Home | Tutorial | Blackjack | Blackjack: Il Sistema Red Seven per il Conteggio delle Carte

Blackjack: Il Sistema Red Seven per il Conteggio delle Carte

22 Marzo 2024

Il blackjack è un popolare gioco di carte giocato nei casinò di tutto il mondo, e particolamente celebre anche nella sua versione avvincente del Blackjack online.

Lo scopo del gioco consiste nel battere il banco ottenendo un punteggio il più vicino possibile a 21, ma senza mai superarlo. 

Per ottenere il miglior risultato ci sono diverse tattiche e strategie come il conteggio delle carte, quest’ultima è una tecnica avanzata che i giocatori utilizzano per aumentare le loro possibilità di vincita, cercando di ricordare quante e quali carte sono state distribuite per prevedere quelle rimanenti nel mazzo. 

Il sistema Red Seven, ideato da Arnold Snyder giocatore d’azzardo professionista, è una strategia di conteggio delle carte nota per la sua semplicità ed efficacia.

Nel seguente articolo, noi di Pokerstars Casinò, metteremo a nudo questa tecnica così da capire chi è il suo inventore e come poter utilizzare al meglio questa strategia. 

Chi è Arnold Snyder

Arnold Snyder è una figura leggendaria nel mondo del blackjack, rinomato per le sue profonde conoscenze e strategie innovative nel conteggio delle carte. 

La sua reputazione nel settore del gioco d’azzardo è cresciuta ulteriormente grazie alla sua introduzione nella prestigiosa Blackjack Hall of Fame, riconoscimento che celebra il suo impatto duraturo e i contributi significativi al gioco del blackjack. 

Autore di diversi libri influenti, Snyder ha condiviso le sue tecniche e consigli, guidando sia giocatori principianti che esperti verso il successo al tavolo da gioco.

Cos’è il sistema Red Seven

Il sistema Red Seven è una tecnica di conteggio delle carte nel blackjack che si distingue per la sua praticità e facilità d’uso. 

Questo metodo si basa su un semplice calcolo delle carte già estratte durante il gioco, così da ottimizzare le decisioni future. 

Caratterizzato dallo specifico modo di trattare le carte “7 rosse”, il Red Seven consente ai giocatori di mantenere un conteggio semplice e intuitivo, migliorando la gestione delle proprie scommesse e strategie in base alle carte che vengono distribuite.

Come funziona

Il metodo Red Seven funziona tenendo traccia delle carte che vengono distribuite durante il gioco del blackjack. 

Ogni carta ha un valore: 

  • Le carte dal 2 al 6 valgono +1. 
  • Le carte 8, 9 e le sette nere valgono 0. 
  • Mentre le carte dal valore 10 (10, J, Q, K), gli assi e le sette rosse valgono -1.

Quando una carta viene giocata, il giocatore aggiunge o sottrae il suo valore dal conteggio totale. 

  • Un conteggio positivo indica più carte basse rimaste nel mazzo, favorendo il giocatore. 
  • Mentre un conteggio negativo indica più carte alte rimaste, favorendo il banco. 

Questa semplice tecnica aiuta il giocatore a decidere se è il caso di pescare ulteriori carte come gestire le proprie puntate.

Esempio: come si contano le carte col metodo Red Seven

Facciamo un esempio:

Il banco ha estratto le sue due carte, una è coperta e l’altra è un 8. 

Il giocatore ha estratto un 10 e un 4.

Il conteggio con il metodo Red Seven è negativo, quindi nel mazzo ci sono più carte alte.

In questo caso, il giocatore sarebbe tentato di pescare un ulteriore carta, ma grazie al conteggio con il metodo Red Seven, sappiamo che nel mazzo sono presenti più carte dal valore alto, la maggior parte di valore 10, perciò si corre un alto rischio di superare il 21. Quindi in questa casistica il metodo consiglia di non pescare. 

Vantaggi e svantaggi del Red Seven

Il sistema Red Seven offre il vantaggio di essere semplice da imparare e applicare, rendendolo accessibile anche ai principianti. Permette ai giocatori di adeguare rapidamente le loro scommesse in base al flusso delle carte, potenzialmente aumentando le loro probabilità di vincita. 

Tuttavia, confrontato con metodi di conteggio più complessi, può risultare meno preciso, limitando l’efficacia in alcune situazioni di gioco. Inoltre, giocatori esperti potrebbero trovare questo sistema meno vantaggioso in termini di riduzione del margine del banco.

Consigli pratici

Per ottenere il massimo dal sistema Red Seven, è consigliabile iniziare con sessioni di pratica lontano da distrazioni, per familiarizzare con il metodo di conteggio.

Approcciarsi al gioco in modalità gratuita oppure con puntate basse può aiutare a guadagnare confidenza senza rischiare troppo. 

È importante anche cercare di mantenere un comportamento naturale al tavolo, per evitare di attirare l’attenzione. 

Quindi il metodo Red Seven funziona?

Il sistema Red Seven offre una tattica per il conteggio delle carte nel blackjack, ideale per chi cerca un metodo diretto e potente. 

Nonostante i suoi svantaggi rispetto a sistemi più complessi, la sua efficacia e facilità di apprendimento lo rendono una strategia valida per tutti i giocatori.

Ora che hai scoperto come applicare e in cosa consiste il metodo Red Seven non ti resta che mettere in pratica quello che hai imparato, quindi siediti al tuo tavolo da blackjack preferito e esercitati a utilizzare questo metodo.

Ricordati di giocare responsabilmente e Buona Fortuna