Inizia dalla Deutsche Bank Arena la Bundesliga 2022/2023, con l’anticipo di lusso che vede da una parte l’Eintracht Francoforte, vincitore dell’ultima Europa League, e dall’altra il Bayern Monaco, campione di Germania in carica per la decima volta consecutiva e fresco vincitore della Supercoppa numero 10. 

Vince Eintracht5.75Pareggio4.75Vince Bayern1.40

Informazioni sulla sfida

Quando si gioca? Venerdì 5 agosto 2022

Ora del calcio d’inizio? 20:30

Dove si gioca? Deutsche Bank Park (Francoforte)

Canale TV? Sky Sport 1

Eintracht-Bayern: presentazione della partita e pronostico

E’ un Bayern da dieci e lode quello che si presenta alla Deutsche Bank Arena per iniziare la Bundesliga, in cui spera di recitare anche quest’anno un ruolo da assoluto protagonista. La formazione allenata da Julian Nagelsmann alza il Meisterschale da 10 anni consecutivi e, a proposito di doppia cifra, nello scorso weekend è arrivata la Supercoppa di Germania numero 10, con la vittoria ottenuta alla Red Bull Arena contro il Lipsia al termine di una partita a dir poco divertente, vinta 5-3 dai bavaresi che si trovavano avanti 3-0 all’intervallo ma che poi hanno dovuto subire il ritorno della formazione di casa, che è arrivata fino al 3-4 prima di alzare definitivamente bandiera bianca con la rete messa a segno da Sané in pieno recupero. Cinque gol con cinque marcatori diversi per il Bayern, con il neo acquisto Sadio Mané subito capace di trovare la via del gol. Musiala, Pavard e Gnabry gli altri marcatori.

Una risposta anche a chi diceva che con la cessione di Robert Lewandowski l’attacco avrebbe perso una buona parte della sua pericolosità, invece il Bayern sa ugualmente fare paura con il suo gioco totale e senza un vero e proprio punto di riferimento là davanti. L’esordio in campionato è subito impegnativo, perchè si tratta di fare visita alla squadra che ha vinto l’ultima edizione dell’Europa League, superando i Rangers di Glasgow ai calci di rigore nella finale che ha avuto luogo a Siviglia. L’Eintracht si trova così a dover affrontare due grandi del calcio mondiale nel giro di 5 giorni, perchè dopo aver tenuto a battesimo la Bundesliga assieme al Bayern dovrà giocarsi la Supercoppa europea mercoledì 10 agosto contro il Real Madrid all’Olympic Stadium di Helsinki.

Ecco il nostro pronostico per le scommesse di questa sfida. Abbiamo anche molte altre opzioni su cui puntare.

Under 3.51.90Bayern X handicap -13.90Risultato esatto: 1-28.50

La partita nel dettaglio

L’Eintracht ha confermato l’ossatura base della squadra capace di conquistare lo storico trofeo internazionale solo qualche mese fa, compreso Jens Petter Hauge, che è stato riscattato dal Milan proprio in virtù di questo successo. Tra i volti nuovi ci sono Lucas Alario, il centravanti italo-argentino acquistato dal Bayer Leverkusen, e soprattutto Mario Gotze, l’eroe dei Mondiali 2014, riportato in Germania dopo la parentesi non particolarmente felice al Psv Eindhoven. Gotze è anche il grande ex della partita e ci terrebbe ad affrontare i suoi ex compagni, ma la sua presenza dal primo minuto non è così scontata. Alle spalle di Borre, che parte favorito Alario, c’è da battere la concorrenza di Lindstroem e Kamada, con quest’ultimo che potrebbe anche giocare più arretrato e l’escluso in questo caso l’escluso sarebbe uno tra Rode e Sow. Completano lo schieramento Trapp tra i pali, Touré, Tuta e Ndicka in difesa, Knauff e Kostic sugli esterni.

Un paio di assenze nel Bayern Monaco, con Coman squalificato e Goretzka che deve dare forfait per un problema al ginocchio. Nagelsmann sembra intenzionato a confermare la formazione che ha superato il Lipsia in Supercoppa, con un 3-1-4-2 che taglierebbe fuori almeno inizialmente De Ligt, pagato circa 70 milioni alla Juventus. Evidentemente l’olandese ha bisogno di ambientarsi ancora un po’ e in difesa davanti a Neuer giocheranno Pavard, Upamecano e Hernandez,con Kimmich a fare filtro subito davanti in mediana, Gnabry e Davies a spingere sugli esterni, Sabitzer e Musiala centrocampisti con la licenza di spingere mentre davanti al fianco di Mané dovrebbe partire dal primo minuto Muller, con Sané che rappresenta sempre un’arma pericolosa da utilizzare a partita in corso.

Author Image

Prossimo articolo

Loading...