Home / Calcio / Liga / Barcellona-Siviglia pronostici calcio: Il Barça non vuole più fermarsi

Barcellona-Siviglia pronostici calcio: Il Barça non vuole più fermarsi

Febbraio 03, 2023 di Fabio Casati
4 minuto

Contro un Siviglia in ripresa, il Barcellona cerca la quinta vittoria di fila in campionato e vuole legittimare il primato in classifica davanti al Real Madrid, staccato di 5 lunghezze.

Vince Barcellona

1.33

[Quote aggiornate al momento della pubblicazione dell'articolo]

Pareggio

4.70

[Quote aggiornate al momento della pubblicazione dell'articolo]

Vince Siviglia

7.50

[Quote aggiornate al momento della pubblicazione dell'articolo]

Informazioni sulla sfida

Quando si gioca? Domenica 5 febbraio 2023

Ora del calcio d’inizio? 21:00

Dove si gioca? Camp Nou (Barcellona)

Canale TV? Dazn

Barcellona-Siviglia: presentazione della partita e pronostico

Dopo aver espugnato il Benito Villamarin nel recupero infrasettimanale con il Betis, il Barcellona affronta a stretto giro di posta l’altra formazione andalusa del Siviglia, stavolta al Camp Nou, nel posticipo di domenica sera del ventesimo turno della Liga. La formazione di Xavi ha iniziato alla grande il 2023, con un gennaio praticamente perfetto in cui ha vinto la Supercoppa di Spagna superando in finale il Real Madrid, conquistato le semifinali di Copa del Rey grazie al successo a domicilio sulla Real Sociedad e soprattutto incrementato il vantaggio in classifica sui Blancos, portandolo a 5 lunghezze quando siamo esattamente a metà campionato. Niente male davvero per i catalani, che contro il Siviglia inseguono il quinto successo consecutivo in campionato, dove finora hanno perso solo 7 punti, proprio come l’Arsenal in Inghilterra e il Napoli in Italia, nell’intero girone di andata.

Tutte le ultime 4 vittorie del Barcellona sono arrivate di misura, segnale che i blaugrana sono capaci di soffrire e di portare a casa anche le vittorie “sporche”, che alla fine sono quelle che possono fare la differenza nella corsa al titolo. Al Camp Nou, dove il Barça ha concesso 4 punti in 9 partite, arriva il Siviglia, che si è tirato finalmente fuori dalle zone critiche della classifica, anche se non può dirsi ancora fuori pericolo perchè è appena 2 punti sopra la zona rossa della classifica, affollata come non mai nella sua seconda metà, con ben 9 squadre comprese in 5 punti dall’undicesimo posto dell’Almeria al penultimo del Getafe, senza considerare solamente l’Elche che con i suoi miseri punti ha il destino che appare già segnato. Tre successi nelle ultime 4 giornate, tutti colti al Sanchez Pizjuan che fino a dicembre era misteriosamente un tabù, hanno messo in salvo per il momento la formazione di Jorge Sampaoli, che però nel frattempo ha dovuto salutare la Copa del Rey con l’eliminazione ai quarti di finale avvenuta per mano dell’Osasuna dopo i tempi supplementari.

Ecco il nostro pronostico per le scommesse di questa sfida. Abbiamo anche molte altre opzioni su cui puntare.

1+Under 4.5

1.62

[Quote aggiornate al momento della pubblicazione dell'articolo]

Parziale/finale: 1/1

1.95

[Quote aggiornate al momento della pubblicazione dell'articolo]

Risultato esatto: 2-0

6.50

[Quote aggiornate al momento della pubblicazione dell'articolo]

La partita nel dettaglio

Xavi dovrebbe effettuare delle variazioni rispetto all’undici che ha affrontato il Betis solo 4 giorni prima di questa partita, e con la rosa ampia che si ritrova è lecito aspettarsi alcune rotazioni. In difesa, davanti a ter Stegen, dovrebbe essere confermato a destra Koundé, sfortunato protagonista dell’autogol nel finale che ha rimesso in partita il Betis ma che poi non è riuscito a completare la rimonta, con Garcia che insidia Araujo e Christensen per una delle due maglie da centrale, mentre a sinistra Balde dovrebbe lasciare il posto ad Alonso, più che Jordi Alba. A centrocampo dovrebbe uscire de Jong, con Gavi che arretra in mediana con gli altri due spagnoli Busquets e Pedri, per fare posto nel tridente a Ferran Torres, con Lewandowski, salito a 14 gol solo in campionato e sempre più capocannoniere, e a Raphinha, insidiato però da Ansu Fati che alla fine potrebbe anche togliergli il posto. Dembelé è out per problemi muscolari.

Sampaoli ha avuto una settimana per preparare questa partita e si affiderà all’ossatura che ha permesso ai suoi giocatori di uscire dal momento critico, anche se la luce in fondo al tunnel è ancora un po’ lontana e il test con il Barcellona non arriva forse nel momento più indicato. Davanti a Bono, i quattro di difesa dovrebbero essere Montiel, Badé, Rekik e Acuna. A centrocampo c’è il ballottaggio tra Jordan e Oliver Torres, con Rakitic e Fernando che sono invece sicuri del posto. Tridente guidato da En Nesyri, a segno con una doppietta nel rotondo 3-0 inflitto all’Elche, con ai suoi lati i due ex rossoneri Suso e Ocampos. Altra panchina in vista per il Papu Gomez.

expand_less