pokerstars.it

Allan Tirel domina il PokerStars National Championship, Kanit e Sammartino out nel Super High Roller

Triplicato il garantito del PokerStars National Championship, grazie alle 818 entry si passa da HK$2.000.000 a HK$6.347.680. Il Day 2 finisce con 57 giocatori ancora in corsa per la prima moneta da HK$888.080, circa $115.000. Finora il miglior interprete del torneo è il chip leader del Day 1B Allan Tirel. Il francese resta in testa imbustando 893.000. In carriera ha vinto live oltre $100.000, un quarto dei quali frutto del podio in un side event €330 NL Hold'em dell'EPT11 di Deauville.

PSC Macau_Velli-208_Morten Mortensen.jpgMorten Mortensen

Il fenomeno cinese Quan Zhou occupa il quarto posto con i suoi 634.000. È già andato a premio diverse volte a Macao arrivando persino a vincere il side event del Macau Millions 2014 e chiudendo da runner-up sia l'High Roller APPT Macau 2014 che il Main Event del Macau Millions 2016. Con $950.0000 è nono nella All time money list cinese.

In corsa c'è anche il pro danese Morten Mortensen che grazie al payout di questo torneo supererà il milione di dollari vinti in carriera a prescindere dal suo posizionamento finale. Affronterà il Day 3 con 510.000. Per il Team PokerStars Pro Felipe "Mojave" Ramos c'è una buona e una cattiva notizia. Quella cattiva è che forse non potrà suonare con la sua band al concerto che aveva previsto per questa sera all'Hard Rock Cafe. Quella buona è che reclama la sua presenza il Day 3 del PokerStars National Championship dove potrà giocarsi 383.000.

Il collega patchato PokerStars Chris Moneymaker non passa la selezione del Day 2 ma va a premio (66esimo per HK$18.300), proprio come l'altra Team PokerStars Pro Celina Lin (158esima, HK$12.200).

PokerStars National Championship Day 3 Top 10

Allan Tirel 893.000

Sandeep Kumar Mirchandani 816.000

Tao Fan 767.000

Quan Zhou 634.000

Paawan Bansal 614.000

Bin Wang 611.000

Bo Ouyang 602.000

Min Yi 575.000

Boon Leong Tan 572.000

Wai Loon Ng 558.000

PSC Macau_Velli-190_Felipe Ramos.jpgFelipe Ramos

Oltre quattro milioni di dollari in palio nel Super High Roller

Altre nove entry si aggiungono al field del PokerStars Championship di Macao HK$400k Super High Roller prima dell'avvio del Day 2. 64 giocatori e 24 re-entry hanno generato un montepremi di HK$33.802.560, circa 4,35 milioni di dollari. I migliori 13 compongono la zona premi, il primo tornerà a casa con una picca da HK$8.974.000, oltre 1,15 milioni di dollari.

Oggi saranno disputati 10 livelli da 60 minuti o si andrà avanti fino al raggiungimento del tavolo finale cui prenderanno parte i primi otto, dipende quale dei due eventi si verificherà prima. Al momento il Day 2 è dominato dal pro canadese Troy Quenneville che ha moltiplicato il suo stack nei primi due livelli e adesso è vicino ai due milioni di gettoni. Dei 64 totali al primo break di giornata gli iscritti in partita si riducono a 41. Già fuori Dario Sammartino (41°) e Mustapha Kanit, eliminato poco fa in 39° posizione: all-in con T♣8♣ e Q♠J♠4♠ al flop. Purtroppo il suo avversario Tim Adams aveva A♥Q♦ e il board non ha aiutato, rimaniamo senza azzurri in gara.

Il PokerStars Championship di Macao Super High Roller è uno dei più grandi Super High Roller nella storia degli eventi PokerStars. Il field è teatro di scontro tra giocatori di 21 paesi, una sfida tra regular d'esperienza e amatoriali in cerca del primo grande risultato internazionale.

mustapha_kanit_shan_huang_day2_shr_macau.jpgKanit scherza con Shan Huang

PokerStars Championship di Macao HK$400k Super High Roller Day 2 Top 10

Troy Quenneville 1.800.000

Qiang Li 1.400.000

Stevan Chew 1.300.000

James Chen 1.300.000

Daniel Neilson 1.200.000

Isaac Haxton 1.100.000

Michael Egan 1.067.000

Zhao Hongium 930.000

Dan Smith 920.000

Archivio