pokerstars.it

A un passo dallo scoppio della bolla al PokerStars Championship Panama Main Event, Yaroshevskyy sempre in testa

Da adesso ogni mano fa la differenza. Siamo a un passo dallo scoppio della bolla nel PokerStars Championship Panama Main Event (montepremi $1.775.100). Eliminati altri due giocatori in 71 torneranno a casa con almeno $7.720.

NEIL8845_Igor_Yaroshevskyy_PCP2017_Neil Stoddart2.jpgIgor Yaroshevskyy

La star resta Igor Yaroshevskyy. Chipleader del primo flight e sempre in testa fino al 14esimo (1.500/3.000, ante 500) livello del Day 3 dove trovano spazio i migliori 73. Il pro 31enne ucraino ha davanti a sé 745.500 che gli garantiscono un vantaggio di circa 200.000 sul primo inseguitore, Denis Timofeev, tallonato da Tito Ortiz (433.000).

Yaroshevskyy è il quarto giocatore più vincente dell'Ucraina, avendo accumulato circa 2,4 milioni di dollari. La sua miglior performance in carriera, che coincide con un premio di oltre $300.000, risale al 2015 quando ha chiuso da runner-up il $5.000 NLH Turbo WSOP. Oltre a numerosi altri piazzamenti WSOP, Igor ha vinto il €10k Turbo 6-Handed EPT 11 Grand Final.

Il pro russo Denis Timofeev (578.000) prova a incalzare l'ucraino sebbene vanti un palmares meno importante. Il 29enne di Perm ha un curriculum da poco meno di $300.000, va considerato però che calca i palcoscenici live da meno di due anni e ha comunque fatto in tempo a lasciare il segno nell'EPT conquistando un side event da €2.200 all'EPT 13 di Malta. Molto attivo online, gioca su PokerStars con il nick "NEWFlat" ed è salito sul podio nel Sunday Million incassando poco meno di $100.000.



Raddoppio per Jason Koon

È il 14esimo livello, bui 1.500/3.000 ante 500, sul tavolo ci sono 13.000 e il board recita Q♣J♦5♣J♠. Jason Koon è in posizione di piccolo buio e ingolosito dal piatto punta 6.000. Karim Zerzour non vuole stare a guardare e opta per il call. Un T♦ precede l'all-in del campione statunitense. Zerzour replica ancora con un call. Si rende però conto di aver fatto la mossa sbagliata quando Koon gira J♣3♣ e le getta nel muck. Jason sale a 48.000.

NEIL8416_Jason_Koon_PCP2017_Neil Stoddart.jpgJason Koon



Tito Ortiz recupera grazie a Roman Pavliuk

L'apparenza inganna nel poker e Tito Ortiz lo sa bene. Ed è forse anche per il fatto di essere un campione dei pesi mediomassimi UFC che riesce a mettere in difficoltà gli avversari. Di sicuro c'è che finora ha condotto un ottimo torneo.

Una della sue ultime vittime è Roman Pavliuk. Con A♣J♣ il lottatore MMA va a vedere la puntata da 27.000 del rivale ma sul board, al turn, c'è già A♥. Entrambi checkano al river A♦. Quando Roman vede il punto del rivale le lancia nel muck e perde 56.500 ritrovandosi con 504.000. Ortiz dopo la mano ha invece 391.500.

PokerStars Championship Panama Main Event Day 2 Top 10

1. Igor Yaroshevskyy 745.500

2. Denis Timofeev 578.000

3. Tito Ortiz 433.000

4. Lucas Blanco 350.000

5. Caufman Talley 311.000

6. Jessica Perez Borrego 300.000

7. Vincent Allevato 288.000

8. Pablo Gordillo 254.500

9. Pedro Romanzo Pollino 244.000

10. Eduards Kudrjavcevs 237.000

Segui il Day 3 del PokerStars Championship Panama Main Event in diretta streaming su facebook.com/pokerstarsitalia, youtube.com/pokerstarsitalia, twitch.tv/pokerstarsitalia e pokerstars.it/diretta. La telecronaca di Andrea Borea e Pier Paolo Fabretti vi accompagnerà per tutta la diretta streaming dell'evento fino al tavolo finale in programma il 20 marzo, e ogni giorno sarà possibile partecipare gratuitamente a un torneo che mette in palio €100 su PokerStars.it, per iscriversi basterà conoscere la password che sarà comunicata dai commentatori durante la diretta.

20 ticket gratis per provare a vincere un milione di euro

Archivio