film casinò
Home | Storie | I casinò più lussuosi al mondo 

I casinò più lussuosi al mondo 

30 Settembre 2022

Ogni anno i casinò più lussuosi al mondo attirano milioni di visitatori alla ricerca del brivido e di quelle emozioni uniche che solo il tavolo da gioco sa donare. 

In tutto il mondo i casinò più ricercati ed elitari competono per essere il migliore.

Intere equipe di professionisti lavorano incessantemente per cercare di creare l’atmosfera più coinvolgente e lussuosa in grado di conquistare anche i visitatori più esigenti. 

Sono molti a contendersi il titolo di casinò più lussuoso al mondo, sparsi fra cinque continenti e ognuno con un fascino proprio che porta a galla le proprie origini.

Per questo motivo ai fini del nostro articolo abbiamo voluto prendere in esame differenti aspetti relativi all’offerta e alla qualità della stessa.

Abbiamo inoltre suddiviso i migliori casinò per continente e cultura di appartenenza, riconoscendo delle caratteristiche che li accomunano in termini di dimensioni e varietà dell’offerta.

Ovviamente il lusso è una caratteristica che si applica alla perfezione ai casinò reali, che possiamo quindi visitare in carne ed ossa.

Il concetto di lusso è meno applicabile al mondo dei casinò online, che in questa lista non trovano spazio anche se per alcuni siti l’offerta in termini di varietà e qualità dei giochi non teme il confronto con le sale da gioco reali.

I casinò più lussuosi del continente asiatico

Partiamo da lontano per la nostra classifica che vede Macao come protagonista assoluta della nostra panoramica sui casinò più belli e lussuosi del mondo.

 The Venetian, Macao

casinò lussuosi venetian macao

Con una superficie di oltre 50 mila metri quadri ed un’offerta di gioco impressionante, il casinò The Venetian approda facilmente all’interno della nostra classifica.

Costruito per ricordare in molti aspetti la città di Venezia, al suo interno sono stati ricostruiti canali e persino gondole. È suddiviso in 4 aree tematiche che, al contrario di quanto promesso dal nome della città, sono state chiamate con riferimenti decisamente orientali: The Golden Fish, Imperial House, Red Dragon e Phoenix.

Dispone di oltre 3.400 slot machines e circa 800 tavoli da gioco per un’offerta ludica impressionante.

Nella sua esclusività dispone di un’area ancora più lussuosa, il Paiza Club. Anche questa zona è a sua volta suddivisa in sale private che non rimandano alla città di Venezia, ma a città dell’estremo oriente: Yunnan, Guangzhou, Hong Kong, Singapore e Kuala Lumpur.

  • Le camere

La scelta dell’alloggio prevede 11 tipi differenti di stanze disponibili, dalla più grande con una superficie di 720 metri quadrati fino alla più piccola di “soli” 70 metri quadrati.

  • I ristoranti

L’offerta di cibo è anch’essa enorme con un numero difficilmente calcolabile di ristoranti che spaziano dal più chic fino a McDonald e Starbucks.

  • I negozi

Non poteva mancare l’area shopping che comprende grandi marchi di abbigliamento, gioielleria, cosmetici, elettronica, articoli sportivi, farmacie e ovviamente banche.

  • Gli spettacoli

L’arena per gli spettacoli non teme confronti in termini di dimensioni ed è accompagnata da una ricostruzione di piazza San Marco popolata da statue viventi di carnevale.

In definitiva un casinò che doveva essere menzionato per dimensioni e offerta ludica, ma che difficilmente potrà entrare nel nostro podio a causa di un’immagine leggermente kitsch.

Una copia di Venezia con non poche contraddizioni che schiva completamente il senso della città da cui si ispira, ovvero l’arte e l’eleganza.

Wynn Macau, Macao

wynn casino macao

Rimaniamo nella città di Macao per un casinò decisamente più piccolo ma che ci convince di più in termini di lusso ed eleganza.

Con i suoi “soli” 19 mila metri quadrati misura meno della metà del suo vicino di casa. Anche l’offerta di gioco è inferiore, conta infatti 500 tavoli da gioco e 375 slot machines.

Lo stile e l’atmosfera però ci convincono leggermente di più.

  • Le camere

 L’offerta per l’alloggio è suddivisa in Wynn Tower (con stanze molto curate che vanno dai 56 fino ai 278 metri quadri) e l’Encore Tower (con stanze VIP dai 102 ai 182 metri quadri).

  • I ristoranti

La scelta dei ristoranti è ampia ed è suddivisa in Fine Dining, Casual Dining e Bar&Lounges.

È presente anche un ristorante che dovrebbe essere italiano, ma il cui chef non è italiano e il menù ricorda un’interpretazione costosa di un ristorante italo-americano.

  • I negozi

 La sezione negozi è decisamente di lusso con i marchi più prestigiosi come Gucci, Chanel, Ermenegildo Zegna, Armani e Cartier.

  • Gli spettacoli

La sezione intrattenimento non prevede un’arena per spettacoli, ma quattro sale tematiche: Il Performance Lake, Dragon of Fortune, Tree of Prosperity e il Moon Jelly Aquarium che però non ospitano eventi particolari.

Degna di nota è invece la sezione SPA e palestra. In particolare la piscina colpisce per la bellezza delle strutture e le bellissime piante che la circondano.

L’area che ci è piaciuta di più è sicuramente la galleria d’arte che purtroppo non è tematica, ma porta un tocco di cultura per il piacere dei visitatori più raffinati.

I casinò più lussuosi di Las Vegas

Se parliamo di casinò negli Stati Uniti ovviamente parliamo di Las Vegas. La “città del peccato” monopolizza la lista dei casinò più lussuosi d’America con due luoghi iconici per gli amanti del gioco.

The Cosmopolitan 

Sorge nell’iconica città di Las Vegas ed è di recente costruzione essendo stato inaugurato nel 2010. All’interno del suo complesso ci sono ben due grattacieli e tre piscine, come se non bastasse la sua struttura accoglie oltre 3.000 stanze.

Un casinò tutto incentrato sull’intrattenimento e sulla vita mondana dove il lusso assume connotati molto americani di ostentazione piuttosto che di classe.

La sezione giochi non teme paragoni con oltre 1.300 slot machines disponibili, tornei ed eventi sempre nuovi, oltre ovviamente a tutti i tavoli da gioco più importanti.

  • Le camere

La varietà di camere disponibili è decisamente vasta. Il look delle stanze è tematico e ricalca diversi aspetti della urban life con le “City room”, “Terrace Studio Fountain View” fino alla più grande: la “Bungalow” sviluppata su tre piani e con accesso diretto alla piscina.

  • I ristoranti

I ristoranti sono numerosi come la scelta delle camere. Nessuno di questi ci ha però stupito per originalità o classe coprendo per lo più varietà di Hamburger, Frico, Sandwich, Donuts, Fried Chicken, Sushi e caffetterie.

  • I negozi

La scelta di negozi e servizi è ampia, ma purtroppo manca dei marchi top di gamma presenti in altri casinò (come il Bellagio che vedremo tra poco).

All’interno del Cosmopolitan possiamo trovare abbigliamento, cosmetici e “essentials”. Presenti anche una gioielleria a marchio “Jason of Beverly Hills” e per i più attenti al look anche un Drybar, ovvero un saloon specializzato in acconciature.

  • Gli spettacoli

L’intrattenimento la fa da padrone ed è il motivo per cui il Cosmopolitan entra nel novero dei casinò più lussuosi. Il calendario degli eventi è vastissimo e sempre aggiornato. Ospiti famosi non mancano e tutti i giorni sono pianificati eventi in discoteca o in cocktail lounge al “Barbershop cuts and Lounge”.

Degno di ulteriore nota è il Chelsea concert venue. Una sala concerti da 3.800 metri quadrati con un grande palco e spettacoli di luci.

In definitiva un casinò che non ci ha colpito per l’esclusività, ma che convince decisamente per l’offerta di intrattenimento davvero curatissima.

Il Bellagio

casinò lussuosi bellagio las vegas

Il Bellagio raggiunge il podio nella nostra classifica dei casinò più lussuosi al mondo.

Nonostante prenda il nome da una città italiana sul lago di Como, il Bellagio non è una replica ma si distingue per unicità.

Fondato nel 1998 è presto diventato un punto di riferimento grazie alle sue oltre 2.000 slot machines e 3.900 camere (un numero da record). Altro aspetto che lo rende un punto di riferimento sono le bellissime Fountains of Bellagio che offrono spettacoli di luci e riflessi al calar del sole.

  • Le camere

L’offerta di camere è talmente ampia che non è possibile riassumere in questo articolo. Le camere disponibili sono ovviamente suddivise per fascia di prezzo e di esclusività e vanno dai modesti 46 metri quadrati fino ai ben più lussuosi 278 metri quadrati delle Grand Lakeview Suite.

  • I ristoranti

I ristoranti superano per varietà persino le camere. Steakhouse, ristoranti francesi, Signature restaurants, ristoranti giapponesi e un interessantissimo Cocktail pairing con spettacoli live. Tutti di alto livello e tutti per tasche capienti e generose. A completare questa scelta, ahimè, anche Starbucks.

  • I Negozi

La sezione shopping non lascia delusi i più esigenti con i marchi più prestigiosi al mondo come Bvlgari, Cartier, Chanel, Valentino, Prada, Bottega Veneta e molti altri. Gli orari di apertura dei negozi sono diurni per lasciare spazio al gioco e all’intrattenimento serale.

  • Gli Spettacoli

L’intrattenimento non è in secondo piano.

Il Bellagio non delude con attrazioni fisse quali il Bellagio Conservatory and Botanical Gardens, le iconiche Fountains of Bellagio e la Bellagio Gallery of Fine Arts. A completare l’offerta di intrattenimento gli acrobati del Cirque du Soleil e gli spettacoli notturni di Mayfair After Dark.

Ci ha conquistato del Bellagio l’enorme offerta di camere, ma più ancora la capacità di distinguersi con un’immagine personale e tematica grazie alle fontane, alla galleria d’arte e agli spettacoli notturni del Cocktail pairing e del Mayfair.

I casinò europei più lussuosi

Nel vecchio continente non mancano luoghi mitici e lussuosi quando si parla di case da gioco. Naturalmente la nostra classifica è popolata da due luoghi suggestivi e con grande tradizione, per un gusto decisamente più classico e per gli amanti dei casinò storici.

Il casinò di Monte Carlo

film casinò

Sul secondo gradino del podio il meraviglioso casinò di Monte Carlo. Costruito nel 1863 spicca per le sale assolutamente stupende con decorazioni da togliere il fiato, sculture e vetrate. È stato teatro di film di 007 e sale sulle spalle dei casinò visti finora per l’assoluta eleganza ed esclusività.

Oltre 600 slot machine e molto spazio dedicato ai tavoli da gioco tradizionali completano il quadro: Black Jack, Craps, Roulette inglese, Poker e Punto Banco. Il tutto in un’atmosfera molto meno caotica e più di classe.

  • Le camere

Fanno capo al casinò di Monte Carlo 4 Hotel, nemmeno a dirlo, lussuosissimi.

  1. Hotel de Paris,
  2. Hotel Hermitage,
  3. Monte-Carlo Bay,
  4. Monte-Carlo Beach.

Le camere sono semplici e curatissime in contrapposizione con lo sfarzo e l’ostentazione dei colleghi oltre oceano.

Si possono scegliere camere con vista sul mare, sulla laguna o con accesso a Spa e piscina.

  • I ristoranti

Riguardo all’offerta di ristoranti scordiamoci l’infinita varietà dei casinò americani o asiatici. Assolutamente vietate Steakhouse, Burger, Sushi e Starbucks.

Al loro posto due ristoranti (si, solo due) di qualità ai vertici del mondo. La cucina è il risultato di una meravigliosa fusione fra la tradizione francese e quella italiana. Dress-code assolutamente necessario per un’esperienza di vera classe.

A completare l’offerta tre Bar Lounge dove l’eleganza la fa da padrone: il Lounge Bar Salle Europe, Il Bar Salle Blanche e il Café de la Rotonde.

  • Gli Spettacoli 

Mondana e raffinata anche l’offerta di intrattenimento. Il casinò di Monte Carlo ospita il Summer Festival, il Jazz Festival e il Festival des Etoilés.

Per gli amanti dell’intrattenimento diurno le Terme Marina Monte Carlo, la Spa Cinq Mondes e la Spa Monte Carlo Beach oltre ovviamente alle bellissime spiagge accessibili dal casinò. 

Il casinò di Monte Carlo ci ha conquistato per il livello quasi insuperabile di classe e raffinatezza in ogni suo aspetto. Ultima, ma non per importanza la cornice di una città già di per sé bellissima.

Il casinò di Venezia

Sul gradino più alto del podio il casinò di Venezia, recentemente arricchito da una dependance sulla terra ferma.

Nel migliore stile italiano il casinò di Venezia offre poco ma con un livello di qualità e lusso imbattibile.

È il casinò più antico del mondo, costruito sul Canal Grande nel 1638, che non teme alcun rivale in termini di classe anche solamente per la splendida vista sul canale, l’accesso sulle acque della laguna e la bellezza della costruzione.

Non ci sono camere disponibili in questo casinò che concentra tutti i propri sforzi nell’esperienza esclusiva e di lusso delle sale da gioco.

Anche qui lo spazio dedicato alle slot machines è di 600 unità, più spazio invece è dedicato alle roulette e ai giochi da tavolo tradizionali come il Punto Banco, il Punto Banco carte in mano, lo Chemin de Fer, e il Black Jack.

I ristoranti disponibili sono due ed entrambi di livello mondiale: Il ristorante Wagner (un omaggio al grande compositore che soggiornò nel palazzo) e il ristorante Marco Polo che non ha bisogno di presentazioni.

Una scelta aggiuntiva ancora più esclusiva è offerta dalla “Cena Romantica” ovvero la possibilità di cenare sui balconi del casinò situati direttamente sopra al Canal Grande e che offrono una vista mozzafiato.

Come se non bastasse sono compresi nella cena un servizio dedicato di maître e cameriere, musica dal vivo con pianista o violinista e la possibilità di personalizzare a richiesta sia il menù che l’allestimento.

Il casinò di Venezia offre un’idea di lusso che supera la quantità e la varietà offerta dai competitor con la semplicità di un servizio e una location che non possono essere eguagliati.

Dedicato solo a chi comprende a pieno i concetti di classe, eleganza e lusso dove spesso meno è semplicemente meglio.