pokerstars.it

RPT San Pietroburgo: dalla Russia con amore

L'inizio di un nuovo poker tour è un salto nel buio. Sappiamo che le destinazioni da raggiungere saranno sicuramente bellissime e che l'organizzazione e la struttura del torneo saranno perfette e seconde a nessuna. Quello che non sappiamo è quanti giocatori raccoglierà l'evento.

Quando PokerStars ha deciso di sponsorizzare il Russian Poker Tour, lo ha fatto pensando che questa nuova serie di eventi sarebbe stata perfetta da aggiungere al ricco calendario pokeristico. Quando il nuovo circuito è partito questa settimana a San Pietroburgo si è rivelato un ottimo investimento, la fiducia di PokerStars è stata dunque ben riposta.

rptdemidov-thumb-450x334-40809.jpg

I side events sono stati molto ricchi e il main event, che ha avuto inizio alle 15 ora locale, ha superato tutte le aspettative raccogliendo 201 iscritti, ognuno dei quali ha versato $5.000 per cercare di portare a casa il primo titolo RPT.

Tra i partecipanti c'era un folto gruppo di qualificati online su PokerStars e due dei membri del Team PokerStars Pro - Vanessa Rousso e l'idolo locale Alex Kravchenko - insieme a Ivan Demidov, il giocatore russo sponsorizzato da PokerStars che a novembre ha giocato il tavolo finale del main event WSOP 2008.

Il numero di iscritti ha colto di sorpresa gli organizzatori e il direttore di gara Thomas Kremser ha stabilito di convertire i tavoli da 9 a 10 giocatori in modo da consentire di giocare a tutti. Oltre a chi ha occupato il 10° posto al tavolo c'era anche una lunga lista d'attesa di giocatori che aspettavano la possibilità di inserirsi nell'azione.

Con parecchie eliminazioni nei primi livelli di gioco sono riusciti tutti a prendere posto. Tra i primi eliminati i due popolari giocatori russi Sergey Rybachenko e Alexander Kostritsyn, che non aggiungerà nessun premio oggi ai suoi $1,7 milioni vinti in carriera.

Kravchenko (33.000), Rousso (10.900) e Demidov (38.700) hanno tutti superato la prima giornata di gara insieme ad altri 69 giocatori che disputeranno il day 2. Il chip leader di oggi Oleg Suntsov tornerà a giocare con 85.600 chips al suo attivo per guidare la corsa verso il tavolo finale.

rptrousso-thumb-450x299-40812.jpg

Vanessa Rousso si gode il suo primo RPT

A domani per i prossimi aggiornamenti dalla Russia.

Archivio