Derby d’alta quota quello in programma a Minsk tra Bgu e Fc, due delle quattro formazioni ancora rimaste a punteggio pieno dopo le prime due giornate della Premier League bielorussa. Chi vince questa stracittadina è autorizzato a sognare.

Informazioni sulla sfida

Quando si gioca? Domenica 5 aprile 2020

Ora del calcio d’inizio? 13:00

Dove si gioca? Stadyen RTsOP-BGU (Minsk)

Bgu Minsk-Fc Minsk: presentazione della partita e pronostico

In pochi avrebbero pensato di vedere un derby così importante in termini di classifica, anche se sono passate appena 2 giornate dall’inizio di un campionato, quello bielorusso, che si sta rivelando quantomai incerto. Due formazioni, il Bgu e l’Fc di Minsk, che non sono esattamente tra le vittorie per la vittoria finale, anzi, delle quattro in gara che giocano nella capitale sono sulla carta le meno quotate, con l’Isloch che sta rispondendo presente esattamente come le due cugine e la Dinamo che invece ha realizzato una falsa partenza con due sconfitte su due. L’ultima proprio contro l’Fc Minsk, che si trova dunque a giocare la seconda stracittadina consecutiva. I rossoblù hanno ancora l’adrenalina in corpo per quella vittoria tanso importante quanto prestigiosa, conquistata grazie a un primo tempo da urlo in cui avevano già ipotecato il successo con il tris realizzato da Khvashchinskiy, Chagovets e Gribovski. Nella ripresa c’è stato il pericoloso ritorno della Dinamo, che seppure in dieci ha riaperto la partita con le reti di Shikavka su rigore e Bakhar, ma non è riuscita a completare la rimonta.

Una vittoria che fa il paio con quella della prima giornata, in rimonta, sul campo del Belshina, sconfitto 3-1. Con 6 gol quello dell’Fc Minsk è il miglior attacco del campionato dopo i primi 180 minuti. Ne ha segnati 4 invece il Bgu, che aveva esordito alla grande compiendo l’impresa di battere a domicilio il Bate Borisov per 3-1, domato anche grazie alla doppietta di Jakhshibaev. Nel’ultimo turno è arrivata la vittoria esterna di misura a Brest contro il neopromosso Rukh, con la rete decisiva che in questo caso porta la firma di Miroshnikov. Il Bgu arriva con fiducia a questo derby molto sentito, che in verità non più tardi di 6 mesi fa si era trasformato in un incubo perchè l’Fc aveva espugnato lo Stadyen con un tennistico 6-1, umiliando la formazione di Belyavski che dunque ha uno stimolo in più, quello di vendicare una sconfitta così rovinosa.

Ecco il nostro pronostico per le scommesse di questa sfida. Abbiamo anche molte altre opzioni su cui puntare.

La partita nel dettaglio

Il tecnico del Bgu Vladimir Belyavsky ha trovato subito la quadratura del cerchio con un 4-2-3-1 in cui ha cambiato solo un interprete tra la prima e la seconda partita, inserendo in mediana Miroshnikov al posto di Svirepa, al fianco del liberiano Tweh. Una scelta azzeccatissima, perchè è stato proprio il giovane giocatore bielorusso a segnare il gol vittoria a Brest. Per il resto l’ossatura base comprende Lesko in porta, Girs, Nosko, Shkurdyuk e Sokol in difesa, Jakhshiboev, Musahagian e Mawatu nella linea dei trequartisti alle spalle del bomber camerunese Junior Atemengue, appena arrivato dal Neman di Grodno e che deve ancora bene nei meccanismi di una squadra che ha imparato a conoscere da neanche un mese.

L’Fc Minsk, come detto precedentemente, non ha certo incontrato problemi in zona gol, visto che ha già colpito 6 volte, equamente suddivise nelle prime due partite. L’attacco ha funzionato molto bene in questo avvio di stagione e adesso i rossoblù devono solamente trovare la continuità. Lo schema di partenza, un 4-4-2 molto aggressivo con due ali e due punte, e una scelta abbastanza vasta di giocatori da mandare in campo ogni volta aiuta sicuramente il tecnico Andrey Razin, che per questo derby sembra orientato ad affidarsi a Leonov tra i pali, davanti al quartetto difensivo ormai collaudato con Chahovets a destra, Ryzhuk e Zaleskyi coppia centrale e Prischchepa laterale sinistro. Vasyliev e Khvashchinskiy, quest’ultimo a segno in entrambe le gare finora disputate, giocheranno ai lati di Yarotski e Nasibulin in cabina di regia, con il tandem offensivo che vede Gribovskiy affiancato da Shramchenko, promosso titolare nel derby con la Dinamo e che sembra essersi guadagnato la riconferma.

GUARDA IL PRONOSTICO DI DINAMO BREST-SLAVIA MOZYR

Author Image

Prossimo articolo

Loading...