pokerstars.it

IPT Nova Gorica 2 Day 3: Livello 26

Livello 26 da 75 minuti, blinds 20.000/40.000 ante 4.000.

Michele Di Lauro vola e diventa chipleader con il doppio delle chips del secondo eliminando Marco Pistilli. Guerra di bui, Di Lauro va all-in diretto con K♥T♠ per 500.000 chips dallo small blind, Pistilli chiama con A♠9♥ sul big blinds. Il flop 5♠5♦4♣ è bianco, così come il 6♥ al turn, ma il K♦ è un macigno per Marco. Pistilli termina 12° e vince €8.410.

DSC_1678R.jpg

11° Classificato Fabio Lo Grasso, vince €8.410.

Di Cicco punta direttamente tutte le sue 400.000 chips e Lo Grasso che ha poco di meno chiama. Lo Grasso parte in svantaggio con A♣8♦ contro A♦J♥, il flop A♠8♣9♥ ribalta la situazione, ma al turn e al river scendono due donne che danno una doppia coppia con kicker superiore a Di Cicco.

DSC_1457R.jpg

Fabio Lo Grasso

Il qualificato PokerStars Fabio Scepi è il bubble man del tavolo finale. Dal bottone va direttamente all-in con J♥T♣; chiama Tommasone sul big blind con A♥8♣.Board 9♥7♣2♠7♥3♠ ininfluente e i due tavoli si possono unire a formare il final table!

DSC_1243R.jpg

Fabio Scepi

Si fanno i conti della leaderboard IPT, se Salvatore arrivasse al massimo sesto, a Di Lauro basterebbe il secondo posto per passare al comando. Se Salvatore facesse meglio del sesto posto, Di Lauro sarebbe costretto a vincere. Insomma sarà un'appassionante battaglia che dà un ulteriore interesse al tavolo finale.

Questo il chipcount all'inizio del tavolo finale:

Di Lauro 2.134.000
Kamaras 945.000
Iemina 874.000 - qualificato PokerStars.it
Masullo 843.000
Di Cicco 836.00
Palmieri 680.000 - qualificato PokerStars.it
Tommasone 623.000
Salvatore 486.000
Mennini 419.000

Si giocherà fino a conoscere il nome del nono classificato, dopodiché il torneo riprenderà domani alle 15 con il tavolo finale televisivo.

DSC_1372R.jpg

Non bisogna attendere molto per conoscere il nono classificato, si tratta del più short del tavolo Stefano Mennini che si porta a casa un premio di €11.400. Raise da middle di Palmieri a 100.000, Mennini va all-in per 270.000 chips totali. Palmieri parte in svantaggio con K♥J♥ contro A♥Q♦, ma il board 5♦9♦K♠6♠4♦ gli è favorevole.

DSC_1482R.jpg

Stefano Mennini

A tra poco per il riassunto giornaliero e il chipcount ufficiale.

Archivio