Regole del poker online

Sul nostro sito troverai tutte le varianti di poker più famose, come Texas Hold'em, Omaha e molte altre.

Come si vince?

Di solito, il vincitore di una mano di poker è il giocatore che ottieni il punto più alto quando tutte le carte vengono mostrate al termine della mano, il cosiddetto 'showdown'; oppure è il giocatore che effettua l'ultima puntata non vista, e in questo caso si aggiudica la mano senza bisogno di arrivare allo showdown.

Non sai con certezza se il colore batte la scala? Non ricordi come si forma un full? Puoi trovare tutte le informazioni di cui hai bisogno circa il valore delle mani nella tabella riportata di seguito (clicca qui per maggiori informazioni). Le mani più forti sono nella fila superiore e procedono da sinistra a destra. La mano più debole possibile è la carta alta.

Scala reale

Scala reale
Scala colore

Scala colore
Poker

Poker
 
Full

Full
Colore

Colore
Scala

Scala
 
Tris

Tris
Doppia coppia

Doppia coppia
Coppia

Coppia
 
Carta alta

Carta alta
 

Per iniziare

I giochi di poker di solito includono una scommessa obbligatoria, come il grande buio e il piccolo buio nell'Hold'em e nell'Omaha. Queste puntate obbligatorie costituiscono il piatto di partenza in qualsiasi mano di poker, e sono il primo incentivo ai giocatori per vincere una mano. Le azioni derivanti dai giri di puntate successivi aumentano ulteriormente la dimensione del piatto.

Distribuzione delle carte e giri di puntata

Dopo che sono state distribuite le carte iniziali, i giocatori di solito sono chiamati ad agire a turno in senso orario attorno al tavolo.

Ogni giocatore può in genere effettuare una delle azioni riportate di seguito quando è il suo turno.

  • Check: essenzialmente si rinuncia all'opportunità di aprire le puntate. I giocatori possono fare check solo quando non c'è ancora una puntata nel giro attuale. L'opportunità di agire passa al giocatore successivo nella mano in senso orario. Se tutti i giocatori attivi fanno check, quei giocatori restano nella mano e il giro di puntate si considera completato.
  • Puntare: è possibile puntare quando gli altri giocatori non hanno ancora scommesso durante il round corrente. Una volta effettuata una puntata, gli altri giocatori devono almeno 'vedere', scommettendo come minimo lo stesso importo della prima puntata, per poter rimanere nella mano.
  • Passare: i giocatori che passano rinunciano alle proprie carte e non possono vincere o agire nuovamente durante la mano in corso.
  • Vedere (o chiamare): è possibile vedere quando almeno un giocatore ha effettuato una scommessa nel giro di puntate attuale. Il valore della puntata, in questo caso, è pari alla scommessa più alta effettuata fino a quel momento.
  • Rilanciare: è possibile rilanciare quando almeno un giocatore ha effettuato una scommessa nel giro di puntate attuale. Per rilanciare è necessario superare la scommessa più alta effettuata fino a quel momento. Tutti i giocatori successivi dovranno vedere o rilanciare nuovamente ('controrilanciare') per rimanere nella mano.

Diverse varianti di poker hanno diversi giri di puntate. Texas Hold'em e Omaha sono i due giochi di poker più popolari al mondo. Hanno la stessa struttura, con quattro giri di puntate noti come pre-flop, flop, turn e river.

Il giro di puntate pre-flop inizia non appena tutti i giocatori hanno ricevuto le loro hole cards, prima che le carte comuni vengano distribuite; le puntate sul flop avvengono una volta mostrate le prime tre carte comuni; il turn arriva dopo la quarta carta comune; e il river dopo la quinta e ultima carta comune.

In ogni giro di puntate, le scommesse continuano fino a quando tutti i giocatori non hanno effettuato una puntata equivalente alle puntate precedenti o hanno passato (se non vengono effettuate scommesse, il giro è completo quando ogni giocatore ha fatto check). Quando il giro di puntate è completato, inizia il giro di azioni/puntate successivo, o la mano è completa.

Ecco l'esempio di una mano di Texas Hold'em dopo che tutte le carte sono state distribuite. Come puoi vedere, i giocatori possono utilizzare un qualsiasi numero di hole cards insieme a un qualsiasi numero di carte comuni per formare la miglior combinazione possibile di cinque carte. In questo caso, è possibile utilizzare entrambe le hole cards e tre delle carte comuni condivise per formare una scala.

Table
  1. Le hole cards del tuo avversario
  2. Carte comuni
  3. Le tue hole cards

Showdown

Una volta che l'ultima puntata o l'ultimo rilancio è stato visto durante il giro finale di scommesse, si arriva allo showdown: i rimanenti giocatori attivi devono mostrare o "dichiarare' le proprie mani e il giocatore o i giocatori con la mano migliore si aggiudicano il piatto.

Di norma le mani vengono mostrate in ordine, piuttosto che tutte simultaneamente. Più giocatori possono dividersi un singolo piatto. La divisione avviene in diversi modi, a seconda delle regole del gioco e della forza relativa della mano di ogni giocatore rispetto alle mani degli avversari.

Limiti di puntata

I limiti di puntata si riferiscono agli importi con cui i giocatori possono aprire le puntate e rilanciare. Di solito, i giochi di poker si dividono nei seguenti tipi; No Limit, Pot Limit o Fixed Limit.

  • No Limit: nei giochi di poker con una struttura di puntate No Limit, ogni giocatore può puntare o rilanciare qualsiasi importo al proprio turno, utilizzando, se lo desidera, tutto il proprio stack (il numero totale di chips possedute al momento), in qualsiasi giro di puntate.
  • Pot Limit: nei giochi di poker con una struttura di puntate Pot Limit, ogni giocatore può puntare o rilanciare qualsiasi importo fino a un massimo pari al valore del piatto in quel momento.
  • Fixed Limit: nei giochi di poker con una struttura di puntate Fixed Limit, ogni giocatore può scegliere di vedere, puntare o rilanciare, ma solo per un importo fisso. L'importo fisso per ogni giro di scommesse è determinato all'inizio della partita.

Per quanto riguarda i giochi No Limit e Pot Limit, la colonna 'Livelli' nella lobby PokerStars indica il piccolo buio e il grande buio per quella variante, mentre nel caso di giochi misti, i livelli elencati nella lobby sono gli importi delle puntate per i giochi Limit; nei round Pot Limit e No Limit, i bui sono di solito pari alla metà dei bui nei giochi Limit.

Livelli dei tavoli e all-in

Ti sarà capitato di assistere a questa classica scena al cinema o alla TV: un giocatore di poker che non ha chips a sufficienza per vedere si ritrova costretto a scommettere il suo orologio, un'auto o altri preziosi per poter rimanere in una mano. È una trovata utile ad alimentare la suspense, ma il poker nella vita reale non funziona così!

In tutti i giochi sul nostro sito è possibile utilizzare durante una mano soltanto le chips in gioco all'inizio della mano stessa. Si tratta della regola denominata 'table stakes'. Un'applicazione di tale regola è il cosiddetto 'all-in': un giocatore non può essere costretto a rinunciare a una mano di poker perché non ha abbastanza chips per vedere una puntata.

Un giocatore che non ha abbastanza chips per vedere una puntata dichiarato l'all-in. Il giocatore ha la possibilità di vincere una porzione del piatto pari alla sua ultima puntata. Eventuali ulteriori azioni che coinvolgono altri giocatori si svolgono in un 'piatto secondario', che il giocatore all-in non può vincere. Se più di un giocatore va all-in durante una mano, potrebbero costituirsi diversi piatti secondari.

Ora sai le regole, cosa stai aspettando? Scarica e gioca!

Se hai bisogno di un ulteriore aiuto per imparare le basi dei nostri giochi di poker, non esitare a contattare il servizio clienti.

Valore delle mani

Hand Rankings

Scopri il valore delle diverse mani in Texas Hold'em, Omaha e altri giochi.

Glossario del Poker

Dictionary

Il glossario del poker è uno strumento per capire il gergo e i termini del poker.

Giocare con soldi veri

Chip Stack

Effettua il tuo primo deposito di soldi veri e comincia a giocare su PokerStars. I depositi sono veloci e sicuri.