pokerstars.it

HK$130 milioni distribuiti: il PokerStars Championship Macao è il festival di più ricco mai organizzato in Asia

L'esordio orientale del PokerStars Championship ha portato al pubblico asiatico un'esperienza pokeristica di livello mondiale. Il PokerStars Championship Macao diventa infatti il festival di poker più ricco mai organizzato in Asia: in appena 11 giornate registra oltre 6.000 entry e distribuisce HK$130 milioni in 52 eventi.

PSC Macau_Manuel_Kovsca_Branding 66.jpg

"Il PokerStars Championship è sempre più un evento di spessore mondiale ed ha raddoppiato l'affluenza internazionale rispetto all'evento APPT di Macao dell'anno scorso. Ha stabilito un nuovo record ed è un risultato incredibile che ha superato di gran lunga le nostre aspettative". È la sintesi del successo riportata dal responsabile del PokerStars Live Events in Asia Mark Blake.

Non è però solo questione di numeri, ma anche di qualità. Se da una parte Macao è stato proscenio di quelle straordinarie giocate che sanno regalare solo i top player, pensiamo all'heads-up tra O'Dwyer e Holz nel HK$400.000, dall'altra ha saputo raccontare vere e proprie favole, come quella di un'insegnante che da giocatrice amatoriale vince il HK$100.000 high roller.

Elliot Smith è il primo canadese a vincere il PokerStars Championship Main Event

Come per ogni tappa Championship, il torneo principe è il Main Event. Elliot Smith agguanta la picca più prestigiosa dopo aver prevalso sul super field da 536 iscritti. Fa sua così la prima moneta da HK$2.877.500 diventando il terzo campione del PokerStars Championship dopo i pro americani Christian Harder (Bahamas) e Kenneth Smaron (Panama).

Il 29enne nord-americano concorda in heads-up un deal alla pari con il pro cinese Terry Tang. Al vincitore riservano HK$300.000. Il confronto tra i due finalisti è stato lungo e appassionante. Dopo 10 ore e più di 260 mani giocate arriva il coinflip pre-flop che decide l'assegnazione del titolo: asso-re per il canadese contro coppia di sei.

Quando vede un altro sei al flop Terry pregusta il sapore del raddoppio che avrebbe riaperto il testa a testa, inconsapevole che quello che ha di fronte è invece il suo ultimo board. Lasciando tutti di stucco turn e river regalano un colore runner-runner a Smith. Il regular cinese porta comunque a casa HK$2.577.500 mentre è incontenibile la gioia di Elliot: "Sono molto emozionato, non molte persone possono festeggiare una vittoria del genere, sono super... super felice".

elliot_smith_maineventmacau17.jpgElliot Smith

Il payout del tavolo finale del PokerStars Championship Macao 2017:

1° - Elliot Smith, Canada, HK$2.877.500 (deal)

2° - Terry Tianyuan Tang, Cina, HK$2.577.500 (deal)

3° - Daniel Laidlaw, Australia, HK$1.724.000

4° - Avraham Oziel, Canada, qualificato PokerStars, HK$1.280.000

5° - Aymon Hata, Regno Unito, HK$950.000

6° - Pete Chen, Taiwan, HK$705.000

7° - Yan Li, Cina, PokerStars player, HK$521.000

8° - Xuan Tan, Cina, HK$386.000

Steve O'Dwyer e Fedor Holz show al Super High Roller

Al Super High Roller HK$400.000 PokerStars Championship Macao hanno dato show due top player del poker mondiale: il testa a testa se lo sono giocato Steve O'Dwyer e Fedor Holz.

Lo statunitense, tre giorni prima di festeggiare il suo 35esimo compleanno, aggiorna il curriculum che adesso, grazie a un successo che vale HK$8.460.830, conta oltre 17 milioni di dollari ottenuti nei live. Il fenomeno Holz è invece ricompensato con HK$6.749.170, non male per il tedesco più vincente di sempre, ben 21 milioni di dollari.

8G2A0168_Steve_O'Dwyer_PCP2017_Neil Stoddart2.jpgSteve O'Dwyer e il suo mango portafortuna

L'insegnante bacchetta i reg nel HK$100.000 High Roller

Al HK$100.000 High Roller ha rubato la scena l'insegnante neozelandese Sosia Jiang che è diventata la prima donna a vincere un evento High Roller del PokerStars Championship.

Si è compiuta una favola. La 38enne è un'insegnante di scuola superiore e interpreta il poker come hobby, ciononostante ha saputo superare al tavolo finale campioni del calibro di Nick Pietrangelo, Dan Smith e Troy Quenneville. Dopo aver eliminato 6 dei 7 finalisti, Jiang celebra l'inatteso trionfo con HK$3.870.000. "È la prima volta che vinco un torneo. Se devo runnare bene, meglio farlo in un high roller" ha dichiarato.

PSC Macau_Velli-933_Winner PSC Macau HighRoller_Sosia Jiang2.jpgSosia Jiang

Kanit e Sammartino bene nel HK$82k Single Re-Entry, Liwei "HOOMAGOO" Sun ITM nel Main

Per quanto riguarda il capitolo azzurri segnaliamo il piazzamento a premio nel Main Event di Liwei "HOOMAGOO" Sun, 32esimo per HK$101.000, anche se l'attenzione del pubblico è stata rapita da due noti high rollers italiani Mustapha Kanit e Dario Sammartino. Realizzano la loro miglior prestazione nel HK$82k Single Re-Entry: settimo Sammartino oltre €41.000 mentre Kanit esce di scena in undicesima posizione con circa €20.000.

Gioca adesso sul sito di poker più grande d'Italia

Archivio