pokerstars.it

Tutta azzurra la seconda giornata del PSC Barcellona: Pezzotta e Cesarano chip leader di National e €10k NLH

L'Italia va alla conquista della Spagna. Sono azzurri i due protagonisti di questa seconda giornata del PokerStars Championship Barcellona. Guido Pezzotta (411.000) domina il primo flight del PokerStars National Championship, mentre Vincenzo Cesarano (319.000) accede con il primo stack al Day 2 del €10.300 NL Hold'em Single Re-Entry. Entrambi sono giocatori amatoriali e questa potrebbe essere la sfida più importante affrontata al tavolo verde.

Non sono però i soli italiani in partita, tanti big hanno fatto la loro comparsa nel casinò catalano. Per quanto riguarda il PokerStars Championship €10.300 NL Hold'em sono in partita Alessio Isaia (87.100), Rocco Palumbo (79.800) e Mustapha Kanit (42.400).

Con 229.500 gettoni Carlo Savinelli supera la selezione del flight del PokerStars National Championship. Ci riesce anche, tra gli altri italiani, Marcello Miniucchi (144.000).

471_PSC_Barcelona_Live_Event_IT_450x300.jpg

Guido Pezzotta chip leader nel primo flight PokerStars National Championship

Guido Pezzotta chiude da chip leader il Day 1A del €1.100 PokerStars National Championship, evento da 4 milioni di euro garantiti.

Il bergamasco 50enne si è lasciato dietro 1.080 avversari, archiviando 411.000 gettoni. Stack che porta l'azzurro al vertice di una classifica composta da 276 giocatori.

Guido gioca solo live, soprattutto cash game a Campione ma non disdegna di misurarsi occasionalmente in tornei. Per il momento i suoi risultati live non superano i $10.000 complessivi, provenienti da diversi piccoli piazzamenti ottenuti prevalentemente in Italia.

In questo primo flight del PokerStars National Championship ha dato comunque prova di non temere le sfide più impegnative: "è stata una giornata fantastica" ha sintetizzato così l'emozione della chip leadership.

"Sono molto orgoglioso di come ho giocato oggi" ha poi aggiunto mostrando la mano che lo ha reso chip leader. Il suo call con asso-re all'all-in di un avversario che aveva asso-donna si è rivelato vincente.

psc-barcellona-pezzotta.jpgGuido Pezzotta

Tra i giocatori qualificati al Day 2 troviamo Brian Kaufman Esposito (386.500), Omar Lakhdari (382.000), Shabtai Koren (353.500), Dan Wald (336.000) e Angel Blanco (316.500).

Al settimo posto c'è invece un noto grinder dell'online nonché Twitch streamer Parker Talbot (299.000). La seconda giornata vedrà ai tavoli anche diversi campioni Main Event EPT: Sebastian Malec (180.000), Jasper Meijer van Putten (126.000), Jan Bendik (112.500) e Michael Tureniec (66.000).

Nell'ambito dei giocatori che superano il primo flight ci sono Casey Kastle, Shawn Buchanan, Andre Difelice, Adam Owen e Joao Vieira.

È invece eliminato il Team PokerStars Pro Online Jaime Staples, stessa sorte toccata alla leggenda del poker online Viktor "Isildur1" Blom.

psc-barcellona-malec-national.jpgSebastian Malec

PokerStars National Championship - Top 10 Day 1A

Guido Pezzotta 411.000

Brian Kaufman Esposito 386.500

Omar Lakhdari 382.000

Shabtai Koren 353.500

Dan Wald 336.000

Angel Blanco 316.500

Parker Talbot 299.000

Hans Sybrandi 290.800

Per Emanuelsson 279.000

Daniel Lopez Ruiz 276.000

VEDI GLI ISCRITTI AL DAY 1A

VEDI IL CHIPCOUNT COMPLETO

Ci sono già circa 1.500 giocatori registrati per il Day 1B che comincerà oggi alle 12:00.

Vicenzo Cesarano domina la prima giornata del €10.300 NL Hold'em

La prima giornata del PokerStars Championship €10.300 NL Hold'em Single Re-Entry ha attratto 154 entry, cui corrispondono 133 giocatori unici. La late registration resta aperta fino all'inizio del Day 2 (previsto per oggi dalle 12:30).

Nonostante il torneo abbia richiamato tantissimi giocatori professionisti, è stato un amatoriale a portarsi davanti a tutti al termine del Day 1: l'azzurro Vincenzo Cesarano, che imbusta 319.000 gettoni.

Cesarano è un 39enne torinese che da dieci anni vive a Ginevra. Nella vita fa l'imprenditore, gestisce due negozi in Svizzera.

Ha già partecipato a due tappe del PokerStars Championship, Bahamas e Monte Carlo. Le sue vincite live superano appena i $4.000, eppure ha già in bacheca un trofeo PokerStars: tre mesi fa a Monaco ha conquistato il Right To Play Charity Tournament dopo aver battuto in heads-up il Team PokerStars Pro Jake Cody.

L'italiano adesso ha davanti a sé la più grande sfida della sua carriera di poker player: "Questo è il più grande torneo cui abbia mai partecipato e l'atmosfera era un po' tesa" ha dichiarato Vincenzo per poi aggiungere "mi è piaciuto molto giocare oggi, è stata una giornata straordinaria".

psc-barcellona-cesarano.jpg

Cesarano gioca di solito cash game tra amici ma è riuscito a lasciarsi dietro alcuni dei più famosi professionisti. Completano la top five Joao Simao (254.600), Mikita Badziakouski (243.400), Markus Leikkonen (207.600) e Dov Malnik (203.100).

Scorrendo ancora la classifica, composta da 80 giocatori, troviamo i Team PokerStars Pro Igor Kurganov (99.800) e Liv Boeree (84.000), nei dintorni degli italiani Alessio Isaia (87.100) e Rocco Palumbo (79.800). Più arretrato Mustapha Kanit (42.400).

Tra i qualificati al Day 2 con gli stack più importanti ci sono Christoph Vogelsang (195.300), Samuel Vousden (179.500), Pete Chen (176.400), Patrick Leonard (166.000) e Steve O'Dwyer (160.800).

psc-barcellona-10k-kanit.jpg

PokerStars Championship €10.300 NL Hold'em Single Re-Entry - Top 10 Day 2

Vincenzo Cesarano 319.000

Joao Simao 254.600

Mikita Badziakouski 243.400

Markus Leikkonen 207.600

Dov Malnik 203.100

Christoph Vogelsang 195.300

Samuel Vousden 179.500

Pete Chen 176.400

Linus Loeliger 175.000

Vlado Banicevic 172.500

VEDI GLI ISCRITTI AL DAY 1

VEDI IL CHIPCOUNT COMPLETO

Archivio