pokerstars.it

IPT Nova Gorica 2 Day 2: Livello 15

Si ritorna dalla pausa cena, si riprende dal livello 15, blinds 1500/3000 ante 300.

I giocatori ancora in gara sono 79, ricordiamo che andranno a premio in 56, e che potete trovare qui il pay-out.

Se Giannino aveva chiuso tanto bene prima della pausa cena, il suo inizio non può dirsi dei migliori in questo livello. Chiama con A♠K♥ l'all-in di Incani per 80000 circa contro Q♥Q♣ di Incani. Questa volta il coin flip non gli è favorevole e scende a 340.000 chips.

DSC_1088R.jpg

La curiosa composizione delle chips di Tsonev

Difficile fold per Alberto Russo. Da UTG rilancia a 8600, chiama solo Tsonev. Flop Q♥9♠T♠. Russo punta 11500 e Tsonev va subito all-in. A Russo restano 45000 chips, pensa 5 minuti e poi passa piuttosto contrariato mostrando Q♦J♦.

Gli stranieri sono noti per la loro aggressività, e il call dell'olandese Travnicek che chiama con K♥7♠ dal big blind il push a 40000 di Eugenio Grassano con coppia di 6 ne è la dimostrazione. Questa volta però l'italiano ha la meglio.

Marco Pistilli era sceso a 60.000, ma riesce immediatamente a risalire con un colore floppato con K♠6♠, ben pagato da un avversario che chiude scala al river.

DSC_1190R.jpg

Apertissima la lotta per la leaderboard IPT, con il leader Stefano Puccilli già out e molti dei più immediati inseguitori ancora in gara. In particolar modo Salvatore era terzo prima di questa tappa ed è il momentaneo chipleader, Figuccia seppur short è ancora in gara, così come Pistilli, Di Lauro e Castaldi. Tutto lascia presumere che la classifica al termine di questa tappa sarà completamente rivoluzionata.

Castelluccio viene eliminato da Ironico in un classico coin flip A♣K♦ contro T♠T♥.Il board 3♦5♥J♣J♦7♠ non lo aiuta..

Termina il livello 15 con 69 giocatori rimasti.

Chipcount:

Salvatore 415.000
Tsonev 276.000
Stivoli 240.000
Mazzia 192.000
Funaro 170.000
Ruggeri 128.000
Pistilli 125.000
Russo 45.000

Archivio