pokerstars.it

Steve O'Dwyer conquista il HK$400k Super High Roller, Koen Breed fa suo il PokerStars National

Qualche volta il poker è fin troppo prevedibile, o per lo meno lo è quando in campo scendono campioni del calibro di Steve O'Dwyer. Porta il suo nome la picca del HK$400k Super High Roller del PokerStars Championship di Macao. Un successo che vale HK$8.460.830 ($1.088.783) e impreziosisce un curriculum strepitoso, adesso con oltre 17,5 milioni di dollari in attivo. Ma anche il talento ha i suoi punti deboli e per evitare di correre troppi rischi in heads-up l'irlandese chiude l'accordo con un runner-up d'eccezione, lo straordinario fenomeno del poker teutonico Fedor Holz.

8G2A0168_Steve_O'Dwyer_PCP2017_Neil Stoddart.jpg

Giovedì O'Dwyer avrà una ragione in più per festeggiare il suo compleanno. Appena due settimane fa ha guadagnato la vittoria nel PokerStars Championship di Panama $10k High Roller per $240.451 e adesso può vantare una doppietta che ha già un significato storico per la kermesse targata PokerStars.

Un vittoria amplificata dal valore del runner-up. L'inarrestabile Holz che dopo aver vinto milioni di dollari nei principali tornei internazionali si è ritirato dal mondo del poker professionale. Anche se dai risultati non si direbbe, con quest'ultima prestazione il 23enne tedesco incassa HK$6.749.170 e il suo monte vincite schizza a 21,7 milioni di dollari, più di quanto non abbia fatto il leggendario Phil Hellmuth. Pazzesco per un ragazzo così giovane.

8G2A0093_Fedor_Holz_Steve_O'Dwyer_PCP2017_Neil Stoddart.jpg

C'è voluto del tempo per raggiungere l'accordo ma una volta superato questo scoglio l'heads-up s'è concluso in poche mani. Holz punta 475.000 da bottone, O'Dwyer cerca di chiudere il torneo mandando i resti e il tedesco vede: coppia di sei (6♣6♦) per Fedor contro T♦J♦. Il 23enne è subito punito dal flop che porta in dote a Steve un 10: 3♣A♥T♣. 7♦3♠ precedono l'ennesima consacrazione pokeristica di O'Dwyer.

Il primo escluso dall'accordo è Manig Loeser, cui vanno HK$4.124.000, mentre l'australiano Kahle Burns è eliminato al quarto posto e incassa HK$3.228.000.

Complessivamente ci sono state 88 entry, formate da 64 giocatori unici provenienti da 21 Paesi. È stato generato un montepremi di HK$33.802.560, più di quattro milioni di dollari.

PokerStars Championship di Macao Super High Roller

  1. Steve O'Dwyer HK$8.460.830 deal
  2. Fedor Holz HK$6.749.170 deal
  3. Manig Loeser HK$4.124.000
  4. Kahle Burns HK$3.228.000
  5. Zuo Wang HK$2.603.000
  6. Qiang Lin HK$2.028.000
  7. James Chen HK$1.605.560
  8. Zhao Hongjun HK$1.251.000
  9. Dan Smith HK$947.000
  10. Stanley Choi HK$727.000
  11. Michael Egan HK$727.000
  12. Daniel Neilson HK$676.000
  13. Isaac Haxton HK$676.000

191 iscritti al Day 1A HK$42.400 Main Event PokerStars Championship

Alla prima giornata di qualificazione del HK$42.400 Main Event PokerStars Championship di Macao partecipano 191 giocatori. Zigao Yu, dopo sei livelli, esce dalla contesa come chip leader imbustando 162.900. Il 34enne cinese guida i 117 che vanno al Day 2.

PSC Macau_Manuel_Kovsca_Poker room 7.jpg

Yu ha realizzato la sua miglior performance nel WPT National China d'ottobre, la vittoria si è tradotta in $64.000, gran parte degli $80.000 complessivi conquistati in carriera. Il primo inseguitore è l'australiano Daniel Laidlaw (135.300) che in questa trasferta ha già piazzato la bandierina nel HK$82k Single Re-Entry, decimo per HK$157.000.

Superano i 100.000 gettoni Ryan Yu (125.200), Dmytro Denysenko (118.000), Yan Li (107.700), Yuki Ko (101.900) e Van Sang Nguyen (101.400), ma tantissimi giocatori famosi trovano il Day 2. Tra questi sottolineiamo la presenza di Jack Salter, Sergio Aido, Fabrice Soulier, Hendrik Latz, Daniel Dvoress, David Peters, Sam Greenwood, Isaac Haxton, Vladimir Troyanovskiy, Fabian Quoss, Davidi Kitai e Nick Petrangelo.

Il Day 1B andrà avanti per sei livelli da 75 minuti. La late registration consente l'iscrizione al torneo fino all'avvio del nono livello, permettendo quindi la partecipazione durante i primi due livelli del Day 2.

Main Event PokerStars Championship Top 10 Day 1A

  1. Zigao Yu 162.900
  2. Daniel Laidlaw 135.300
  3. Ryan Yu 125.200
  4. Dmytro Denysenko 118.000
  5. Yan Li China 107.700
  6. Yuki Ko Korea 101.900
  7. Van Sang Nguyen 101.400
  8. Lau Man Yuen 99.700
  9. Albert Paik 98.900
  10. Johnjin Kim 98.300

GUARDA IL CHIPCOUNT COMPLETO DEL DAY 1A
GUARDA TUTTI GLI ISCRITTI DEL DAY 1A

Koen Breed è il nuovo campione PokerStars National Championship

Il professionista olandese Koen Breed emerge vittorioso dal HK$8.800 PokerStars National Championship. Esce quindi dalla poker room PokerStars LIVE di Macao con HK$888.080 in più, dopo aver sconfitto un field di 818 entry.

PSC Macau_Velli-352_Final Table.jpg

Come riportato nel nostro precedente aggiornamento, Breed ha affrontato il tavolo finale con un netta chip leadership, oltre un quarto delle chip in gioco. Ma non è andato tutto liscio per il 29enne che ha perso buona parte dei suoi gettoni nelle prime dieci mani. Difficoltà che rendono ancora più dolce la vittoria.

Il business cinese Jianbao Zhong ha punito Koen all'inizio del tavolo finale e ha rivissuto lo scontro in heads-up. È mancata l'esperienza, dichiarerà poi Zhong comunque molto soddisfatto per quello che è la sua performance più convincente, HK$646.500. Sul terzo gradino del podio sale il connazionale Jie Xu (HK$471.000).

PokerStars National Championship final table

  1. Koen Breed HK$888.080
  2. Jianbao Zhong HK$646.500
  3. Jie Xu HK$471.000
  4. Tao Fan HK$343.000
  5. Sandeep Kumar Mirchandani HK$250.000
  6. Paawan Bansal HK$182.000
  7. Fernando Brito HK$132.500
  8. Boon Leong Tan HK$96.300
  9. Ben Lai HK$96.300

Partecipa allo Spring Championship Of Online Poker

Archivio