Sconfitto dal Villarreal in campionato e dal Barcellona in Supercoppa, il Real Madrid cerca la reazione al San Mames contro l’Athletic Bilbao, in lotta per un posto in Champions League, per non perdere ulteriore contatto dai catalani in vetta alla classifica.

Vince Athletic Bilbao2.80Pareggio3.30Vince Real Madrid2.30

Informazioni sulla sfida

Quando si gioca? Domenica 22 gennaio 2023

Ora del calcio d’inizio? 21:00

Dove si gioca? Estadio San Mamés (Bilbao)

Canale TV: Dazn

Athletic Bilbao-Real Madrid: presentazione della partita e pronostico

La vittoria in rimonta in Copa del Rey allo Stadio de la Ceramica, lo stesso dove era caduto meno di 2 settimane prima in campionato, ha ridato indubbiamente morale al Real Madrid, che sotto 2-0 è riuscito a ribaltare completamente la situazione nell’ultima mezzora di gioco con la reti di Vinicius Junior, Militao e Ceballos, ipotecando la qualificazione ai quarti di finale della coppa nazionale dopo che in precedenza era svanito il promo trofeo stagionale, la Supercoppa, andata al Barcellona che aveva sconfitto 3-1 i Blancos nella finale di Riad. Prima ancora c’era stata appunto la sconfitta contro il Sottomarino Giallo in campionato, che aveva consentito ai catalani di andare in fuga. Adesso la formazione di Carlo Ancelotti è attesa da un’altra trasferta sulla carta abbastanza dura, al San Mames contro l’Athletic Bilbao.

I baschi sono attualmente ottavi in classifica, ma a soli 2 punti dal quarto posto che significherebbe qualificazione in Champions League, nonostante la sconfitta per 3-1 nell’ultimo turno nel derby con la Real Sociedad, che ha consolidato il terzo posto in classifica mettendo dell’importante margine (7 punti) tra sè e le altre candidate all’Europa che conta. Il Bilbao, che non ha ancora vinto in campionato dall’inizio del 2023, si è poi consolato in Copa del Rey battendo di misura l’Espanyol, grazie alla rete del terzino De Marcos, nell’andata degli ottavi di finale. Il San Mames ha portato fortuna al Real Madrid di recente, perchè vi ha sempre vinto nelle ultime 3 stagioni, anche se sempre di misura. Per trovare l’ultimo successo interno dell’Athletic Bilbao sui campioni d’Europa in carica bisogna andare indietro di 8 anni, per la precisione al 7 marzo 2015, con gol partita di Aduriz, una leggenda del club basco.

Ecco il nostro pronostico per le scommesse di questa sfida. Abbiamo anche molte altre opzioni su cui puntare.

Entrambe a segno1.60Real Madrid X handicap -14.10Risultato esatto: 1-29.50

La partita nel dettaglio

Per provare a contrastare il collega Carlo Ancelotti, Ernesto Valverde si affida a un 4-3-3, che può diventare anche un 4-2-3-1 a seconda della posizione che assume Sancez, il più offensivo fra i 3 centrocampisti, che talvolta ama avanzare sulla trequarti per affiancare i due Williams, Nico e Inaki, a supporto della punta centrale che è Guruzeta. Il quartetto ha realizzato complessivamente 17 reti finora in campionato, i due terzi delle marcature della formazione basca. Vesga e Dani Garcia agiranno in mediana, mentre i quattro di difesa davanti a Simon sono De Marcos, Paredes, Vivian e Yuri.

Ancelotti pensa a un cambio per reparto rispetto alla formazione che ha vinto all’Estadio de la Ceramica con l’esaltante rimonta sul Villarreal. In difesa è probabile il ritorno a destra di Carvajal al posto di Fernandez, con Militao e Rudiger confermati al centro così come Mendy a sinistra. A centrocampo si rivede dal primo minuto Modric, che ha riposato in coppa ed è pronto a prendere in mano le redini del centrocampo a fiancando Kroos e Camavinga, dal momento che l’altro francese Tchouameni è sempre out per infortunio. Un dubbio in attacco e riguarda la posizione di laterale destro del tridente. Un’opzione è l’avanzamento di Valverde, in alternativa c’è sempre Rodrygo, mentre un po’ più defilato c’è Asensio. Nessuna discussione per le altre due maglie, che sono sulle spalle di Benzema, che lo scorso anno realizzò una doppietta nei primi 7 minuti di partita in questo stadio, e Vinicius Junior.

Author Image

Prossimo articolo

Loading...