Thursday, 18th April 2024 17:29
Home / Irish Poker Open: trionfa Laurila al Main Event, Talbot batte il primo colpo!

Uno dei tornei dal marchio più nobile e conosciuto nel mondo del poker, al quale si è affiancata la picca rossa di PokerStars, si è concluso poche ore fa in quel di Dublino, alla Royal Dublin Society, dove Tero Laurila si è aggiudicato l’Irish Open Main Event.

In questo pezzo vi riassumiamo tutto ciò che è successo nei tornei principali della kermesse irlandese.

Irish Poker Main Event: Laurila vince il torneo dei record

Il primo premio del Main Event dell’Irish Poker Main Event da €292.685, è andato nella capienti tasche del professionista nordico Tero Laurila, foto in homepage courtesy Danny Maxwell, passato recentemente da una specialità come quella del cash game, ai tornei e, sembrerebbe, con ottimi risultati.

Allenatore di calcio trentottenne, il finlandese si è fatto accompagnare in questa splendida cavalcata dal ben più conosciuto connazionale Kimmo Kurko, peraltro 16° per €17.140 e dalla celebrità del poker finnico Juha Helppi.

Le prime parole di Laurila subito dopo la sua vittoria, fanno capo ai suoi inizi nel poker, quando correva l’anno 2005: “Gioco spesso, il più possibile. Per lo più partite dal vivo e il cash game di PLO, che è il mio main game.” Tra i suoi risultati online vi è un quarto posto al Main Event WCOOP di PokerStars per $126.000.

Il Main Event appena concluso, ha fatto registrare il record storico di tornei in Irlanda, tanto che alle casse si sono presentati in 3.233, i quali hanno generato un clamoroso prize pool da €3.152.175, meno popolato del Mini Irish Open da €500.000 GTD, che ha messo a referto un totale iscritti pari a 5.320 effettivi, che pongono questo evento come quello maggiormente popolato nella storia dell’Irish Open.

Tra coloro che sono andati a premio troviamo il già citato Kimmo Kurko, Conor Beresford, Tobias Peters, Dara O’Kearney, David Lappin, i professionisti del team PokerStars Sebastian Huber e Fintan Hand.

Final Table Irish Open Main Event

Il Final Day

Allo start del Final Day del Main Event, lo schermo riportava ancora 14 players in corsa, con Laurila già primo del count provvisorio, seguito a brevissima distanza dal qualificato su PokerStars David Tous, spagnolo.

Dopo le prime velocissime eliminazioni, che hanno originato un final table a 9, la giornata cominciava a rallentare anche per via di un payout che spostava delle buone cifre di denaro da uno step all’altro.

Ad uscire in nona posizione era uno dei migliori di inizio day, il già citato spagnolo Tous, evento seguito da una ridda di eliminazioni che portava gli ultimi tre rimasti ad un accordo che premiava sostanzialmente il chipleader di quel momento, Hiep Ninh, che metteva in tasca €309.979, a fronte della stessa cifra riservata agli altri due, Mark Johnston e Tero Laurila, ai quali sarebbero andati €232.685 cadauno.

Fuori dall’accordo rimanevano ulteriori €25.567 riservati al secondo classificato e €60.000 al vincitore.

Nella parte finale del 3-way, Laurila raddoppiava con una coppia di 10 contro i 6 di Ninh, diventando il chipleader, per poi assistere all’eliminazione di Johnston, uccellato da Ninh con AJ che vincevano il flip sulla coppia di 9 del rivale.

Trofeo Irish Open 2024

Rimasto comunque short stack, Ninh le metteva dentro con 87 contro QJ di Laurila, per un board finale che premiava il finlandese: Q29QQ, board che gli permetteva di diventare il primo finnico a vestire i panni di campione dell’Irish Poker Open.

Da segnalare anche la presenza a premio di Luca Pagano, giunto 302° per un premio di €2.340.

Il payout del Main Event

PosizioneGiocatorePremio da payoutPremio dopo il deal
1Tero Tapio Laurila€ 415.615€ 292.735
2Van Hiep Ninh€ 259.840€ 335.636
3Mark Johnston€ 185.600€ 232.685
4Georgios Tsouloftas€ 142.760 
5Oliver Boyce€ 109.820 
6Stephen Groom€ 84.480 
7Vidmantas Beliauskas€ 64.960 
8Adrian Thorne€ 49.960 
9David Tous€ 38.420 

Gli altri tornei

Un accenno agli altri tornei, ci porta a darvi conto della vittoria della giocatrice canadese Miruna Muller, che ha battuto un field piuttosto corposo di avversarie, mettendo in tasca €6.132, battendo in heads up Manal Bousnina, al termine di un accordo a tre che ha riguardato anche una Kelly, statunitense.

E’ stato un Ladies Event molto popolato, vista la partecipazione di 136 entries, che si sono divise un montepremi pari a €28.508, suddiviso tra le prime 23 in the money.

E’ stato anche l’evento del PokerStars Team Pro Parker “tonkaaaa” Talbot, che ha infilato la sua prima vittoria in carriera ad un evento live, il €5,000 Luxon Pay High Roller 8-Max per €134,279.

PosizioneNomePaeseImporto (€)
1Parker TalbotCanada134.279
2Fergal O’CathainIrlanda86.635
3Padraig O’NeillIrlanda61.885
4Roope TarmiFinlandia47.605
5Ian DrakeIsola di Man36.615
6Bert StevensBelgio28.165
7Jamie DwanRegno Unito22.530
8Narcis OlaruSpagna18.025
9Jani TuovinenFinlandia15.020

Parker Talbot

Articoli correlati

Ultimi Articoli

Impara a giocare a poker con Pokerstars Learn, esercitati con l'app di PokerStars

Prova la nostra classifica gratuita Scholars per mettere alla prova le tue nuove abilità.