pokerstars.it

Se non a Las Vegas, dove? Cinque alternative alla Mecca del Gioco

Da decenni ormai Las Vegas è considerata la destinazione principale per il gaming. Secondo le statistiche ufficiali, nel 2018 la città ha attirato oltre 42 milioni di turisti, molti dei quali hanno bazzicato tra i tavoli da gioco o tra le slot machine di uno degli oltre 100 casinò. Se giocare e fare festa fino a notte fonda è ciò che cercate, la Sin City è un luogo ideale.

Ma non è l'unico...

Negli ultimi anni, i turisti di Macao, la capitale asiatica del gaming, hanno giocato più dei gambler di Las Vegas. Macao, una regione della Cina con amministrazione speciale, si trova a tiro di traghetto da Hong Kong e oggi ha un volume d'affari quattro volte più grande di Vegas. Secondo i dati ufficiali del 2018, il giro d'affari dei casinò di Macao è di circa $37,5 miliardi.

Mentre Vegas offre sfarzo, glamour e intrattenimento 24 ore su 24, Macao si è fatta un nome come destinazione top per i giocatori da casinò più seri, dove i tavoli di solito hanno puntate minime molto più alte. Macao è famosa anche per il baccarat, mentre Vegas ospita molte più partite di poker live.

Anche se queste due rinomate destinazioni si prendono gran parte della luce dei riflettori, quando si pala di casinò, non sono certo le uniche. Esistono decine di altre città che oggi sono ideali per chi ama giocare, ciascuna delle quali offre il proprio contributo unico alla community dei casinò e del poker live.

In questo articolo parleremo delle principali città del mondo capaci di dare del filo da torcere persino a Vegas.

Montecarlo.jpg

Montecarlo

Montecarlo accoglie l'aristocrazia del gaming sin dal 19° secolo; la città che forma quasi tutto il Principato di Monaco ancora oggi mantiene la sua reputazione di parco giochi europeo per i più ricchi e famosi. Una breve passeggiata a Porte Hercule rivela immediatamente una delle più grandi collezioni al mondo di yacht di super lusso, una dimostrazione del benessere dei residenti di Montecarlo - e dei suoi turisti più celebri.

Grazie al cielo non occorre possedere uno yacht per godersi un paio di sessioni al casinò di Montecarlo. Basta un outfit smart-casual e un bankroll in salute... perché difficilmente troverete tavoli da blackjack low stake da queste parti!

Lo splendido Casino de Monte Carlo è un posto di classe per il gaming: sicuramente riconoscerete la bellezza dei suoi interni in tanti film d'azione. Anche James Bond ci ha passato un po' di tempo, sia in Never Say Never Again sia in GoldenEye, per esempio.

La città ospita anche uno dei festival del poker più attesi dell'anno: lo European Poker Tour (EPT), che nel 2019 si fermerà a Monaco il 25 aprile. L'action sarà ospitata dal Monte Carlo Bay Resort & Hotel, dove potrete giocare anche a blackjack, roulette e dadi, tra le altre cose, su oltre 50 tavoli. Per non parlare di 140 slot machine e un sacco di cocktail... agitati non mescolati.

Se volete saperne di più, tutti le informazioni sul prossimo EPT di Montecarlo sono disponibili sulle pagine di PokerStars Live, direttamente da qui.

Questa destinazione amata dall'alta società del gaming si trova incastonata nell'affascinante Riviera francese: qui la fanno da padrone il sole, lo shopping e i ristoranti di classe. Non si può negare che Montecarlo abbia un'atmosfera molto diversa da Vegas... ma magari è un punto a suo favore?

Famosa per: super-auto, super-yacht e super-high stakes!

Singapore

Singapore è già una delle città più tecnologicamente avanzate del pianeta, ma la città-stato sta cercando di diventare destinazione d'elite per il gaming nei casinò, con l'apertura di due resort enormi: Resorts World e Marina Bay Sands.

Resorts World, sviluppato da Genting, si trova al largo della costa della città, sulla piccola isola di Sentosa. Il posto ospita persino un parco a tema degli Universal Studios e il più grande acquario del mondo, oltre a 500 tavoli da gioco.

Probabilmente il Marina Bay Sands è ancora più impressionante, con il suo costo di costruzione di circa $5,5 miliardi. Il Marina Bay è il complesso più costoso al mondo: qui si respira davvero il senso di grandezza dell'architettura e del design degli interni. Ci sono fino a 1.000 tavoli da gioco e oltre 1.400 slot.

Il complesso prevede anche piscine, nightclub, centri commerciali, sette ristoranti con chef famosi e uno Sky Park con una infinity pool da 150 metri. Annoiarsi qui è impossibile, ma ricordate di lasciare il complesso per esplorare la cultura della città.

Questi due mega resort detengono i diritti esclusivi per offrire giochi da casinò live a Singapore, ma in pochi anni questi diritti scadranno e l'industria dei casinò si aprirà, rendendo la città una destinazione imperdibile per gli appassionati del gioco.

Famosa per: Il complesso di casinò più costoso al mondo!

Singa.jpg

Nassau

Ad una prima occhiata, le Bahamas sembrano una meta più adeguata all'abbronzatura e al sorseggiare cocktail che a faticare su un tavolo da poker giocando a Texas Hold'em.

Ma perché non entrambe le cose?

Le Bahamas, in particolare Nassau, sono diventate un centro per il gaming da casinò e per il poker live. Da Nassau, basta recarsi alla vicina Paradise Island per godersi l'Atlantis Resort. Il resort ha 700 slot e 85 tavoli da gioco, oltre a spiagge, acquari, riserve naturali e parchi acquatici. Se volete risparmiare sull'alloggio, rimanete nella capitale ed entrate all'Atlantis con un pass giornaliero.

Se l'Atlantis è la destinazione più famosa, il recente Baha Mar è il casinò più grande delle Bahamas, con oltre 9.000 metri quadrati dedicati al gaming e a 1.000 slot machine e 119 giochi da tavolo. Il Baha Mar offre inoltre 40 ristoranti e molti club e bar dove divertirsi nelle notti caraibiche.

Famosa per: Il gaming in paradiso!

Atlantic City

Nell'Ottocento, Atlantic City era una fiorente stazione termale, e da allora ha costruito la sua reputazione sul gioco da casinò. Il primo casinò ha aperto nel 1978 e ancora oggi la città rappresenta una solida alternativa a Vegas.

Il casinò più grande di Atlantic City è di gran lunga il Borgata, con le sue 4.000 slot e i suoi 180 tavoli da gioco, oltre alla poker room più grande della città. Qui si possono trovare tornei di poker live, oltre ad eventi high-roller con buy-in più alti.

Negli ultimi anni, l'industria del gaming della città ha subito svariati scossoni: tanti casinò hanno chiuso. Pertanto, è difficile sapere come potrà reggere il passo di Vegas nel lungo periodo. Eppure la città offre spiagge, divertimento, spa e tanti tornei live in grado di accontentare ogni giocatore di poker. Vale la pena farci una capatina, quando ci si stanca della Strip.

Famosa per: I poker tour e le spa!

Sochi.jpg

Sochi

Anche se oggi non può ancora competere per il titolo di capitale mondiale del gambling, potremmo definire Sochi la "Vegas russa", essendo una delle sole quattro aree del paese dove è possibile giocare d'azzardo.

Famosa meta sciistica, tanto da ospitare le Olimpiadi Invernali 2014, Sochi offre due casinò, entrambi nella città di Krasnaya Polyana. Il primo è il Casino Sochi, aperto nel 2017 e casa di 569 slot machine e svariati tavoli da gioco; dalla roulette al blackjack, passando per il baccarat e il poker russo.

Ma i fan del Texas Hold'em non devono disperarsi! Il casinò offre parecchie soluzioni in termini di cash game e tornei live, tanto che il Casino Sochi sarà la prossima fermata dell'EPT di PokerStars. Il Main Event inizia il 24 marzo, con un buy-in di 191.800 rubli.

Per altre informazioni sull'imminente EPT di Sochi, vi rimandiamo al nostro articolo di presentazione e/o alle pagine di PokerStars Live.

Recentemente, Sochi ha visto aprirsi le porte del Boomerang Casino, inaugurato a gennaio 2019. Il Boomerang mette sul piatto altre 204 slot machine e 20 tavoli da gioco. Ma non sarà l'ultima novità: nei prossimi anni ci possiamo aspettare nuove aperture di casinò e sale da gioco, con Sochi pronta a diventare una destinazione premium per gli amanti del gambling.

Famosa per: la capitale del gambling in Russia!

Gioca anche tu sulla poker room più grande d'Italia!

Archivio