pokerstars.it

PCA 2018: Steve O'Dwyer vince $50k High Roller per $769.500

Steve O'Dwyer ha vinto il $50k High Roller della PokerStars Caribbean Adventure 2018 incassando $769.500 dopo aver battuto in heads up Byron Kaverman, che si deve accontentare dei $531.860 destinati al secondo classificato. Un tavolo finale condito da top player ed emozioni capace di regalare spettacolo al pubblico che lo ha potuto seguire in diretta streaming sui canali Twitch e YouTube di PokerStars.it. Ripercorriamo insieme le fasi salienti dell'evento con la cronaca delle mani più importanti.

Rivedi il tavolo finale a carte scoperte in streaming

Ecco la situazione dei 6 finalisti all'inizio del torneo:

Seat

Player

Country

Chip Count

1

Benjamin Pollak

France

538.000

2

Erik Seidel

United States

494.000

3

Steve O'Dwyer

Ireland

783.000

4

Jean-Noel Thorel

France

1.120.000

5

Byron Kaverman

United States

1.509.000

6

Orpen Kisacikoglu

Turkey

158.000

STA_9868_PCA2018_event 8 day 2group picture FTTomas Stacha.jpgI 6 finalisti

Giocatori che non hanno bisogno di presentazioni: basta guardare le loro vincite nei tornei live, si va dal milione di Kisacikoglu agli oltre 30 di Seidel. Ed è proprio il turco il primo a dover lasciare il tavolo: Orpen partiva con lo stack più corto e durante il 15° livello (bui 12.000/24.000, ante 4.000) manda gli ultimi 3 bui con 6♥3♥, Kaverman sceglie di giocare il colpo con J♦2♥ e sul board non cade alcuna carta a ribaltare la situazione, così Kisacikoglu deve accontentarsi del premio più basso del tavolo finale, ovvero $158.420.

STA_9983_PCA2018_event 8 day 2Orpen KisacikogluTomas Stacha.jpgOrpen Kisacikoglu

A questo punto è Pollak a diventare lo short stack ma trova A♥A♠ dal piccolo buio quando Kaverman mette pressione da bottone pushando con T♦6♦, il board recita 9♣K♦7♥T♠A♣ e il francese sale a 468.000. Anche Erik Seidel ha bisogno di un raddoppio e si porta a 604.000 grazie a un colpo particolarmente fortunato: Q♥8♠8♦7♦8♥ valgono un poker grazie a 7♠8♣ pushati da small blind, O'Dwyer non può esimersi dal call con K♣T♦ dal grande buio però la sorte gli volta le spalle.

Parte il 16° livello (bui 15.000/30.000, ante 5.000) e Pollak assapora un nuovo raddoppio quando vede A♥Q♠ dopo che Kaverman lo mette ai resti da piccolo buio con A♣6♦. Scendono in sequenza J♥8♦2♠K♠6♠, un river amarissimo per il professionista francese che la prende comunque con sportività: stringe la mano agli avversari e incassa $203.680 per il quinto posto, consegnando un milione di gettoni a Kaverman.

STA_9987_PCA2018_event 8 day 2Benjamin PollakTomas Stacha.jpgBenjamin Pollak

Tocca quindi a Erik Seidel: all-in da piccolo buio con K♣4♥ per meno di 400.000 chip, e c'è il call di Steve O'Dwyer dal grande buio che domina leggermente l'avversario con K♦5♣. Il flop recita 5♦T♦Q♥, si aprono le possibilità di split col J♠ al turn ma la Q♦ sul river chiude le porte a Seidel che piazza l'ennesimo risultato in tornei di prestigio incassando $260.260. Pollak e Seidel avevano trovato il raddoppio nelle prime battute di giornata ma sono stati comunque eliminati prima degli altri giocatori in corsa.

STA_9992_PCA2018_event 8 day 2Erik SeidelTomas Stacha.jpgErik Seidel

Kaverman e O'Dwyer si prendono la vetta del chipcount ma, durante il 17° livello (bui 20.000/40.000, ante 5.000), Thorel torna di prepotenza trovando il raddoppio con A♣T♣ proprio contro l'irlandese che gioca con 7♦7♣: un ottimo A♥ sul turn regala a Thorel il piatto da 2.295.000 e fa scendere O'Dwyer a 395.000, il quale non si da comunque per vinto e vince una serie di piatti uncontested che lo riportano in carreggiata, consentendogli di prendersi una rivincita su Thorel nella mano che segue.

STA_9947_PCA2018_event 8 day 2Steve O'DwyerTomas Stacha.jpgSteve O'Dwyer

Thorel apre a 125.000 con A♦4♠ da bottone e O'Dwyer si appoggia dal grande buio con una mano marginale, T♣4♠. C'è il doppio check sul flop, 6♥8♠T♦, e al turn, A♣, ma il river è un T♠: ne approfitta O'Dwyer che punta ben 795.000 ricevendo il call del francese, il quale crolla a sole 185.000 chip. Thorel trova un raddoppio ma serve a poco poiché presto è costretto nuovamente a mandare i resti, lo fa da piccolo bui con J♣7♠ e Kaverman non ha molto da pensare con K♠T♣. Il piatto da 335.000 chip va allo statunitense già al turn poiché il board recita J♠Q♥8♦9♣: Thorel è già drawing dead al turn ed esce con $339.480 in tasca, premio destinato al gradino più basso del podio.

STA_0059_PCA2018_event 8 day 2Jean-Noel Thorel vs Steve O'DwyerTomas Stacha.jpgJean-Noel Thorel

I due finalisti partono con stack equilibrati: 2.575.000 per Kaverman e 2.030.000 per O'Dwyer. Si tratta di un heads up fra due top player che scelgono di iniziarlo senza cercare un deal per ridefinire le monete in palio. Bastano due mani letali a O'Dwyer per mettere Kaverman alle strette.

Nella prima è Kaverman ad aprire le danze, lo fa con K♦T♠, ma riceve la 3bet a 380.000 di O'Dwyer che ha invece A♦J♦, e c'è il call. Flop: 4♠3♦A♠, doppio check, 9♦ al turn, O'Dwyer punta 260.000 e Kaverman chiama. Il river è un 3♣, O'Dwyer ne mette 600.000 e Kaverman chiama sperando di trovare un bluff, invece consegna un pot fondamentale all'avversario che si porta così a 3 milioni e mezzo, mentre lo statunitense scende a un milione.

STA_0038_PCA2018_event 8 day 2Byron KavermanTomas Stacha.jpgByron Kaverman

Kaverman recupera 500.000 nel giro di qualche mano ma O'Dwyer mostra tutta la sua classe quando apre con 5♠6♠ e gioca contro J♣Q♦. Sul flop ci sono 4♦8♣2♠, l'irlandese può chiudere scala sia con i 3 che con i 7 e va, come di consueto, in continuation bet, trovando il call. Al turn scende un ottimo J♠ per Kaverman, che gli dà motivo di chiamare la second barrel di O'Dwyer, ovvero altre 320.000 chip. È il terzo check-call quello che può svoltare il suo torneo: al river scende un 8♠, ancora check di Kaverman e O'Dwyer va all-in. Lo statunitense ha esaurito le carte che gli consentono di avere extra time, così gli restano soltanto 30 secondi per decidere cosa fare. Non decide, e la sua mano viene passata. Vuole vedere le carte dell'avversario, che gli mostra il bluff, e ben presto gli infligge il colpo di grazia.

Rimasto con soli 10 bui, Kaverman tenta il raddoppio pushando con Q♣9♣ ma O'Dwyer sceglie di chiamare con J♥T♠. Il flop dice 2♦J♠4♥ e consente il soprasso dell'irlandese, turn 5♥ e river K♦ decretano la fine del torneo relegando Byron Kaverman in seconda piazza per $531.860 e consegnando la prima moneta da $769.500 nelle mani di uno Steve O'Dwyer ormai abituato a certe vittorie, visto che questo è soltanto l'ennesimo trionfo per lui che, quando si è seduto al tavolo finale, poteva vantare già oltre 20 milioni di vincite nei tornei dal vivo.

STA_0156_PCA2018_event 8 day 2Steve O'DwyerTomas Stacha.jpgSteve O'Dwyer trionfa ancora

L'appuntamento con lo streaming della PCA 2018 è per le 18:30, ora italiana, con il Day 2 del Main Event che sarà trasmesso ogni giorno a carte scoperte fino al tavolo finale del 14 gennaio. Durante le dirette i telespettatori potranno conoscere la password per partecipare gratuitamente a un torneo che mette €100 in palio su PokerStars.it e avranno l'opportunità di vincere un Platinum Pass. Non mancate!

Gianvito Rubino per PokerStars.it

Archivio