pokerstars.it

PokerStars Championship Macao, Tavolo Finale Main Event: deal in heads up

Un heads up lunghissimo, nonostante l'accordo quasi equo trovato subito dai due finalisti, ha decretato il campione di questo Main Event del PokerStars Championship di Macao, terza tappa nella storia del nuovo circuito firmato dalla picca rossa. Elliot Smith apre e chiude da chipleader questo tavolo finale, portandosi a casa la picca del torneo più importante e un premio di oltre $370.000, ridisegnato in seguito al deal fra i due finalisti.

NEIL3176_Final_Six_PCM2017_Neil Stoddart.jpgIl tavolo finale

Yen Chen aveva bisogno di un raddoppio e T♦T♣ da Hi-Jack gli sembravano le carte ideali per pushare gli ultimi 15 bui ma Tianyuan Tang dal grande buio lo aspettava con J♣J♠. Quando sul flop sono scesi 3♥T♠6♦ la situazione è cambiata, il turn 6♥ è liscio, però il J♦ ristabilisce gli equilibri ricordando a tutti che gli showdown finiscono al river. 6° posto e HK$705.000 per il player cinese, primo escluso di questo atto finale.

8G2A1571_Pete_Chen_PCM2017_Neil Stoddart.jpgPete Yen Han Chen

Aymon Hata esce invece al 5° posto, quando decide di mandare i resti sull'apertura di Elliot Smith, che però nasconde K♠K♣, più che sufficiente a battere J♦Q♦ del britannico che si deve accontentare di HK$950.000.

NEIL3244_Aymon_Hata_PCM2017_Neil Stoddart.jpgAymon Hata

L'israeliano Avram Oziel, che si era qualificato online con uno Spin & Go da $10, termina la sua avventura a un passo dal podio, incassando HK$1.280.000. Per quanto possa essere stata bella e remunerativa questa esperienza per lui, probabilmente non dimenticherà mai la mano che gli è stata fatale: Oziel finisce ai resti con A♦A♠ contro 7♠7♦ di Tang, il quale chiama a gran voce un sette che arriva sul flop, 4♥7♠T♦; 9♠ e Q♠ non servono a molto, così Avraham Oziel chiude il torneo classificandosi .

8G2A1551_Avraham_Oziel_PCM2017_Neil Stoddart.jpgAvraham Oziel

Giunge anche il turno di Daniel Laidlaw che trova A♦T♣ quando Elliot Smith, per la seconda volta di fila, lo mette ai resti da piccolo buio. Stavolta l'australiano non si esime dal call e parte in vantaggio contro K♠5♦, sul board cadono 6♣J♣5♣J♠2♥, e basta la bottom pair a decretare il nome del terzo classificato che torna a casa con HK$1.724.000.

8G2A1594_Daniel_Laidlaw_PCM2017_Neil Stoddart.jpgDaniel Laidlaw

Rimasti in due, Tang con 8.410.000 e Smith con 7.705.000, quando scorre il 28esimo livello (bui 40.000/80.000, ante 10.000), dopo circa un'ora di trattative, Tianyuan Tang ed Elliot Smith raggiungono un accordo dove si assicurano HK$2.577.500 a testa, lasciando da parte HK$300.000 per il vincitore del torneo.

8G2A1636_Tianyuan_Tang_Elliot_Smith_Deal_PCM2017_Neil Stoddart.jpgLa discussione del deal

Da qui inizia un heads up che durerà più di 9 ore! Gli equilibri si muovono soltanto marginalmente, molti sono i pot uncontested e le azioni aggressive non mancano, ma sembra proprio che nessuno voglia perdere la picca più importante della kermesse.

Il torneo di Tang è rischio quando, durante il 32° livello (bui 100.000/200.000, ante 25.000), sul raise a 400.000 di Smith, il cinese 3betta a 900.000 senza riuscire ad allontanare l'avversario dal piatto. Sul flop cadono 8♠A♣Q♦, doppio check e sul 2♥ al turn, Tang esce puntando 1.300.000 ma viene chiamato. Il river è K♠, a questo punto Tang decide di giocarsi il torneo mandando i resti per i suoi ultimi 5 milioni, quando Smith passa vede l'avversario girargli J♥7♥, un bluff totale.

La partita sta ancora proseguendo, intanto Elliot Smith ha guadagnato un cospicuo vantaggio sull'avversario (11 milioni contro 6) ma serve un colpo deciso per chiudere i giochi. E il colpo arriva: A♦K♠ per Smith e 6♥6♣ per Tang.

8G2A1814_Tianyuan_Tang_PCM2017_Neil Stoddart.jpg

Fuochi d'artificio quando scendono 6♠9♠7♥, ma un 2♠ gela le emozioni.

8G2A1820_Tianyuan_Tang_PCM2017_Neil Stoddart.jpg

E il 3♠ al river...

8G2A1864_Tianyuan_Tang_PCM2017_Neil Stoddart.jpg

...regala un colore runner-runner a Elliot Smith...

8G2A1831_Elliot_Smith_PCM2017_Neil Stoddart.jpg

...che diventa così il campione del PokerStars Championship Macau Main Event incassando HK$2.877.500.

8G2A1926_Elliot_Smith_PCM2017_Neil Stoddart.jpg

Il cinese Tianyuan Tang perde in casa ma incassa comunque HK$2.577.500.

Il prossimo appuntamento col PokerStars Championship è a Montecarlo dal 25 aprile al 5 maggio, ecco le date chiave:

  • PokerStars Open: dal 3 al 5 maggio 2017 - €220 (€50.000 garantiti)
  • PokerStars Cup: dal 26 al 29 aprile 2017 - €440 (€200.000 garantiti)
  • PokerStars National Championship: dal 26 al 30 aprile 2017 - €1.100 (€1.000.000 garantiti)
  • High Roller PokerStars National: 28 e 29 aprile 2017 - €2.200
  • Main Event PokerStars Championship: dal 29 aprile al 5 maggio 2017 - €5.300
  • NLH di apertura: dal 25 al 27 aprile 2017 - €10.300
  • PLO: 1 e 2 maggio 2017 - €10.300
  • High Roller PokerStars Championship: dal 3 al 5 maggio 2017 - €25.750 (€1.000.000 garantiti al 1°)
  • NLH giornata unica: 30 aprile 2017 - €50.000
  • Super High Roller PokerStars Championship: dal 27 al 29 aprile 2017 - €100.000 (€1.000.000 garantiti al 1°)

Il Main Event sarà trasmesso in streaming a partire dal Day 2, la telecronaca sarà a cura di Andrea Borea e Pier Paolo Fabretti. Ogni giorno, in trasmissione, sarà comunicata la password per giocare gratuitamente il PokerStars Live Freeroll con €100 in palio. Ci vediamo a Monaco!

Gianvito Rubino per PokerStars.it

Partecipa anche tu allo Spring Championship Of Online Poker, nel Main Event High ci sono €500.000 garantiti in palio!

Archivio