Derby della Capitale con vista Champions League. La Lazio, già priva di Milinkovic Savic, spera nel recupero di Immobile per risollevarsi proprio nella stracittadina dopo le due sconfitte consecutive con Salernitana e Feyenoord. I giallorossi arrivano a questa super sfida con il morale più alto. 

Vince Roma1.95Pareggio3.40Vince Lazio3.50

Informazioni sulla sfida

Quando si gioca? Domenica 6 novembre 2022

Ora del calcio d’inizio? 18:00

Dove si gioca? Stadio Olimpico (Roma)

Canale TV? Dazn

Roma-Lazio: presentazione della partita e pronostico

Nel giro di una settimana sono cambiato non poco gli scenari proprio in vista del derby capitolino, che, ammesso che in una stracittadina non ci siano mai dei veri e propri favoriti, vedono stare decisamente meglio la Roma, che prima ha scavalcato i cugini in campionato approfittando della clamorosa debacle della Lazio con la Salernitana vincendo, sempre in rimonta e con lo stesso punteggio, 1-3, a Verona. Poi ci ha pensato il giovedì europeo a dare un’altra iniezione di fiducia ai giallorossi, rimasti in Europa League grazie alla vittoria guarda caso ancora per 3-1 e risalendo nuovamente da una situazione di svantaggio iniziale contro il Ludogorets, e un’altra spallata ai biancocelesti, retrocessi in Conference League con la sconfitta di misura al De Kuip con il Feyenoord in un girone davvero incredibile, in cui tutte le partecipando hanno chiuso a quota 8 punti. La discriminante a quel punto è stata unicamente la differenza reti.

Come se non bastasse, la Lazio dovrà fare a meno di uno dei suoi due uomini migliori, il “sergente” Milinkovic Savic, lasciato inizialmente in panchina proprio perchè diffidato e poi gettato nella mischia con l’intento di raddrizzare la sfortunata partita con la Salernitana e poi successivamente ammonito, in maniera anche abbastanza discutibile. L’altro, Ciro Immobile, lo staff sanitario sta facendo di tutto per rimetterlo in piedi in tempo per partecipare a questo derby, dopo l’infortunio muscolare accusato nel match contro l’Udinese di 3 settimane fa. Sarebbe un recupero record quello del bomber napoletano, che spera di riuscire a dare una mano ai proprio compagni nel primo vero momento di difficoltà. Può sorridere invece la Roma, con uno Zaniolo finalmente ritrovato e che ha lasciato il segno nelle ultime partite. Adesso spera di farlo anche in quella più importante.

Ecco il nostro pronostico per le scommesse di questa sfida. Abbiamo anche molte altre opzioni su cui puntare.

Over 2.51.80Entrambe segnano1.65Risultato esatto: 3-114.00

La partita nel dettaglio

Zaniolo naturalmente scalpita per partire dal primo minuto e Mourinho, viste le ultime prestazioni, non può che accontentarlo. Il sacrificato è Belotti, che peraltro non è ancora riuscito a trovare la via del gol in campionato. Zaniolo affiancherà alle spalle di Abraham il capitano Pellegrini, glaciale nei due tiri dal dischetto che hanno procurato aggancio e sorpasso alla Roma ai danni del Ludogorets in Europa League. A centrocampo sono in tre per due maglie e i prescelti alla fine dovrebbero essere Cristante e Camara, con Matic destinato inizialmente alla panchina. Karsdorp e Zalewski presidieranno le due corsie laterali, data l’indisponibilità di Spinazzola. Nessun dubbio in difesa, con il solito trio Mancini, Smalling e Ibanez a proteggere la porta difesa da Rui Patricio. C’è poi El Shaarawy, che può essere sicuramente una carta utile da giocare a partita in corso. Occhio anche al baby Volpato, che ha già saputo fare la differenza al Bentegodi con il Verona.

Immaginare Ciro Immobile in campo dal primo minuto rimane tuttavia uno scenario abbastanza inverosimile. Più probabile che parte dalla panchina, ammesso che riesca effettivamente a recuperare all’ultimo minuto. I tre davanti salvo sorprese saranno Pedro, ex di questa partita, Felipe Anderson e Zaccagni. A centrocampo, senza Milinkovic Savic, il terzetto sarà composto da Vecino, Cataldi e probabilmente Luis Alberto, anche se lo spagnolo non è in grande condizione. Sono pronti eventualmente Basic e Marcos Antonio. In difesa il ballottaggio tra Casale e Patric per affiancare Romagnoli dovrebbe essere vinto dal primo, con Lazzari e Marusic terzini.

Author Image

Prossimo articolo

Loading...