pokerstars.it

EPT Barcellona ME Day5: Brandstrom al comando dei final 6, ma occhio a Czuczor. Pasquale Braco si arrende all'8° posto (€159.580)

Sarà Simon Brandstrom a iniziare da chipleader il final table del PokerStars EPT Main Event di Barcellona. Il 37enne di Stoccolma ha chiuso il Day5 nettamente al comando con 18.500.000 chips, 4 milioni in più del secondo, l'ungherese Marton Czuczor e più del doppio del terzo, il portoghese Rui Sousa.

NEIL3100_EPT2019BAR_Simon_Brandstrom_Neil_Stoddart.jpg

Simon Brandstrom

Brandstrom, che fino ad oggi non poteva essere considerato un professionista nonostante alcuni importanti risultati live (li troverete nei profili dei finalisti che pubblicheremo a breve), ha dimostrato di essere un ottimo giocatore: solido ma non troppo prevedibile, capace di aggredire e anche di piazzare qualche bluff importante, e soprattutto in grado di foldare quando serve. Insomma, uno che sa gestire piuttosto bene lo stack, l'elemento più importante quando si gioca un torneo di poker.

Brandstrome dovrà guardarsi le spalle soprattutto da Marton Czuczor, il giocatore più titolato del gruppo con una finale persa all'EPT di Praga nel 2016 e soprattutto con 2.5 milioni di dollari accumulati in carriera in eventi live.

Il Day6, ultima giornata del Main Event, riparte da questo tavolo finale:

NameCountryStatusChipsSeat
Rui SousaPortugalPokerStars qualifier91000001
Giovani TorrePortugal44500002
Simon BrandstromSweden185000003
Yunye LuChina45000004
Marton CzuczorHungary144500005
Diego FalconeBrazil86000006

Non ci sarà purtroppo Pasquale Braco. L'italiano, che aveva iniziato il Day5 dalla 5a posizione del chipcount, è stato sostanzialmente card dead per quasi tutta la giornata. Dopo un iniziale tentativo di bluff fallito sull'americano Patur, Braco ha cercato di proteggere lo stack dall'aggresione dei bui sempre più alti. In parte ci è riuscito, approdando al tavolo finale non ufficiale, cioè quello a 9. Ha pazientemente atteso l'arrivo della mano giusta ma, quando questa si è presentata, le cose non sono andate nel verso giusto. Questa l'azione (presa direttamente dalla cronaca di ieri che potete trovare scorrendo in basso questo post):

20:30 Braco e Sidhu out!
Livello 31 - Bui 80000/160000 ante 160000

Mano Pazzesca con la quale Rui Sousa fa due out in un colpo. Tutto il tavolo folda fino a Kully Sidhu che da bottone va all-in per 1.425.000 chips. Da SB Pasquale Braco re-shova per 2.275.000. Call da BB di Rui Sousa che copre entrambi. Showdown:

Sidhu: A♣5♠

Braco: A♠Q♣

Sousa: J♥J♣

Preflop Sousa è al 54%, Braco al 35% e Sidhu all'8%, ma il flop A♦9♦T♥ porta avanti Braco, che in percentuale adesso ha il 34%. Il turn è un 7♦ che non fa altro che aumentare le chance dell'italiano, ora all'80%. Ma il river è un clamoroso J♦: set per Sousa che elimina sia Braco che Sidhu e catapulta il portoghese a 11.000.000. Kully Sidhu è 9° per €121.760, Braco (in virtù dello stack superiore ad inizio della mano) è 8° per 159.580 euro.

Per Pasquale Braco si tratta in ogni caso del miglior risultato mai ottenuto in carriera che porta il suo totale vincite a 600.000 euro (647.000 dollari). Va aggiunto che Braco è prima di tutto un ottimo giocatori di Pot Limit Omaha cash game, anche se vanta davvero tanti ITM nei tornei live, sia di TH che di Omaha.

Ieri, in una breve intervista pre gara che potete leggere all'inizio della cronaca, ci aveva confessato quanto importante fosse per lui raggiungere il suo primo final table in un evento di questo calibro. Anche se unofficial, per noi l'obiettivo è centrato!

Appuntamento fra un'ora e mezza, con il final table a 6. Noi saremo in sala, a raccontarvi in diretta la cronaca dell'ultimo atto dell'EPT Main Event di Barcellona 2019.

Il final table sarà inoltre disponibile in streaming su PokerStars.tv e su Youtube in modalità cards up a partire dalle 12:30 (commento in inglese, francese, spagnolo, tedesco e russo)!

21:10 Abbiamo i magnifici 6
Livello 32 - Bui 100000/200000 ante 200000

Il Day5 è finito lasciandoci la composizione del final table a 6 di domani. Questo:

Schermata 2019-08-31 alle 22.28.15.jpgAppuntamento a domani per il report mattutino e poi per l'ultima giornata dell'EPT ME di Barcellona edizione 2019. Buonanotte!

21:00 Storakers eliminato, il Day5 finisce qua
Livello 32 - Bui 100000/200000 ante 200000

Manca un minuto alla fine dell'ultimo livello quando Brandstrom apre a 425.000 da cutoff con A♠T♣, Storakers mette i resti da SB con Q♦Q♣. Call dell'OR che deve aggiungere solo 870.000 chips. Il board recita J♣A♦8♦7♦7♥ ed elimina Johan Storakers al 7° posto per un premio di €226.490.

ad4815310a.jpgJohan Storakers (al centro)

21:55 River magico per Lu!
Livello 32 - Bui 100000/200000 ante 200000

Sembra incredibile, ma in questo ultimo livello, dopo le prime due eliminazioni, è stato un continuo salvataggio degli shorstack. L'ultimo miracolo è ancora di Lu. Storakers e Lu finisco ai resti, il primo con 3♠3♥, Lu con A♥2♣. Il flop Q♥2♦Q♣ porta qualche out in più per il giocatore cinese. Il turn è un [Jx] che non cambia nulla. Non altrettanto si può dire del river, un clamoroso A♦ che fa raddoppiare Lu (4,5 milioni9). Storakers crolla a 1,3 milioni.

21:55 Chi di "spades" ferisce...
Livello 32 - Bui 100000/200000 ante 200000

Da cutoff Lu mette le ultime chips, 1.100.000, in mezzo con 8♠6♠. Czuczor spilla A♥J♥ da SB e decide di shovare per isolarsi da Falcone. Il board è clamoroso: A♠J♠2♦K♠9♦. Lu chiude colore di picche ed evita l'eliminazione.

21:48 Mazzata per Lu
Livello 32 - Bui 100000/200000 ante 200000

Apre Marton Czuczor a 450.000 con Q♠J♠ e Yunye Lu difende il big blind con Q♥J♦. Il flop recita J♥J♣5♠ e Lu va in check-call per 300.000 chips. Il turn T♠ apre il flush draw per Czuczor: Lu esce puntando 500.000 e l'ungherese chiama e poi trova il 9♠ al river che gli fa chiudere colore. Lu betta 1 milione ma Czuczor lo mette ai resti: lunga tankata di Lu che alla fine trova la forza di foldare, restando con solo 1.200.000 chips.

21:37 Ancora Torre su Lu
Livello 32 - Bui 100000/200000 ante 200000

Da bottone Giovani Torre apre con J♥T♦ e Yunye Lu difende da BB con Q♦J♠. Flop: A♠T♣9♠ sul quale è check per tutti e due. Quando però un 7♥ il cinese prende l'iniziativa e punta 400.000 chips, chiamate da Torre. L'ultima carta è un 4♥. Questa volta Lu rallenta e si offre ad un free showdown che consegna il pot al portoghese. Lu adesso è a rischio con solo 2.255.000 chips.

21:30 Torre si salva
Livello 32 - Bui 100000/200000 ante 200000

In un preflop aperto da Giovani Torre e tribettato da Yunye Lu, il portoghese va all-in e il cinese chiama. Showdown:

Torre: A♠K♦

Lu: J♥J♦

Il board A♥9♣2♣2♥T♥ regala la top pair a Torre che raddoppia e recupera le chips date a Falcone.

21:15 Falcone con 9 vite
Livello 32 - Bui 100000/200000 ante 200000

Diego Falcone va all-in diretto da utg con A♠K♣ per 3,225.000 ma trova Giovani Torre equipaggiato per il call con K♦K♥. Call del portoghese, mentre lo svedese Storakers ci pensa un po' prima di foldare T♦T♣. Folda anche Czuczor con A♥6♥, il che significa che Falcone ha solo due out. Uno di questi arriva subito al flop: 4♥A♣7♦. Il resto del board 5♥J♦ non cambia più nulla e Falcone si salva ancora.

21:05 Gran bluff di Brandstrom
Livello 32 - Bui 100000/200000 ante 200000

Yunye Lu apre a 450.000 con A♦J♦ e trova i call di SB e BB, rispettivamente Giovani Torre con J♠T♣ e Simon Brandstrom con T♥6♥. Il flop porta Q♥4♥4♠ e l'azione vede il check-call solo di Brandstrom dopo la c-bet 600.000 di Lu. Turn: 2♠, check-check. Il board è completato da un A♠: Brandstrom esce puntando 2 milioni e di forza ottiene il fold del giocatore cinese!

21:00 Level up
Livello 32 - Bui 100000/200000 ante 200000

Livello 32, l'ultimo per oggi in ogni caso.

20:30 Braco e Sidhu out!
Livello 31 - Bui 80000/160000 ante 160000

Mano Pazzesca con la quale Rui Sousa fa due out in un colpo. Tutto il tavolo folda fino a Kully Sidhu che da bottone va all-in per 1.425.000 chips. Da SB Pasquale Braco re-shova per 2.275.000. Call da BB di Rui Sousa che copre entrambi. Showdown:

Sidhu: A♣5♠

Braco: A♠Q♣

Sousa: J♥J♣

Preflop Sousa è al 54%, Braco al 35% e Sidhu all'8%, ma il flop A♦9♦T♥ porta avanti Braco, che in percentuale adesso ha il 34%. Il turn è un 7♦ che non fa altro che aumentare le chance dell'italiano, ora all'80%. Ma il river è un clamoroso J♦ che elimina sia Braco che Sidhu e catapulta Sousa a 11.000.000. Kully Sidhu è 9° per €121.760, Braco (in virtù dello stack superiore ad inizio della mano) è 8° per 159.580 euro.

Il gioco continua con 7 left.

abf63a47c7.jpgPasquale Braco

20:00 Action
Livello 31 - Bui 80000/160000 ante 160000

Di nuovo in sala, ancora 24 minuti del livello 31.

19:30 Break
Livello 31 - Bui 80000/160000 ante 160000

Pausa cena veloce, 30 minuti. Ecco la classifica dei last 9 che compongono l'unofficial final table:

SeatNameCountryStatusChips
1Rui SousaPortugalPokerStars qualifier7080000
2Giovani TorrePortugal8175000
3Simon BrandstromSweden14770000
4Yunye LuChina9375000
5Johan StorakersSweden5625000
6Marton CzuczorHungary8445000
7Diego FalconeBrazil2135000
8Kully SidhuUK1425000
9Pasquale BracoItaly2595000

19:25 Alexander Iversson eliminato, 9 left
Livello 31 - Bui 80000/160000 ante 160000

Sfida tutta svedese. Da SB Alexander Iversson shova con le ultime 885.000 chips e trova il call del connazionale Johan Storakers che lo copre ampiamente. Showdown:

Iversson: 2♥2♣

Storakers: A♥3♦

Il flop 5♥K♥J♥ regala 13 out a Storakers, tre Assi, tre 3 e 7 carte a cuori. Il turn Q♠ non è uno di questi, ma aggiunge anche tre 10. Alla fine è un 6♥ al river che completa il colore ed elimina Iversson al 10° posto (€101.820).

ab20661062.jpgAlexander Iversson

19:08 Lu crusha Iversson
Livello 31 - Bui 80000/160000 ante 160000

Apre Alexander Iversson da bottone a 320K con A♣J♠, chiama Yunje Lu da BB con 7♥5♥. Scende il flop perfetto per il giocatore cinese: 4♠8♠6♠, scala floppata. Lu inizia ad intrappolare lo svedese che punta 320.000. Il call di Lu porta un 9♥ al turn. L'azione si ripete, questa volta sono 900.000 chips chiamate da Lu. L'ultima carta è un 6♠ sulla quale, dopo l'ultimo check del cinese, Iversson va all-in! Qualche secondo di riflessione (non è slowroll, ci potrebbe essere colore un fullhouse) e poi Lu chiama, per un monster pot. Iversson crolla a 1,29 milioni, Lu sale a 8.

18:55 Torre prudente
Livello 31 - Bui 80000/160000 ante 160000

Giovani Torre limpa da SB con K♦9♥ ma Marton Czuczor rilancia da BB a 550.000. Call di Torre e si va al flop: A♥9♠6♦. Check-call di Torre, per 450.000. Al turn arriva un 4♣ che dà la doppia al player ungherese. Altro check di Torre, Czuczor betta 1.600.000 e il portoghese folda. Czuczor supera quota 10 milioni.

18:47 Patur eliminato all'11° posto
Livello 30 - Bui 60000/120000 ante 120000

Prima mano post pausa e arriva subito un player out. Balakrishna Patur rilancia 400.000 da HJ e Simon Brandstrom chiama da CO. I bui foldano, permettendo al dealer di mostrare questo flop: 7♣7♥2♥. Patur c-betta 400.000 e ancora il giocatore svedese chiama. Il turn è un 2♠ sul quale Patur va all-in con J♠T♦ ma si schianta contro il muro (e lo slowplay) di Brandstrom che chiama e mostra A♦A♥. Il river 6♠ è ormai ininfluente e l'estroso Balakrishna Patur lascia il torneo all'11° posto, per un payout di €101.820.

aa458e336a.jpgBalakrishna Patur (al centro, in piedi)

18:20 Pausa
Livello 30 - Bui 60000/120000 ante 120000

Terza pausa da 20 minuti per oggi. Chipcount:

NameCountryStatusChipsTableSeat
Johan StorakersSweden499000013
Yunye LuChina478500014
Giovani TorrePortugal695500016
Marton CzuczorHungary1045000017
Alexander IvarssonSweden444000018
Pasquale BracoItaly307500023
Diego FalconeBrazil280000024
Kully SidhuUK344500025
Balakrishna PaturUSA356000026
Simon BrandstromSweden877500027
Rui SousaPortugalPokerStars qualifier635000028

18:01 "bustato" Bustillo
Livello 30 - Bui 60000/120000 ante 120000

Dopo due livelli di stasi, adesso il torneo sta volando sulle ali delle eliminazioni. Praticamente in contemporanea con la mano precedente, esce anche Leandro Bustillo. E' lui ad aprire da early, Marton Czuczor difende da BB. Il flop porta T♥9♦7♥ che entrambi i giocatori scelgono di checkare. Il turn è un 2♠: Czuczor punta 450,000 , Bustillo shova per 1.920.000 e Czuczor quickly chiama. Showdown:

Bustillo: Q♣J♦

Czuczor: 9♠7♦

La doppia dell'ungherese deve evitare un K o un 8: il river è 3♥ che elimina Bustillo al 12° posto per €90.860.

a9900a1198.jpgLeandro Bustillo

18:00 Cyril Monbrun-Massot fuori al 13° posto (€90.860)
Livello 30 - Bui 60000/120000 ante 120000

Apre Diego Falcone da mid a 250K, Cyril Monbrun-Massot difende da BB. Flop: 2♠Q♠T♠ ed è doppio check. Al turn il dealer gira un T♣ sul quale il giocatore francese mette tutto (980K) in mezzo. Call di Falcone. Allo showdown Monbrun-Massot mostra 9♣8♠ ma è già drawing dead di fronte al colore del portoghese con K♠J♠. Ininfluente il river J♦.

bf1135e45be.jpgCyril Monbrun-Massot 

17:55 Ancora Brandstrom su Patur
Livello 30 - Bui 60000/120000 ante 120000

Il momento d'oro di Balakrishna Patur è stato interrotto da Simon Brandstrom. Dopo la mano raccontata poco fa, i due finiscono ai resti preflop: apre Patur, lo svedese 3betta, l'americano va all-in e Brandstrom chiama. Showdown:

Patur: 7♠7♦

Brandstrom: T♠T♦

Thriller board. Il flop J♦7♣3♥ ribalta la situazione che viene però recuperata (a favore di Brandstrom) al turn, un T♣. Il river K♦ mette fine ai ribaltoni e manda il giocatore svedese sopra i 7 milioni. Padur scende a 4,5 milioni.

17:50 Patur non incanta Brandstrom
Livello 30 - Bui 60000/120000 ante 120000

Simon Brandstrom apre rilanciando 200K da utg e trova la difesa di Balakrishna Patur da BB. Il flop si presenta così: J♠J♦8♠. Patur check-chiama la bet 200.000 dell'original raiser. Al turn 8♦ entrambi i giocatori decidono di vedere gratis il river. Scende un 4♣, sul quale Patur esce puntando 350.000, lo svedese usa un time-bank e alla fine del tempo chiama: l'americano è costretto a mostrare T♣9♣, Brandstrom con K♥Q♥ incassa il piatto.

17:30 Jiayuan Liu lascia il ME al 14° posto
Livello 30 - Bui 60000/120000 ante 120000

Dopo il pot perso in bluff contro Czuczor che vi abbiamo raccontato poco fa, Jiayuan Liu si è trovato in situazione di shortstack e obbligato a fare rapidamente azione. Il momento arriva, ma non è dei migliori. Apre Giovani Torre a 260K da hijack. Il player cinese ci pensa per un time bank e poi annuncia l'all-in da SB per 1.120.000 chips. Call di Torre e showdown:

Liu: A♥J♣

Torre: K♦K♣

Il flop [K♦9♥4♠ aumenta il vantaggio del portoghese, il turn T♣ dà un po' di speranza a Liu con il gut shot, ma il 2♠ chiude il discorso e manda Jiayuan Liu alle casse per un assegno di €81.830.

b2257b09234.jpgJiayuan Liu

17:16 Braco elimina Shorr!
Livello 30 - Bui 60000/120000 ante 120000

Shannon Shorr, ormai corto, mette i resti da bottone con K♠8♥ ma trova Pasquale Braco pronto al call con A♥A♠. Il board è K♥Q♣9♠A♦6♦ ed elimina Shorr al 15° posto per €81.830. Braco risale a 3,2 milioni.

a8fb2d99ce.jpgShannon Shorr

17:10 Monster pot per Czuczor
Livello 30 - Bui 60000/120000 ante 120000

Apre il gioco Marton Czuczor che da bottone rilancia 255.000 con Q♥2♥, Jiayuan Liu difende da BB con J♠9♥. Il flop è A♥T♥7♦: Liu checka, l'ungherese punta 175.000 e poi riceve il raise fino a 680.000 dell'avversario. Call di Czuczor che sposta l'azione al turn, una Q♦. L'ungherese a questo punto ha top pair e flush draw, ma si limita a chiamare le 800.000 chips messe in mezzo da Liu. Un 4♥ al river completa colore per il runner-up dell'EPT di Praga 2016. Liu va all-in e Czuczor snappa. Il monster pot fa volare Czuczor al secondo posto del chipcount.

17:00 Shorr short
Livello 30 - Bui 60000/120000 ante 120000

Il pro americano (+ di 7 milioni di dollari vinti in carriera), è in difficultà. Nell'ultima mano è stato coolerato da Simon Brandstrom con Q♥Q♣ < A♥A♦. Shorr si trova in fondo al chipcount con 985.000 gettoni.

16:40 Nuovo livello
Livello 30 - Bui 60000/120000 ante 120000

Si riprende. Tavoli scambiati, Pasquale Braco adesso è al secondary feature table. In una delle prime azione, l'italiano ha recuperato qualcosa con un all-in da Sb sull'apertura du Rui Sousa da bottone. Braco adesso ha 2.440.000.

16:20 Seconda pausa
Livello 29 - Bui 50000/100000 ante 100000

Altri 20 minuti di stop. Intanto il chipcount aggiornato:

NameCountryStatusChipsTableSeat
Balakrishna PaturUSA802500026
Rui SousaPortugalPokerStars qualifier652000028
Yunye LuChina582000014
Alexander IvarssonSweden555000018
Johan StorakersSweden531000013
Jiayuan LiuChina505500011
Kully SidhuUK459000025
Leandro BustilloArgentinaPokerStars qualifier362000012
Giovani TorrePortugal351000016
Marton CzuczorHungary295500017
Diego FalconeBrazil227500024
Pasquale BracoItaly223000023
Shannon ShorrUSA183000022
Cyril Monbrun-MassotFrance135000021
Simon BrandstromSweden118500027

15:58 Primo out! Felipe Salgado 16° (€71.400)
Livello 29 - Bui 50000/100000 ante 100000

La stessa strategia appena descritta viene utilizzata anche da Felipe Salgado che usa 6 time bank (tutti) prima di andare all-in da early con le ultime 125.000 chips. Giovani Torre rilancia 430.000 per isolarsi, ci riesce e si va allo showdown:

Salgado: J♦9♦

Torre: 4♥4♦

Il board Q♦Q♠4♠6♣2♣ è liscio per Salgado che è player out al 16° posto per €71.400.

bd8269df6d8.jpgFelipe Salgado

15:45 Braco tergiversa ma recupera qualcosa
Livello 29 - Bui 50000/100000 ante 100000

Braco recupera un po' di chips shovando con K♠K♣ sull'apertura di Padur con Q♥J♥. Nel farlo, però, utilizza ben 3 time bank per "stallare" il gioco e sperare in un'eliminazione dall'altro tavolo (e quindi guadagnare uno step del payout in più). Un'azione vista più volte durante questo Main Event.

15:40 Braco scivola in basso
Livello 29 - Bui 50000/100000 ante 100000

Apre Kelly Sidhu da early e Braco difende da small blind con 4♠4♦. L'italiano va poi in check-call per 275.000 su questo flop: 9♣8♥3♦. Il turn è un A♠, check-check. Il board è completato da un 5♠ e nessuno dei due fa azione. Allo showdown Sidhu mostra J♥J♦ e incassa il pot. Pasquale Braco si trova adesso nella zona bassa del chipcount, con 1.735.000 chips.

15:18 Monbrun-Massot con le unghie
Livello 29 - Bui 50000/100000 ante 100000

Non vuole uscire nessuno oggi. Cyril Monbrun-Massot va all-in per 725K sull'apertura a 200K di Simon Brandstrom. Dopo un time bank, lo svedese chiama. Showdown:

Monbrun-Massot: A♦T♥

Brandstrom: K♥4♥

Il board resta a favore di Brandstrom fino al turn K♦8♥2♠T♠, poi... "ace on the river": A♥.

15:18 Falcone si salva al river
Livello 29 - Bui 50000/100000 ante 100000

Diego Falcone shova 670.000 da early e trova il call di Shannon Shorr da BB. Showdown:

Falcone: A♥K♣

Shorr: Q♥Q♦

Il flop J♣9♣6♦ mantiene Shorr in vantaggio ma il turn 8♣ aggiunge gli out per un flush draw a favore di Falcone. Il river è proprio una di questi, una Q♣ che allo stesso tempo fa settare Shorr e chiudere colore a Falcone. Il brasiliano è di nuovo a 1,5 milioni.

15:00 Problema di kicker per Patur
Livello 29 - Bui 50000/100000 ante 100000

Blind vs Blind. Kully Sidhu rilancia da SB con Q♥J♥ e Balakrishna Patur chiama. Flop: 6♣5♣6♦, check-check. Il gioco prosegue con una Q♦ al turn, che porta azione: Sidhu fa check, ad alzare il pot ci pensa Patur che punta 125.000. Call del britannico che fa atterrare sul board un 3♦, per un possibile flush. Ancora check di Sidhu seguito da quello di Patur che mostra Q♠T♥ e per il pot per il kicker più basso.

14:25 Di nuovo in sala
Livello 29 - Bui 50000/100000 ante 100000

Gioco ripreso. Bui piuttosto alti, qualcosa deve succedere in questo livello...

14:05 Pausa
Livello 28 - Bui 40000/80000 ante 80000

Primo break, si riprende fra 20 minuti. Chipcount:

Balakrishna PaturUSA7855000
Jiayuan LiuChina7700000
Rui SousaPortugalPokerStars qualifier5775000
Yunye LuChina5560000
Kully SidhuUK4140000
Giovani TorrePortugal3970000
Johan StorakersSweden3730000
Alexander IvarssonSweden3290000
Felipe SalgadoBrazil3075000
Simon BrandstromSweden2985000
Pasquale BracoItaly2660000
Marton CzuczorHungary2440000
Leandro BustilloArgentinaPokerStars qualifier2350000
Shannon ShorrUSA1900000
Cyril Monbrun-MassotFrance1700000
Diego FalconeBrazil970000

14:08 Solo quad per Brandstrom
Livello 28 - Bui 40000/80000 ante 80000

Apre Shannon Shorr da utg+2 a 170K con K♥J♠. All fold fino a Simon Brandstrom che dal BB chiama con 3♥3♣. Il flop si presenta 3♦7♥3♠ e Brandstrom decide di giocare in slowplay con il suo quad: check-call per 145K. Al turn scende un T♥, check-check. Il river è un 5♣: lo svedese ci prova ancora con un altro check, ma Shorr non abbocca e checka dietro. Piattino per Brandstrom.

14:05 Monbrun-Massot la fa franca
Livello 28 - Bui 40000/80000 ante 80000

Apre Sousa da cutoff per 180.000 con A♣9♦ e il francese va all-in per le ultime 960.000 con K♥Q♣. Nonostante il big stack, Sousa preferisce non rischiare e folda.

14:00 Sidhu su Falcone
Livello 28 - Bui 40000/80000 ante 80000

Diego Falcone in pericolo con 1,1 milioni nello stack. Nell'ultima mano, il brasiliano minirilancia da utg+1 con A♥J♥ ma subisce la 3bet di Sidhu alla sua sinistra per 425.000 con A♠Q♥. Tutti foldano, tranne Falcone che chiama. Flop: T♠5♠4♠. Falcone checka, l'inglese continua con altre 450.000 e ottiene il fold dell'avversario.

13:45 Patur la combina ancora
Livello 28 - Bui 40000/80000 ante 80000

Balakrishna Patur non può farne a meno. Questa volta la vittima di una delle sue tante giocate "over the top" (anche se in questo caso utile per lui) è il due volte finalista EPT Kully Sidhu. L'azione però parte da Shannon Shorr che apre con 2♥2♦ a 165.000 da HJ. Call di Sidhu da SB con K♦T♦ e di Patur da BB con K♠Q♣. Il flop recita A♦J♣7♦ e l'azione è check per tutti. Il turn è un 7♣: Sidhu checka, Patur donk-betta 325.000. Fold di Shorr, call di Sidhu. Un K♥ completa il board e qui viene il bello: check di Sidhu e all-in per più di 5 milioni di Patur. Sidhu (che chiamando splitterebbe) folda. Patur sale a poco meno di 7 milioni, possibile nuovo chipleader.

13:35 Sousa con determinazione
Livello 28 - Bui 40000/80000 ante 80000

Rui Sousa apre 180.000 da HJ con J♥T♥ e Diego Falcone difende da BB con 9♥7♠. Il flop porta K♦8♥6♠ e l'action è check-call di Falcone per 160.000. La dealer mostra una Q♣ al turn, che dà anche a Sousa il progetto bilaterale. Altra barellata da 375.000 e questa volta il brasiliano molla il colpo. Sousa a 6.910.000.

13:25 4 time bank per Torre
Livello 28 - Bui 40000/80000 ante 80000

Giovani Torre open-rilancia a 175.000 da mid e trova il call solo di Jiayuan Liu in posizione di cutoff. Al flop T♣6♣5♥ arriva la c-bet di Torre, per 225.000 che Liu chiama. Si va al turn, un 9♥. Questa volta l'orginal raiser sceglie di checkar. Liu coglie la palla al balzo per puntare 750.000 gettoni che il portoghese chiama. Ultima carta, un 7♦: dopo il check di Torre, Liu piazza 1,9 milioni in mezzo. Torre qualcosa deve aver avuto, perché usa ben 4 time bank prima di foldare.

13:15 Poche chips con gli assi per Falcone
Livello 28 - Bui 40000/80000 ante 80000

Patur apre il gioco da utg con un miniraise e K♠J♣, ottenendo il fold di tutti tranne Diego Falcone che chiama da BB. Il brasiliano ha A♠A♣ e decide di slowplayare preflop e anche al flop Q♥Q♠2♠, dove si limita a chiamare le 100.000 chips messe da Patur. Il turn è un 7♠, flush draw per tutti e due ma ancora poche chips investite da Falcone: check-check. Un 8♦ completa il board: Falcone questa volta esce puntando 300K ma Patur folda. Troppo tardi.

12:50 Cambio al vertice
Livello 28 - Bui 40000/80000 ante 80000

Il nuovo livello porta un nuovo chipleader. Johan Storakers apre da early a 190.000, Yunye Lu 3betta da mid fino a 630.000 e l'azione arriva a Marton Czuczor il quale, dopo in time bank, decide di chiamare da bottone. Foldano i bui e anche Storakers. Heads-up su questo flop: 6♠K♠K♣. Lu c-betta 500.000 e l'ungherese - finalista a Praga nel 2016 - chiama. Il turn è un 5♦ e Lu piazza una 2nd barrell che convince Czuczor a foldare la mano. Lu è il nuovo chipleader con 7,7 milioni di chips.

12:40 Patur incassa da Braco
Livello 27 - Bui 30000/60000 ante 60000

Pasquale Braco inizia con 125.000 da utg+1 con K♥6♥ e trova il call del solo Balakrishna Patur che ha 9♠9♥. Flop: 5♠3♦2♥. Braco c-betta 160.000 ma questa volta l'americano rilancia fino a 400.000. Braco decide di chiamare e vedere il turn, un T♦. Questa volta tutti e due i giocatori scelgono il check, e si giunge all'ultima carta del board, una Q♣. Braco a questo punto decide di provarci, e spara 600.000 in bluff. Patur ci pensa relativamente poco prima di effettuare un raise all-in da 5 milioni, abbastanza strano. Braco ovviamente folda e scende a 3,4 milioni.

b130d691f54.jpgBalakrishna Patur

12:15 Braco al tavolo tv
Livello 27 - Bui 30000/60000 ante 60000

Pasquale Braco è al tavolo televisivo, motivo per cui non potremo postare nulla che lo riguardi prima che lo streaming sia iniziato (12:30 circa).

Lo streaming è visibile su PokerStars.tv e su Youtube. Commento in inglese, francese, spagnolo, tedesco e russo.

Oggi si gioca fino ai final 6. Potrebbe essere una lunga ma imperdibile giornata di poker...

12:00 Via!
Livello 27 - Bui 30000/60000 ante 60000

Si comincia con gli ultimi 10 minuti del livello 27. Questi i due tavoli:

Jiayuan LiuChina348500011
Leandro BustilloArgentinaPokerStars qualifier205500012
Johan StorakersSweden420000013
Yunye LuChina549000014
Felipe SalgadoBrazil293000015
Giovani TorrePortugal429000016
Marton CzuczorHungary606500017
Alexander IvarssonSweden308500018
Cyril Monbrun-MassotFrance181000021
Shannon ShorrUSA183000022
Pasquale BracoItaly448500023
Diego FalconeBrazil180000024
Kully SidhuUK346000025
Balakrishna PaturUSA547000026
Simon BrandstromSweden216500027
Rui SousaPortugalPokerStars qualifier698000028

11:50 Braco tranquillo

Il Day5 dell'EPT Main Event di Barcellona sta per iniziare, è questione di minuti. I giocatori stanno arrivando. Siamo riusciti ad intercettare Pasquale Braco che ha gentilmente accettato di scambiare qualche battuta con il blog di PokerStars.

"Sono tranquillo. Ho dormito bene e mi sento riposato. Ho il giusto mindset" ci ha detto. "Cercherò di fare il mio gioco che è sempre impostato sullo stile degli avversari. Mi adatto al loro gioco e cerco di sfruttarlo a mio vantaggio".

Esploitativo? "Sì, per me è sempre così. Non puoi mai partire con una strategia precostituita, devi sempre basarti su come il singolo giocatore sta interpretando il tavolo e la partita. In generale il mio stile è abbastanza aggressivo quando si tratta di aprire l'azione, più prudente nei call preflop: non voglio complicarmi la vita".

Paura di qualcuno in particolare? "Onestamente credo che questo tavolo sia più facile di quello televisivo al quale ho partecipato ieri. Ci sono però un paio di giocatori ostici. Il primo è Shannon Shorr, molto esperto in campo internazionale e con grandi risultati alle spalle. Su di lui ho due vantaggi però: la posizione e lo stack (Shorr è in posto 2 e Braco in posto 3 e alla partenza Shorr ha circa 30bb contro i 75 dell'italiano, ndr). Poi c'è l'altro americano (Balakrishna Patur, ndr), giocatore anomalo, per dir così. Prevedo che flatterà tanto sulle mie aperture, quindi ci starò attento".

Infine le aspettative. "Punto al final table, naturalmente. Per me vale tantissimo perché in carriera - e gioco da tanto tempo - ho fatto parecchi piccoli risultati, anche nell'Omaha (Pasquale Braco è prima di tutto un giocatore di PL Omaha cash game), ma non ho mai trovato la run giusta per andare avanti in un torneo di questo livello. E' la prima volta in quasi 20 anni, voglio sia indimenticabile!"

In bocca al lupo a Pasquale Braco, il tifo di tutti gli appassionati di poker italiani è con lui!

Schermata 2019-08-31 alle 12.07.21.jpgPasquale Braco

Archivio