pokerstars.it

IPT Venezia 2 - Day 1B - Ultimi due livelli


Siamo negli ultimi due livelli di gioco con 61 giocatori rimasti e average 48500.

All'inizio del livello 8 con bui 300/600 ante 100 il torneo perde l'ultimo dei componenti del Team PokerStars Italia Simone Ruggeri. Ruggeri nelle ultime 3 ore non ha visto carte, ha tentato qualche steal ma è stato sempre controrilanciato e costretto al fold. Decide di mandare i resti con K-Q dopo un raise di 2000. L'avversario chiama con A-10, purtroppo il flop è A-J-2-5-2 e Simone esce dal torneo.

COP_4235O.jpg

Simone Ruggeri

Eliminato anche il Team Friends PokerStars l'avvocato De Nardi. Rimasto molto corto con 4050 chips rilancia a 2.025 con una coppia d'Assi trovando il controrilancio di un avversario che lo mette all in.

COP_3643A.jpg

De Nardi

De Nardi chiama e si ritrova contro la coppia di 6 dell'avversario. I suoi Assi reggono fino al river dove scende un 6 che da il set all'avversario con De Nardi che lascia sconsolato il tavolo.

Alla fine del livello 8 abbiamo un nuovo chip leader, il qualificato PokerStars Cristiano Viali.
Su un board A-Q-10-7 con un piatto già sostanzioso di 20000 chips, Viali punta 11000 dopo il check del chip leader Adinolfo che chiama. Il river è un 9 e Adinolfo decide di puntare 11000. Viali con un set di donne fa call che basta per battere la doppia coppia di dieci e nove di Adinolfo. Con questa mano Viali scalza proprio Adinolfo dal comando della classifica provvisoria a quota 119000.

COP_4194A.jpg

Cristiano Viali

Ancora azione al tavolo di Nguyen in cui nel frattempo è stato trasferito anche Luca Moschitta. Coppari da utg rilancia tre volte il big blind trovando il call di Nguyen da small blind.

Il flop è 9-9-K, check di Nguyen e Coppari punta 2.800. Nguyen chiama e dopo il 6 al turn fa di nuovo check. Coppari punta di nuovo 10000 e questa volta Nguyen rilancia fino a 26000 coprendo lo stack rimanente di Coppari. Coppari chiama in all in e i due mostrano le mani con Nguyen che con A-J ha top pair, mentre Coppari ha un set di 6 chiuso al turn. Il river è ininfluente e Coppari raddoppia a 62.000.

Nel frattempo il chip leader è diventato Emiliano Marianelli che chiude in testa la giornata a quota 151000 chips.

COP_4251A.jpg

Emiliano Marianelli

Termina la giornata di gara e incontriamo il supernova elite Luca Moschitta che ci dice che ha chiuso cortissimo a 2800 chips dopo aver perso due coin flip, il primo con A-K contro coppia di 9 e il secondo con A-10 contro K-9.

COP_4222AAA0.jpg

Termina il Day B1 con circa 60 giocatori rimasti. A tra poco per il chip count ufficiale...

Archivio