Il match che chiude la trentunesima giornata di Bundesliga si gioca alla Veltins Arena tra lo Schalke 04, senza vittorie da 12 partite, e il Bayer Leverkusen, fresco finalista in Coppa di Germania e in lotta per il quarto posto con il Borussia Monchengladbach. Le Aspirine provano a recuperare in extremis Havertz.

Informazioni sulla sfida

Quando si gioca? Domenica 14 giugno 2020

Ora del calcio d’inizio? 18:00

Dove si gioca? Veltins Arena (Gelsenkirchen)

Canale TV: Sky Sport Football

Schalke 04-Bayer Leverkusen: presentazione della partita e pronostico

E’ importante solo per il Bayer Leverkusen, in termini di classifica, la partita di domenica pomeriggio contro uno Schalke 04 allo sbando e ormai fuori da tutte le strade che portano in Europa visto il prolungarsi della serie negativa che è arrivata a 12 partite senza vittoria con il pareggio per 1-1 ottenuto sul campo dell’Union Berlino. A voler vedere il bicchiere mezzo pieno, con un bel po’ di ottimismo, si può dire che almeno il Null Vier è riuscito a muovere la classifica per la prima volta da quando la Bundesliga è ripresa. Nelle quattro precedenti occasioni infatti si sono registrate altrettante sconfitte e il morale della formazione allenata da David Wagner è finito veramente sotto i tacchi. Ci ha pensato Kennie, che ha replicato all’iniziale svantaggio di Andrich, a dare un “brodino” allo Schalke, sceso fino a metà classifica dopo aver sognato anche la Champions League all’inizio del girone di ritorno, prima di entrare in un tunnel senza fine.

Il Bayer Leverkusen ha svolto il suo compitino martedì scorso conquistando una finale di DFB Pokal ampiamente alla portata contro il Saarbrucken, formazione che milita nei dilettanti, superandola con un agevole 3-0 con firme di Diaby, Alario e Bellarabi. Le aspirine si giocheranno il trofeo il prossimo 4 luglio a Berlino contro il Bayern Monaco, che l’ha appena surclassato la formazione di Bosz 4-2 in campionato. Per quell’appuntamento, il Bayer tuttavia riavrà a disposizione il suo fenomeno Kai Havertz, attualmente ai box per problemi muscolari. Ma prima di pensare a sfidare nuovamente i quasi 8 volte campioni di Germania, che sabato scorso hanno messo il punto esclamativo su un titolo che è ormai scontato, il Leverkusen deve pensare a qualificarsi alla prossima Champions League e sarà un testa a testa fino alla fine con il Borussia Monchengladbach, con cui divide il quarto posto con 56 punti. Sempre che il Lipsia, davanti 3 lunghezze, non dia segni di cedimento in prossimità del traguardo e in questo caso la lotta diventerebbe ancora più interessante.

Ecco il nostro pronostico per le scommesse di questa sfida. Abbiamo anche molte altre opzioni su cui puntare.

La partita nel dettaglio

Nello Schalke rientra McKennie, che ha saltato la trasferta di Berlino perchè squalificato, e va a posizionarsi a centrocampo a fianco di Schopf nel settore nevralgico, con Kenny e Oczipka sulle corsie laterali e davanti alla difesa a tre composta da Sanè, Kabak e Todibo, ormai pronto al rientro a quasi un mese dall’infortunio rimediato nel derby con il Borussia Dortmund, in cui si era reso protagonista di una frase poco educata, per usare un eufemismo, nei confronti di Haaland che i microfoni aperti di uno stadio a porte chiuse non possono che amplificare. Per quanto riguarda l’attacco, Wagner sta pensando di lasciare in panchina Raman, non in perfette condizioni fisiche, affidando a Gregoritsch il peso dell’attacco, con Caligiuri e il britannico Rabbi Matondo a supporto. Una variazione di modulo con cui il tecnico spera di rivitalizzare un po’ il reparto offensivo, entrato in crisi con il resto della squadra perchè nelle 12 partite di digiuno la squadra ha messo assieme complessivamente la miseria di 4 gol, non riuscendone mai a segnare più di uno a partita.

Bosz spera di recuperare almeno per la panchina Kai Havertz, che ha dovuto saltare gli ultimi due impegni per via di un problema muscolare accusato alla vigilia del match col Bayern di sabato scorso. Una roba da poco, tant’è che il giovane talento, il cui valore secondo la stampa tedesca si aggirerebbe già sui 100 milioni di euro, spera di riuscire ad andare almeno in panchina a Gelsenkirchen. Chi ha giocato al suo posto in verità non è che si sia comportato male, anzi tutt’altro, perchè Alario ha timbrato il cartellino sia con i bavaresi, realizzando in avvio di partita la rete illusoria prima che il Bayern si abbattesse come un ciclone spietato sul Leverkusen, che nella semifinale di coppa con il Saarbrucken, firmando il gol della tranquillità. E’ probabile che l’argentino abbia una terza occasione dal primo minuto, guidando l’attacco delle aspirine, con Amiri, Diaby e Bellarabi alle sue spalle. Sempre che Havertz non recuperi e nel caso potrebbe indietreggiare nella linea dei trequartisti togliendo il posto presumibilmente al tedesco di origini marocchine. Il resto della formazione vede a centrocampo Baumgartlinger e Aranguiz, con Weiser, Tapsoba (favorito su Dragovic, che troverebbe spazio qualora Bosz decidesse di partire con la difesa a tre), Bender e Sinkgraven in difesa davanti alla porta di Hradecky.

GUARDA IL PRONOSTICO DI HERTHA BERLINO-BAYER LEVERKUSEN

Author Image

Prossimo articolo

Loading...