Paris Saint Germain e Nantes si affrontano a Tel Aviv per la Supercoppa, match che apre la stagione in Francia. Messi e compagni, ovviamente, partono con i favori del pronostico ma i canarini dell’ex Kombouaré puntano al titolo

Vince PSG1.33Pareggio4.80Vince Nantes6.50

Informazioni sulla sfida

Quando si gioca? Domenica 31 luglio 2022

Ora del calcio d’inizio? 20:00

Dove si gioca? Bloomfield Stadium (Tel-Aviv)

Canale TV? Sky Calcio

PSG-Nantes: presentazione della partita e pronostico

In Israele inizierà ufficialmente la stagione 2022-2023 del Paris Saint Germain. Un’annata particolare, per il blocco a metà stagione per via del Mondiale in Qatar, ma che vede, come da diversi anni a questa parte, i parigini in lizza per conquistare tutti i trofei. Se la Ligue 1 – 8 conquistate in 10 anni – non è quasi mai in discussione, la Champions resta un’ossessione per Mbappé e compagni, tanto che la dirigenza ha deciso di esonerare Pochettino, nonostante il campionato vinto, e di optare per Christophe Galtier, ex Nizza e Lille, come nuova guida tecnica della squadra. L’obiettivo iniziale è di conquistare il Trophée des Champions, ossia la Supercoppa di Francia, che ha visto il PSG vincente per 7 nelle ultime 9 edizioni. L’anno scorso, però, sempre allo stadio Bloomfield di Tel Aviv, i Rouge-et-Bleu furono sconfitti dal Lille. Numeri alla mano, sarà la sedicesima finale con uno score di 10 vittorie e 5 KO.

Questa volta, però, dall’altro lato del campo c’è il Nantes, allenato dall’ex tecnico del PSG Antoine Kombouaré che, scherzo del destino, ha sconfitto proprio in finale il Nizza guidato da Galtier, che ora pregusta la rivincita. A decidere quell’incontro del 7 maggio scorso ci ha pensato l’esperto attaccante Blas su calcio di rigore ad inizio secondo tempo, che ha rotto l’equilibrio e regalato la quarta Coppa di Francia ai canarini. Il Nantes, che ha chiuso il campionato in nona posizione a 55 punti, vincendo la Coppa ha ottenuto il pass per l’Europa League, aggiungendosi così al Rennes nella seconda Coppa più importante a livello europeo. Kombouaré sogna l’impresa – 3 vittorie in Supercoppa nella storia del Nantes, l’ultima nel 2001 contro lo Strasburgo – nonostante, finora, il mercato non gli abbia regalato chissà quali innesti a differenza di Galtier che, oltre alla permanenza di Messi e Mbappé, ha visto il roster rinforzarsi con gli arrivi di Nordi Mukiele dal Lipsia, Hugo Ekitike dal Reims e di Vitinha dal Porto. Grandi acquisti di prospettiva, anche se il mercato è ancora lungo e i profili ricercati – Skriniar su tutti – lasciano intendere che, da qui alla fine del mercato, la dirigenza potrebbe regalare altri colpi al suo nuovo allenatore.

Ecco il nostro pronostico per le scommesse di questa sfida. Abbiamo anche molte altre opzioni su cui puntare.

Entrambe segnano1.67PSG avanti dopo 30'2.30Risultato esatto: 3-110.00

La partita nel dettaglio

Per quel che riguarda le probabili formazioni, Galtier non avrà a disposizione diversi elementi ancora in rosa: Ander Herrera, Georginio Wijnaldum, Layvin Kurzawa, Julian Draxler, Rafinha et Thilo Kehrer sono in procinto di salutare ma, in ogni caso, non fanno parte del progetto tecnico del nuovo allenatore mentre Mbappé è squalificato e non potrà scendere in campo. In porta c’è Gigio Donnarumma che esordirà nella competizione dopo aver saltato l’edizione precedente. Nuno Mendes e Hakimi sono i due terzini titolari mentre Marquinhos (o Kimpembé) e Sergio Ramos dovrebbero essere i due centrali di difesa. A centrocampo, è possibile vedere subito in campo il neo-arrivato Vitinha assieme a Verratti così come in avanti non è da escludere l’utilizzo dal 1′ di Ekitike, tenuto conto dell’assenza di Mbappé per squalifica. Sembrano essere certi di una maglia da titolare, invece, Neymar e Messi, chiamati all’ennesima stagione da protagonisti.

Due vittorie e due sconfitte nelle quattro amichevoli ufficiali per il Nantes, capace di battere il Lorient e il Caen ma poi sconfitto da Rennes e Guingamp. In porta c’è l’ex Fiorentina Lafont, con Girotto, Castelletto e Pallois a completare il trio di difesa. A centrocampo, è probabile l’utilizzo di Moussa Sissoko, arrivato dal Watford, mentre Corcia e Merlin sono i due esterni di centrocampo con Chirivella o Moutoussamy a completare il reparto mediano. In avanti, fari puntati su Blas e Coco, mentre la punta dovrebbe essere Simon. In attesa di rinforzi dopo gli addii, tra gli altri, di Kolo Muani (Eintracht Francoforte) e Augustin (Basilea) e il ritorno di Geubbels al Monaco, Kombouaré sogna l’impresa, già parzialmente realizzata nell’ultima sfida ufficiale: il 19 febbraio scorso, infatti, il Nantes vinse 3-1 con le reti di Kolo Muani, Merlin e Blas (su rigore), tutte nel primo tempo, rendendo utile solo a fini statistici la rete di Neymar ad inizio ripresa. Nell’unico incrocio in Supercoppa, però, a vincere fu il PSG nel 1995 ai calci di rigore in quello che fu il primo dei dieci successi totali dei Rouge-et-Bleu nella manifestazione.

Author Image

Prossimo articolo

Loading...