Nella diciottesima e penultima giornata del girone d’andata, l’Atalanta ospita a Bergamo la Roma di José Mourinho. Gasperini è in serie positiva da sei partite con i nerazzurri, sempre più vicino alla testa della classifica conquistata dall’Inter nell’ultimo turno, mentre i giallorossi, al sesto posto, cercano un successo pesante per avvicinarsi alla zona Champions.

Vince Atalanta1.72Pareggio3.75Vince Roma4.00

Informazioni sulla sfida

Quando si gioca? Sabato 18 dicembre 2021

Ora del calcio d’inizio? 15:00

Dove si gioca? Gewiss Stadium (Bergamo)

Canale TV? Dazn

Atalanta-Roma: presentazione della partita e pronostico

“Scudetto? Ne parlerò solo quando saremo primi”. Così ha parlato Gasperini dopo la straordinaria vittoria in casa del Verona, in cui ha guidato i suoi uomini alla conquista dei tre punti su uno dei campi più difficili dell’intera Serie A. Dopo aver subito il gol di Simeone, andando in svantaggio poco dopo il 20esimo minuto e rischiando anche il raddoppio, i bergamaschi si sono rifatti sotto pareggiando con Miranchuk, prima di mettere la freccia nella ripresa, quando una deviazione fortuita ha concesso a Koopmeiners di siglare il definitivo 1-2. Ora l’Atalanta è terza in classifica, ha scavalcato il Napoli che insegue ad una lunghezza, e punta dritto a Milan e Inter, distanti rispettivamente due e tre punti. Gli orobici, con trentasette gol fatti, hanno il secondo miglior attacco del campionato, e sono soliti partire forte, tant’è che hanno realizzato sette reti complessive nei primi quindici minuti di gioco. Mentre fuori casa sono la squadra più in forma del torneo, avendo conquistato più punti di tutti, in casa manca ancora qualcosa, visto che sono solo tre su otto le vittorie davanti ai propri tifosi, quattro su undici se consideriamo anche la Champions League, salutata prematuramente proprio per una sconfitta casalinga contro il Villarreal. In ogni caso rimane un miracolo ciò che sta facendo Gasperini, perché fino a qualche anno fa trentasette erano i punti che i nerazzurri totalizzavano a fine campionato.

La Roma è tornata alla vittoria, ma Mourinho non è rimasto soddisfatto. Il tecnico portoghese ha ovviamente apprezzato il risultato, ma non il modo in cui ha giocato la sua squadra, segno che c’è ancora di che migliorare. Due gol di Smalling e Ibañez, uno per tempo, hanno regolato all’Olimpico lo Spezia di Thiago Motta, in un match terminato dai giallorossi in dieci per l’espulsione nel finale di Afena-Gyan, una decisione che ha rinverdito la polemica tra Mou e gli arbitri. Al momento i capitolini sono sesti in classifica, appaiata alla Juve a quota ventotto punti. La quarta piazza sembra lontana, ma non è mai troppo tardi per rimettersi in carreggiata, soprattutto perché manca ancora un’intero girone. Certo, la Roma non ha fatto benissimo in trasferta, dove ha perso cinque gare su otto, e deve sicuramente fare di più da questo punto di vista, perché all’Olimpico è tra le migliori squadre del campionato per rendimento. Un altro tabù da sfatare è quello dei big match, dato che, a parte lo 0-0 con il Napoli, la Roma ha sempre perso contro le altre grandi, dal derby con la Lazio alla Juve, dal Milan all’Inter, dominante giusto dieci giorni fa. La Roma non supera l’Atalanta in campionato da ben sette partite, con l’ultima successo che risale all’agosto 2017. L’ultima volta a Bergamo, esattamente un anno fa, i padroni di casa vinsero nettamente 4-1.

Ecco il nostro pronostico per le scommesse di questa sfida. Abbiamo anche molte altre opzioni su cui puntare.

Atalanta segna il primo goal1.60Over 3.52.20Risultato esatto: 3-112.00

La partita nel dettaglio

Passando alle formazioni, classico 3-4-2-1 per Gasperini. L’allenatore propone il suo undici tipo, schierando Juan Musso in porta, protetto dal trio difensivo composto da Toloi, Demiral e Palomino. A centrocampo, insieme a De Roon, torna Freuler al posto del match-winner Koopmeiners, in fascia saranno Hateboer e Maehle i giocatori designati ad assaltare il fortino giallorosso. Sulla trequarti Ruslan Malinovskyi, tornato dalla squalifica, affianca il croato Pasalic, nel ruolo di centravanti Duvan Zapata riprende il posto che a Verona era stato di Luis Muriel.

La Roma risponde con un 3-5-2, confermando per nove undicesimi la squadra che ha vinto lunedì. Per Mourinho c’è Rui Patricio in porta, in difesa torna Gianluca Mancini insieme a Smalling e Ibañez, mentre sugli esterni ci saranno Karsdorp e Viña, autore di una bella partita contro il Verona. Mancano ancora Pellegrini e El Shaarawy, e così ci sarà Mkhitaryan a centrocampo insieme a Veretout e al diffidato Cristante. Torna dalla squalifica anche Nicolò Zaniolo, suo il posto in attacco in tandem con l’inglese Tammy Abraham, un assist e una traversa nell’ultimo turno.

Author Image

Prossimo articolo

Loading...