Battendo l’Inghilterra a San Siro, l’Italia si garantirebbe la permanenza in Nations League e rimarrebbe in corsa per la Final Four. Ma Mancini deve fare a meno di tanti giocatori e lamenta un’emergenza in attacco. Gli inglesi rischiano la retrocessione. 

Vince Italia2.63Pareggio2.88Vince Inghilterra2.45

Informazioni sulla sfida

Quando si gioca? Venerdì 23 settembre 2022

Ora del calcio d’inizio? 20:45

Dove si gioca? San Siro (Milano)

Canale TV: Rai 1

Italia-Inghilterra: presentazione della partita e pronostico

Tutto è ancora possibile nel Gruppo 3 di Nations League, più che mai aperto quando ci sono ancora le ultime due giornate da disputare. A comandare è a sorpresa l’Ungheria, che precede di un punto la Germania e di 2 l’Italia, che affronta a San Siro un’Inghilterra che rappresenta la più grande delusione assieme alla Francia di queste prime 4 giornate. La nazionale dei Tre Leoni infatti è ultima con appena 2 punti e saluterebbe la prima divisione già in caso di risultato negativo contro gli azzurri, che invece a loro volta possono ancora sperare di andare alla Final Four in caso di vittoria contro gli inglesi e poi anche contro i magiari nell’ultimo appuntamento del girone di lunedì prossimo a Budapest.

Si riparte dal pesante tonfo in Germania del 14 giugno scorso, con la nazionale di Roberto Mancini che era stata travolta 5-2 dopo essersi comportata tutto sommato bene nelle prime 3 partite del girone con una vittoria e due pareggi, compreso quello della partita di andata con l’Inghilterra a reti bianche di Wolverhampton, che è stato teatro successivamente del tracollo di Kane e compagni contro l’Ungheria, che ha addirittura umiliato l’Inghilterra con un clamoroso e anche inopinabile 4-0, spingendola a un passo dalla retrocessione. Agli uomini di Southgate non resta che provare a battere Italia e Germania per evitare il declassamento. Un’impresa tutt’altro che semplice insomma.

Ecco il nostro pronostico per le scommesse di questa sfida. Abbiamo anche molte altre opzioni su cui puntare.

Doppia chance 1X1.40Under 2.51.57Risultato esatto: 1-16.00

La partita nel dettaglio

Roberto Mancini arriva alle due partite decisive del girone senza diversi giocatori. Gli ultimi in ordine di tempo a dare forfait sono stati Verratti, Pellegrini e Politano, ritornati nei rispettivi club di appartenenza per acciacchi vari. Frattesi, Gabbiadini ed Esposito della SPAL sono stati scelti per sostituirli. Quanto all’undici che scenderà in campo con l’Inghilterra, salgono le quotazioni di Raspadori e non potrebbe essere altrimenti dopo le ultime prestazioni positive con la maglia del Napoli. Al centro dell’attacco ci sarà Ciro Immobile e non potrebbe essere altrimenti, dal momento che, come ha ammesso lo stesso ct, è uno dei pochi attaccanti italiani che giocano nei club più forti di Serie A. A completare il tridente c’è Willy Gnonto, il più giovane marcatore della storia della nazionale nel 2-5 di Monchengladbach con i tedeschi e appena trasferitosi dallo Zurigo al Leeds. Barella, Jorginho e Tonali dovrebbero comporre la diga di centrocampo, mentre davanti a Donnarumma giocheranno Di Lorenzo, Bonucci, Bastoni e Emerson Palmieri, con l’italobrasiliano in ballottaggio con Dimarco.

Tra i convocati dell’Inghilterra non figura Chris Smalling, nonostante le buone prove in giallorosso. C’è invece il milanista Tomori, che guiderà la difesa con uno esperto come Stones, mentre a completare il quartetto di difesa che stazionerà davanti a Ramsdale cono i due terzini Alexander-Arnold e Shaw. A centrocampo manca Kalvin Phillips, fermato da un infortunio alla spalla. Al suo posto Southgate ha chiamato Henderson e potrebbe essere proprio il capitano del Liverpool ad affiancare Rice in mediana. In alternatica c’è sempre Bellingham del Borussia Dortmund. Qualche dubbio anche sulle tre mezzepunte che agiranno alle spalle di Harry Kane, fondamentalmente sono in cinque per tre maglie, con Sterling, Mount e Saka che partono in leggero vantaggio sui due del Manchester City Foden e Grealish.

 

Author Image

Prossimo articolo

Loading...