Analisi ICM di una mano al tavolo finale

PokerStarsSchool | 2 mesi fa in MTT

Di recente stavo commentando il tavolo finale di un evento online per il canale twitch, quando c’é stata una mano particolare. In apparenza, probabilmente non sembrava particolarmente interessante, ma ho ripescato la cronologia delle mani e la tabella dei premi per analizzarla tramite ICM. Penso che possiamo imparare alcune cose da un’analisi di questa mano sull’impatto dell’ICM sulle decisioni da prendere in momenti in cui ci sono grandi differenze di premio tra una posizione e l’altra.

Live Poker Tournament Table

Ecco il payouts:

1°: $41,375.75
2°: $30,400.75
3°: $22,389
4°: $16,901.50

Ecco la situazione:

BU: 1,104,851
SB: 1,630,989
BB: 836,568
CO: 817,592

Blinds: 30K/60K con 6K ante

CO rilancia all in con 55
BU rilancia all in con 88
SB/BB fold.

Durante lo streaming, ho messo in dubbio il reshove del bottone. Ho detto che ero abbastanza sicuro che il 55 stesse stampando denaro pushando 13.5 blind in questa situazione. Ma il bottone, che con 88 avrebbe chiaramente pushato se fosse stato il primo ad agire, forse avrebbe dovuto foldare di fronte all’all in dell’UTG. Il problema qui è che stanno sacrificando l’equity nel torneo e stanno semplicemente facendo il gioco dei giocatori sui bui, che ora sono molto vicini a quel salto di 5,6K tra il 4° e il 3° posto semplicemente passando. Credo che un range di repush ragionevole qui, con le implicazioni dell’ICM in gioco, probabilmente sarebbe TT +/AK. Abbastanza stretto. Ho eseguito questo calcolo ICM, diamo un’occhiata a ciò che ho trovato:

Questo è il range di shove del cut off. Avevo detto quasi la cosa giusta, 55 non sta “stampando soldi” ma è un push che va bene fare, in particolare in una situazione in cui gli avversari potrebbero foldare più del normale. È interessante notare che le mani 55-77 producono tutte circa lo stesso profitto. Questo perché quando vengono chiamate non si troveranno mai contro una coppia inferiore, né contro alcuna altra mano che dominano. In breve, 55-77 sono essenzialmente la stessa mano per il range di call corretto degli avversari. Prima di vedere la tabella con il giusto range di re-shove, cosa pensi in questo momento:

Sono andato molto vicino anche ad indovinare il range di reshove del BU range. Avrei scartato AQs che risulta poco redditizia da giocare:

Un’altra cosa che vediamo in questa analisi è che se il cut off e il bottone avessero passato, lo small blind per via del suo stake e per il fatto che il big blind ha praticamente le stesse chips del cut off, può pushare con profitto praticamente tutte le mani:

Il big blind non dovrebbe mai chiamare molto in questa situazione. Anche se conosce benissimo il range dello small blind, non c’è molto che possa fare. Il range di call redditizio contro un qualsiasi range di 2 carte è limitato:

I soldi che perde quando chiama con 22 o A2s o T9s sono tangibili in quanto sarà a rischio di essere eliminato al 4 ° posto, mentre nel caso di raddoppio questo non gli garantisce in realtà nulla, a parte una maggiore possibilità di finire in una posizione più alta. Ad esempio, chiamare con 22 è un’azione ad alta varianza in cui stiamo semplicemente tirando una monetina contro tutti gli steal e siamo dominati dalle coppie. Che cosa significa -1.08 nella tabella? Dipende ovviamente dal montepremi. In questo montepremi, una tale chiamata costerebbe in media $1200 al profitto del big blind:

Analizzando queste mani più in profondita, possiamo iniziare a ottenere una reale comprensione dell’ICM per le situazioni future che potremmo affrontare. Avresti fatto un reshove con 88 sul bottone? Molti lo farebbero senza esitazione. Ma sarebbe come togliersi $474 di tasca.

Cosa faresti dallo small blind se tutti prima di te hanno foldato? Sono sicuro che molti direbbero che avrebbero pushato con un range molto largo, ma in realtà sarai in grado di mettere il big blind all-in con 93o? Nemmeno io ci riuscivo in passato. Ma così facendo guadagni dei soldi.

Il generale l’insegnamento che puoi ricavare è che quando ci sono grandi salti nel payout in gioco, essere il primo ad aggredire è prezioso, e una volta che qualcuno ha rilanciato all in, a meno che non sia un importo molto basso relativo al tuo stack, il tuo range di call dovrebbe essere molto più stretto di quanto si pensi intuitivamente. Se vuoi diventare un vincente di MTT, acquisire una migliore comprensione di queste situazioni ICM è essenziale.

Galactic Series – Oltre €1.000 in ticket in palio con la PokerStars School
Visita il nostro canale Discord. Vai su Discord.

Loading Comments

Loading more content...