide di giocarsi il coinflip con A♠7♣. Sul board scendono 5 carte di fiori e il suo avversario chiude un colore superiore.

Sale invece un altro giocatore che è ancora in piena corsa nella leaderboard IPT grazie alla vittoria dello scorso Novembre a San Remo, Giovanni Salvatore.
Su un board A♠9♣3♥8♦ un giocatore rilancia a 4800, call di Giaroni e Salvatore. River K♥, il primo giocatore punta 13000, call di Giaroni, all-in di Salvatore che aveva circa 50000 chips e instant fold dell'avversario.

DSC_0900R.jpg

Luana Spadaro e Carla Solinas

Eliminata Carla Solinas, che va all-in per 21.000 chips dal cut-off dopo un raise da middle. Carla ha A♦J♦ contro la coppia di donne del rivale che regge dopo il board.
Poco dopo la Spadaro, che era seduta proprio accanto alla Solinas, subisce un brutto colpo passando da 65.000 a 25.000 chips. Da UTG rilancia con coppia di 9, e Cantafora dallo small blind fa un push per 34000 chips. La Spadaro chiama ritrovandosi contro una coppia d'assi. Il board non rovescia la situazione.

DSC_0931R.jpg

Alberto Russo

Alberto Russo martella il suo tavolo con una serie di bluff. Il giocatore alla sua destra rilancia a 2600, Russo reraise a 6500 con T♠6♠, call. Il mazziere gira 9♥5♥3♦. Check, Russo continua l'aggressione puntando 6500, ancora call. Stessa dinamica dopo il 3♥ al turn, ma questa volta l'avversario decide di abbandonare la mano dopo la puntata di 7500 di Alberto, che sale a 85.000 chips.

DSC_0248ARR.jpg

Prima pausa 15 minuti con 130 giocatori rimasti.

Il chipleader è sempre Raffaele Tarantino con 168.000 chips. Altri chipcount:

Federico Macori 139.000
Di Domenico 132.000 - qualificato PokerStars
Masullo 129.000
Castaldi 125.000
Figuccia 106.000
Pistilli 105.000

Archivio