Strategie per contrastare i giocatori iper-aggressivi

PokerStarsSchool | Cash Games

I giocatori iper-aggressivi sono difficili da affrontare ai tavoli. Che si tratti di un torneo o di un cash game, ce li troveremo spesso al tavolo mettendoci sempre pressione. Molti giocatori si innervosiscono con questi avversari e rispondono con forme di tilt come modificare il loro gioco diventando ancora più aggressivi, o andare nella direzione completamente opposta e chiudersi in un guscio, aspettando mani premium e passando tutto il resto. In questo articolo discuteremo di alcuni tipi di giocatori iper-aggressivi, quali sono le loro caratteristiche e come affrontarli ai tavoli. Iniziamo.

Suddivideremo questi tipi in 4 sottogruppi: intelligente LAG, pessimi LAG, maniacs e TAG Bullies. (LAG = Loose-Aggressive e TAG = Tight-Aggressive).

LAG intelligenti:

Caratteristiche

-Gioca molte mani, ma generalmente le gioca bene dopo il flop

-In genere cerca solo di giocare un grosso piatto con un’ottima mano

-Adegua la definizione di “ottima mano” in base a come gli avversari stanno reagendo alle sue azioni

-Il suo  obiettivo è vincere molti piccoli piatti e ottenere un grande valore dalle mani monster

Come affrontarli

-Attacca I piccolo piatti più frequentemente con linee che sembrano mostrare forza, ad esempio fare più check/raise al flop, call al flop/raise al turn, ecc. Spesso stanno solo cercando di vincere il piatto con mani marginali o quando missano il flop… confida su questo.

-Senza un’ottima mano evita di giocare grandi piatti contro di loro se sono deep stack.

-Se stanno giocando small ball, contrastali giocando long ball più frequentemente quando sei coinvolto. Ciò significa che potresti cercare di fare delle 3-bet più grandi del normale preflop contro le loro aperture, o una grossa puntata o rilancio post flop per attaccarli. Non esagerare ovviamente, o potresti finire in un grosso piatto senza una vera mano troppo spesso. Ma l’idea qui è di togliere loro la capacità di vincere tanti piatti piccoli facendo puntate più grandi contro range che sono necessariamente più deboli del normale visto il tipo di giocatore.

LAG pessimi:

Caratteristiche

-Giocano molte mani, ma non giocano bene post flop

-Sono inclini a bluffare troppo e a spingere troppo mani deboli nel tentativo di farti passare con la sola aggressività.

-Non si adatta bene agli avversari o alle situazioni, spesso non si accorgono di come gli altri giocatori stanno reagendo alla loro sfrenata aggressività ai tavoli.

Come affrontarli

-Specula di più in posizione con deep stack contro l’apertura di questo tipo di avversari, poiché tenderanno a darti molto valore quando riceverai un buon flop

-Value betta buone mani più spesso, in quanto l’avversario ti pagherà spesso con mani mediocri. Con buone mani non monster come top pair/top kicker o una grande overpair al board puoi giocare per un piatto più grande di quanto potrebbe normalmente essere contro altri tipi di avversari. Monster come doppia coppia o più possono essere giocate in slow play se pensi che l’avversario stia tentando un bluff, ma spesso dovrebbero essere semplicemente giocate aggressivamente contro i pessimi LAG perché tenderanno a esagerare con I call e faranno azione con mani di scarso valore.

Maniacs:

Caratteristiche

-Puntate e rilanci apparentemente in ogni occasione fatti con un’alta frequenza.

-Spesso coinvolto con mani marginali di scarsa forza post flop, dato che entra nella mano preflop con un range troppo ampio che comprende anche tante mani deboli

-Fa frequentemente azione con mani deboli o aria allo stesso modo, bluffando troppo spesso.

Come affrontarli

-Dato che i maniacs tendono ad attaccare in ogni occasione quando percepiscono debolezza, cerca di indurli nel loro errore preferito (bluffando troppo spesso) mostrando loro debolezza quando la tua mano ha valore di showdown.

-Chiama le loro aperture più spesso. Quando giochiamo contro una calling station, sappiamo che dovremmo fare tante value bet ma non bluffare… non c’è alcun profitto nel provare a bluffare qualcuno che ti chiamerà sempre con una coppia bassa sul board o con un asso alto. Applica il contrario di questo processo di pensiero per contrastare il maniac, un ottimo adattamento per un giocatore che sta bluffando troppo è quello di chiamare molto di più sulle sue puntate.

-Rilancia con mani monster solo al river finché il maniac sta guidando l’azione. Dal momento che blefferanno tanto, dai loro la possibilità di farlo il più possibile prima di far spingere con la tua mano forte. L’eccezione qui ovviamente è se sono così fuori controllo che quando rilanciano, controrilanciano anche con spazzatura, in questo caso rilancia anche prima del river fai finire tutte le chips nel piatto il più rapidamente possibile.

TAG Bullies

Caratteristiche

-Può essere un giocatore tight-aggressive che raramente prende una linea passiva.

-Uno che usa solo il “push” quando entra in un piatto, non ha mai imparato a fare altre puntate.

-Non li troverai spesso, quindi ti imbatterai in questo giocatore di meno rispetto agli altri tipi di giocatori aggressivi.

-Più difficile adattarsi contro di loro poiché sono generalmente coinvolti in una mano con un range più forte e quindi blufferanno e semi-blufferanno con una frequenza molto più ragionevole rispetto alle loro puntate di valore.

Come affrontarli

-Fai bluff o semi-bluff quando appropriato. Questo tipo di giocatore può essere bluffato sulle texture del board che sono buone per il tuo range e cattive per il loro.

-Con buone mani non monster di solito cerca di mantenere ampio il range del TAG bully. In concomitanza con l’ultimo punto, rilanciare o contro-rilanciare restringerà il loro range a mani e progetti più forti, il che non è necessariamente desiderabile quando abbiamo una mano buona ma non ottima.

-Se puoi, cerca di evitarli un po’. Contro il TAG Bully è sia difficile adattarsi perché il suo range è più ragionevole ma è anche più facile da evitare poiché non entra in molti piatti. Ciò non significa passare sistematicamente quando vengono coinvolti in un piatto, ma possiamo certamente esercitare una certa discrezione quando si tratta di entrare in mani marginali contro di loro.

In sintesi, identifica il tipo di giocatore iper-aggressivo e pensa a quali strategie hanno senso per contrastarlo. Mantieni la mente attiva ed esegui il tuo piano. Ricorda, la tua strategia deve portare un profitto a lungo termine ma non deve vincere ogni mano! E infine, non lasciarti intimidire! L’intimidazione è la loro arma. Rendila inutile non permettendo loro di paralizzarti o mandarti in tilt. Questi tipi di giocatori possono essere tutti exploitati. Scopri cosa stanno cercando di fare, progetta il tuo piano per sfruttarlo e mantieni la calma.

Master Leaderboard €1,500 in palio ogni mese >> Vai
Rookie Leaderboard €500 in palio ogni mese >> Vai

Loading more content...