Jared Tendler: “Il profilo del tilt” (parte 2)

PokerStarsSchool | 11 mesi fa in Poker Mindset

Jared Tendler è un mental coach di poker che ha coachato oltre 400 giocatori nel corso della sua carriera. Ha scritto il libro Il Mental Game del Poker, tradotto in italiano dalla Team PokerStars Online Giada Fang e da Marcello Papa. Per informazioni su come acquistare il libro clicca qui.

Il profilo del tilt

Rispondete a queste domande su un foglio di carta o su un documento word. Se vi viene in mente qualsiasi altra cosa riguardante il tilt, scrivete anche quella. Queste domande hanno come obiettivo quello di farvi pensare a quale sia la vostra tipologia di tilt.

Consiglio di ripetere questo esercizio più volte a distanza di circa due settimane, soprattutto dopo una sessione o un torneo in cui avete tiltato, perché mentre studiate il profilo del vostro tilt emergeranno ogni volta nuovi dettagli.

1 – Cosa ti porta a tiltare?
2 – Spiega come sai di essere in tilt. Quali sono i segni fisici o le azioni che te lo fanno capire (ti senti la testa calda, sbatti i pugni sul tavolo ecc.)? Cosa dici, sia a voce alta che nella tua testa? Quali errori commetti a livello tecnico?
3 – Quali sono i segni del tuo tilt quando è ancora ad un livello molto basso o sta per arrivare?
4 – Fino a che punto aumenta la frustrazione mentre il tilt è ancora sotto controllo? Qual è il punto in cui diventa incontrollabile?

Una volta che il profilo del vostro tilt è pronto, potrete usarlo in due modi. Il più importante è quello di comprendere le cause del vostro tilt quando non state giocando e lavorare per risolvere definitivamente questo problema. Ciò richiederà del lavoro, esattamente come l’apprendimento di un’abilità tecnica del poker. Nel libro Il Mental Game del Poker ci sono oltre 100 pagine dedicate alla comprensione ed alla risoluzione dei vostri problemi di tilt.

Nella terza e ultima parte di questo articolo andremo a vedere come utilizzare il profilo del tilt nel secondo modo, ovvero mentre giochiamo.

Visita il nostro canale Discord. Vai su Discord.

Loading Comments

Loading more content...