Tutto è pronto per l’edizione numero 178 del derby della Capitale: allo Stadio Olimpico sarà la Roma a fare gli onori di casa nella sfida con la Lazio che mai come stavolta assumerà una importante dimensione europea.

Vince Roma2.45Pareggio3.20Vince Lazio2.70

Informazioni sulla sfida

Quando si gioca? Domenica 21 marzo 2022

Ora del calcio d’inizio? 18:00

Dove si gioca? Stadio Olimpico (Roma)

Canale TV? Dazn

Roma-Lazio: presentazione della partita e pronostico

C’è in palio la “supremazia” cittadina, almeno sino alla prossima sfida diretta. Nel tardo pomeriggio di domenica 20, però, al fischio d’inizio dato dal signor Irrati, Roma e Lazio sanno che sul piatto della bilancia ci sono tre punti che hanno anche un considerevole peso europeo. La classifica della Serie A, alla vigilia della trentesima giornata, vede Lazio e Roma divise da un punto: 49 per i biancocelesti che occupano il quinto posto (valido per la qualificazione alla Europa League), 48 per i giallorossi seduti al sesto posto (ammissione alla Conference League). Entrambe hanno ovviamente nel mirino la quarta posizione, ovvero il passaporto per la Champions League, occupata dalla Juventus che vanta già sette punti di vantaggio. Basta questo dato per rendersi conto di quanto sia importante vincere il derby. La Roma arriva alla stracittadina con la “striscia” positiva più lunga: la squadra di Mourinho non perde dal 9 gennaio, quando la Juve espugnò 4-3 l’Olimpico.

Quello stesso giorno, la Lazio uscì a mani vuote dal Meazza di Milano, sconfitta per 2-1 dall’Inter in quella che, ad oggi, è l’ultima sconfitta in trasferta rimediata da Sarri e dai suoi uomini. In realtà c’è anche un altro “semaforo rosso”, quello dello scorso 27 febbraio quando però, Strakosha e compagni hanno perso in casa col Napoli. Numeri alla mano, la Roma guarda con fiducia alla sfida di domenica pomeriggio: nel ruolo di squadra ospitante ha ottenuto tre vittorie ed un pareggio nelle ultime quattro occasioni. Per trovare una affermazione della Lazio occorre tornare indietro sino al 30 aprile del 2017 quando la doppietta di Keita Balde e il gol di Basta sancirono il definitivo 3-1 (rigore di De Rossi per la Roma).

Ecco il nostro pronostico per le scommesse di questa sfida. Abbiamo anche molte altre opzioni su cui puntare.

Over 2.51.75Primo Goal Immobile4.20Risultato esatto: 1-319.00

La partita nel dettaglio

Reduce dal rocambolesco pareggio ottenuto giovedì col Vitesse (il gol al 90’ di Abraham ha permesso il passaggio ai Quarti di finale di Conference League), la Roma torna in campo con un solo dubbio, ovvero la presenza di Lorenzo Pellegrini alle prese con i postumi di un attacco febbrile. Mourinho ha già però la soluzione pronta: il ritorno in campo di Sergio Oliveira. Ricapitolando, Rui Patricio si mette in porta mentre Mancini, Kumbulla e Smalling comporranno la linea di difesa, anche se quest’ultimo potrebbe lasciare il posto a Ibanez. In mediana, Karsdorp si piazza a destra, Zalewski a sinistra. Posizione più centrale per Mkhitaryan, Cristante e Oliveira. Confermata la coppia d’attacco composta da Zaniolo e dal sempre più convincente Abraham.

Nonostante le assenze dello squalificato Zaccagni e degli infortunati Cataldi e Radu, Sarri proporrà il tradizionale 4-3-3 con Strakosha in porta. In difesa, certa la presenza di Luis Felipe e Acerbi come centrali, saranno Marusic, Lazzari e Hysai a contendersi i posti da esterno con i primi due favoriti rispettivamente a sinistra e a destra. A centrocampo, le certezze sono Milinkovic Savic che parte da destra, Leiva al centro e Luis Alberto a sinistra. In attacco, con Felipe Anderson e il bomber Immobile, Pedro è pronto a vestire i panni dell’ex

Author Image

Prossimo articolo

Loading...