pokerstars.it

The Money Man: le 10 Superstar dello Sport più pagate al Mondo

Money Men_14Aug17-thumb-450x300-322087.jpg

Quante volte avete sentito dire che "l'importante non è vincere, ma partecipare"? Da un certo punto di vista può anche essere vero, ma a conti fatti chi fa sport lo fa per vincere. E se continui a vincere fino ad arrivare al top della tua disciplina, puoi guadagnare un sacco di soldi.

Ai massimi livelli, le ricompense sono immense. Che amiate la boxe o meno, sicuramente avrete sentito parlare della super sfida tra Floyd Mayweather e Conor McGregor: quello del 26 agosto potrebbe essere stato il match più ricco di sempre.

Da una parte Floyd 'Money' Mayweather, il cui soprannome suggerisce come per lui l'importante non sia propriamente partecipare. Il suo record di 49 vittorie e 0 sconfitte ne fa uno dei pugili più forti di tutti i tempi.

Dall'altra 'The Notorious' Conor McGregor. Pure lui è un pugile imbattuto, nel senso che ha 0 vittorie e 0 sconfitte in carriera. McGregor è infatti un lottatore di MMA, il cui score è di 21 vittorie, 3 pareggi e 0 sconfitte (9-1-0 nella UFC).

Le borse in palio non sono state rivelate*, ma stando bassi possiamo attribuire $100 milioni a Mayweather e 75 a McGregor. Ma se le vendite della pay per view dovessero raggiungere gli obiettivi previsti, i compensi potrebbero salire a $127 milioni per McGregor e addirittura a 400 per Mayweather.

Insomma, ce n'è abbastanza per catapultarli entrambi al vertice della classifica degli sportivi più ricchi dal prossimo anno. La top 10 che trovate qui sotto si riferisce agli scorsi 12 mesi e include stipendi/vincite (tra parentesi) e accordi commerciali.

*L'entità delle borse viene svelata il giorno precedente l'incontro, secondo le leggi del Nevada State Atheltic Commission, ma non include incassi, percentuali della pay per view e altri bonus.

1. Cristiano Ronaldo, $93 milioni ($58 milioni)
Calcio, Real Madrid

La perennemente abbronzata superstar portoghese, è in eterna lotta con Lionel Messi per il titolo di miglior giocatore del mondo (quattro Palloni d'Oro per lui, cinque per l'argentino), ma in quanto a incassi lo surclassa nettamente. Ronaldo ha vinto 22 trofei, inclusa la Champions League (quattro volte) e gli Europei 2016. Nonostante gli sia stata diagnosticata una malattia al cuore quando aveva 15 anni, Ronaldo ha superato i suoi problemi, diventando professionista nello Sporting CP prima di legarsi al Manchester United nel 2003 a soli 18 anni. Con il suo aiuto, i Red Devils hanno vinto i tre campionati successivi. A 23 anni, CR7 ha vinto il suo primo Pallone d'Oro; nel 2009 si è trasferito al Real Madrid, per la cifra record di €94 milioni.


2. LeBron James, $86,2 milioni ($31,2 milioni)
Basket, Cleveland Cavaliers
Una volta, James disse: "Per migliorare devi riuscire ad accettare il fallimento". Detto da uno che ha vinto tutto... Già quando frequentava la scuola, il magazine SLAM lo aveva definito "il miglior giocatore di basket adolescente in America". Dopo il diploma, nel 2003 è stato scelto al numero 1 al draft NBA. Da allora ha vinto tre titoli NBA, due ori olimpici ed è il top-scorer di tutti i tempi dei Cavaliers. E non è tutto: ha presentato il Saturday Night Live, è stato il primo uomo di colore a comparire sulla copertina di Vogue e il Time lo ha inserito nella lista delle 100 persone più influenti al mondo.


3. Lionel Messi, $80 milioni ($53 milioni)
Calcio, Barcelona
Messi non è abituato ad essere secondo a nessuno, in particolare alla sua nemesi calcistica Cristiano Ronaldo. Ha vinto il Pallone d'Oro più di chiunque altro, ha fatto più gol di CR7 da quando quest'ultimo si è trasferito al Real Madrid (426 a 406) e ha vinto più trofei di lui (29) anche se, come il portoghese, Messi non ha mai alzato la Coppa del Mondo. Come Cristiano, anche Lionel ha avuto problemi di salute da piccolo: a Messi fu diagnosticata una mancanza nell'ormone della crescita, ma il Barcellona pagò le sue cure e l'argentino, da allora, non si è mai mosso da lì.


4. Roger Federer, $64 milioni ($6 milioni)
Tennis
Maestoso, elegante, semplicemente il migliore di sempre... Federer ha trasceso il suo stesso sport, e con 19 vittorie nel Grande Slam è il tennista più vincente nella storia. Il 2017 ha rappresentato il suo grande ritorno, dopo che molti lo avevano dato per finito già nel 2012 dopo la sua vittoria a Wimbledon. Ma con Andy Murray e Novak Djokovic non al top, Federer - all'età di 35 anni - ha vinto gli Australian Open, prima della sua emozionante vittoria contro Marin Cilic quest'estate all'All England Club. Per lui si è trattato dell'ottavo titolo a Wimbledon, conquistato senza neppure perdere un set.


5. Kevin Durant, $60,6 milioni ($26,6 milioni)
Basket, Golden State Warriors
Questo colosso di due metri e sei centimetri si era guadagnato il titolo di ragazzo più gentile del basket, ma tutto è cambiato nel 2016, quando ha annunciato l'addio agli Oklahoma City Thunder per passare ai Golden State Warriors. Ma quando uno è gentile, è gentile per sempre. Di recente, Durant ha stabilito un nuovo Guinness per la lezione di basket più grande di sempre, davanti a 3.459 bambini indiani della Reliance Foundation. Durant, che ha vinto un titolo NBA e due ori olimpici, è anche un vlogger entusiasta, un investitore (nel settore tech) e un rapper a tempo perso.


6. Andrew Luck, $50 milioni ($47 milioni)
Football americano, Indianapolis Colts
Luck in realtà è il terzo sportivo più pagato al mondo, ma scende al 6° posto per via dei suoi pochi sponsor. Atleta di seconda generazione - suo padre era il quarterback degli Houston Oilers - da giovane ha vissuto a Londra e a Francoforte, prima che la sua famiglia tornasse nel Texas, dove subito si è imposto come futura stella del football. Da tre anni gioca per i Colts, che quest'anno ha condotto ai playoff.


7. Rory McIlroy, $50 milioni ($16 milioni)
Golf

McIlroy era destinato ad arrivare al top. Lo si era capito già quando a 9 anni ha fatto il suo esordio in tv, tentando di ricreare il suo tipico allenamento casalingo: spedire una palla da golf nell'oblò della lavatrice da 20 yard di distanza - riuscendoci al quarto tiro. Alla domanda se avesse voluto diventare un giocatore di golf professionista, Rory rispose di sì: dal 2007 a oggi ha coronato il suo sogno, passando 95 settimane da numero 1 al mondo e vincendo quattro Major: gli US Open (2011), il PGA Championship (2012 e 2014) e il The Open Championship (2014).

McIlroy alla tv irlandese da ragazzino: già sognava una vita da professionista


8. Stephen Curry, $47,3 milioni ($12,3 milioni)
Basket, Golden State Warriors
Il basket è un affare di famiglia per i Curry. Stephen è una star NBA di seconda generazione (suo padre, Dell Curry, ha giocato dal 1986 al 2002) e il suo fratellino Seth gioca per i Dallas Mavericks. Definito come il più gran tiratore nella storia della NBA, Steph ha portato i Warriors a vincere due titoli NBA (2015 e 2017), diventando il primo giocatore ad essere eletto MVP all'unanimità.


9. James Harden, $46,6 milioni ($26,6 milioni)
Basket, Houston Rockets
Recentemente, Harden ha firmato un rinnovo quadriennale con gli Houston Rockets, per circa $160 milioni - totalizzandone 228 nell'arco dei sei anni - il contratto più ricco nella storia della NBA. Terza scelta degli Oklahoma City Thunder al draft 2009, James è passato ai Rockets nel 2012, dove è diventato uno dei giocatori più prolifici della NBA.


10. Lewis Hamilton, $46 milioni ($38 milioni)
Formula Uno, Mercedes
Visto il suo look, e il glamour della F1, viene da pensare che Hamilton potrebbe avere molti più sponsor, ma il suo salario gli permette comunque di entrare in top 10. Tre volte campione mondiale (2008, 2014 e 2015), Lewis è il britannico che ha vinto più gare nella storia della Formula Uno. Nel suo anno da esordiente chiuse il mondiale al 2° posto, e da allora non è mai sceso sotto il 5°. È anche l'unico sportivo della top 10 ad essere stato multato e definito un 'hoon' (hooligan driver) da una corte australiana.


Daniel Negreanu - il pokerista più vincente: $34.093.588

Negreanu_hart_14Aug17-thumb-450xauto-322085.jpg

Negreanu (destra) si diverte con qualche amico famoso


Il PokerStars pro Daniel Negreanu è il giocatore di poker - dove il denaro è l'unica cosa che conta - che ha vinto più di tutti. Sin dal suo primo in the money nel 1997 ($1.050 per un 10° posto in un torneo di Limit Hold'em da $230), Negreau ha vinto praticamente tutto ciò che c'era da vincere, inclusi sei braccialetti alle World Series of Poker. Diciamo 'praticamente' perché a Daniel manca il Main Event WSOP, anche se nel 2015 ci è andato vicino: chiuse all'11° posto un torneo da 6.420 iscritti.

Archivio