Home / Calcio / Uruguay-Brasile Pronostici calcio: Celeste e Seleçao di fronte nella classica

Uruguay-Brasile Pronostici calcio: Celeste e Seleçao di fronte nella classica

Ottobre 15, 2023 di Fabio Casati
4 minuto

L’Uruguay ospita il Brasile nel quarto turno delle qualificazioni Combebol. Entrambe le nazionali vengono da un pareggio, la Celeste in Colombia mentre la Seleçao è stata bloccata dal Venezuela.

Vince Uruguay

4.00

[Quote aggiornate al momento della pubblicazione dell'articolo]

Pareggio

3.30

[Quote aggiornate al momento della pubblicazione dell'articolo]

Vince Brasile

1.85

[Quote aggiornate al momento della pubblicazione dell'articolo]

Informazioni sulla sfida

Quando si gioca? Mercoledì 18 ottobre 2023

Ora del calcio d’inizio? 02:00

Dove si gioca? Estadio Centenario (Montevideo)

Uruguay-Brasile: presentazione della partita e pronostico

Sono stati due pareggi dal sapore un po’ diverso quelli colti da Uruguay e Brasile nel turno di Conmebol che precede il confronto diretto in programma all’Estadio Centenario. Se la Celeste può ritenersi tutto sommato soddisfatta del 2-2 in Colombia, con la doppia rimonta ai danni dei Cefeteros, ripresi due volte, prima dal napoletano Olivera e poi in via definitiva da Nunez, che ha trasformato nei minuti di recupero un calcio di rigore pesantissimo, il Brasile ha sicuramente dell’amaro in bocca dopo l’1-1 abbastanza deludente contro il Venezuela a Cuiaba, con la rete di Bello a 5 dal termine che ha gelato la Seleçao, passata in vantaggio a inizio ripresa grazie alla rete del difensore del Valencia Gabriel. Una giornata poco fortunata in generale per il Brasile, che ha perso per infortunio Danilo, costretto a saltare la classica con l’Uruguay e in dubbio anche per il big match che la Juventus dovrà sostenere a San Siro con il Milan alla ripresa del campionato.

I verdeoro hanno così perso i primi due punti nel cammino che porta ai Mondiali del 2026, con l’Argentina rimasta l’unica nazionale a punteggio pieno dopo le prime 3 giornate. L’Uruguay ha 3 lunghezze in meno rispetto ai brasiliani, avendo vinto 3-1 all’esordio con il Cile per poi perdere in Ecuador per 2-1. La nazionale guidata da Marcelo Bielsa si pone come obiettivo la qualificazione ai Mondiali, i posti a disposizione sono tanti, 6 su 10 più uno per andare allo spareggio. Argentina e Brasile (nonostante il mezzo passo falso di venerdì scorso) a parte, la sensazione è che ci sarà una vera e propria bagarre per accaparrarsi le altre posizioni utili per ottenere il lasciapassare e dunque anche l’Uruguay potrebbe trovarsi costretto a sgomitare fino alla fine.

Ecco il nostro pronostico per le scommesse di questa sfida. Abbiamo anche molte altre opzioni su cui puntare.

Under 2.5

1.65

[Quote aggiornate al momento della pubblicazione dell'articolo]

Vinicius Junior marcatore sì

2.87

[Quote aggiornate al momento della pubblicazione dell'articolo]

Risultato esatto: 0-2

8.50

[Quote aggiornate al momento della pubblicazione dell'articolo]

La partita nel dettaglio

Nell’Uruguay ci sono due giocatori del nostro campionato che scalpitano per ottenere una maglia da titolare. Uno è Mathias Olivera, il terzino sinistro del Napoli, che a Barranquilla, gettato nella mischia all’inizio del secondo tempo, ci ha messo meno di due minuti per trovare la via del gol, rimettendo in carreggiata subito la Celeste. A fargli posto sarebbe Joaquin Piquqrez nella difesa a quattro davanti a Muslera, che comprende anche il cagliaritano Nandez a destra e i due centrali Araujo e Sebastian Caceres. L’altro è il suo quasi omonimo, Vecino, che come sa bene Sarri con la Lazio sa essere talvolta determinante quando l’asticella si alza. Potrebbe giocare al posto di de la Cruz, nel trio di centrocampo con Valverde e Ugarte. Qualche variazione è possibile anche nel tridente d’attacco, guidato da Nunez, con Cristian Olivera che insidia Pellistri a destra, mentre Rodrigiez dovrebbe essere riconfermato a sinistra.

Fernando Diniz deve pensare alla sostituzione di Danilo e l’ipotesi più probabile resta quella rappresentata da Yan Couto, il terzino del Girona in prestito dal Manchester City che ha sostituito il bianconero, vittima di un problema muscolare, contro il Venezuela. Confermato in porta Ederson, mentre l’altro juventino Bremer dovrebbe partire ancora dalla panchina perchè Marquinhos e Gabriel restano favoriti, con Guilherme Arana a sinistra. A centrocampo con Casemiro dovrebbe esserci ancora Bruno Guimaraes, così come dovrebbe essere riproposto il trio di mezzepunte che vede Neymar trequartista e, più larghe, le due ali del Real Madrid Rodrygo e Vinicius Junior, alle spalle della punta centrale e in questo caso potrebbe esserci un avvicendamento tra Richarlison e Gabriel Jesus.

expand_less