Home / Comportamenti da osservare sui giocatori online

Comportamenti da osservare sui giocatori online

Marzo 21, 2024
di PokerStars Learn

Gestione del tempo

Tutti i giocatori di PokerStars dispongono di una determinata quantità di tempo per prendere una decisione prima che si attivi il time bank. Il tempo utilizzato può dipendere dalle mani e dalla difficoltà delle decisioni, ma può anche essere una caratteristica del giocatore.

Mentre la maggior parte dei giocatori utilizza una velocità di puntata costante, per altri la velocità può variare in maniera significativa. Ad esempio, in alcune circostanze effettuano immediatamente la puntata, mentre in altre ci impiegano una vita.

Ti consigliamo di prestare attenzione a questi dettagli e, tutte le volte che disponi di informazioni potenzialmente utili, di prendere appunti. L’avversario ha puntato immediatamente in tutte e tre le street, presentandosi allo showdown con un bluff? Aggiungilo tra gli appunti. Ha impiegato un sacco di tempo a prendere una decisione, finendo per piazzare una 4-bet con una pocket pair di assi? Aggiungilo tra gli appunti.

Ci sono altri aspetti comuni da considerare nella gestione del tempo. Ecco alcuni esempi.

Un giocatore fuori posizione (aggressivo pre-flop) che impiega tanto tempo a fare check nei tuoi confronti indica spesso una mano debole. È probabile che voglia farti credere di avere una mano forte, considerando se puntare o tenderti una trappola, mentre desidera semplicemente fare check per vedere gratuitamente la carta del turn.

I giocatori che fanno check immediatamente al turn o al river dopo aver visto le tue puntate dispongono spesso di una mano non eccessivamente forte, nella speranza di arrivare allo showdown. Se la mano è migliorata, è probabile che si prendano un po’ di tempo per considerare una puntata.

Ricorda che si tratta pur sempre di considerazioni generali, che ovviamente non possono applicarsi a tutti gli scenari.

Aperture insolite

Attualmente, l’apertura standard nei tornei di poker multitavolo è compresa tra 2 e 2,5 grandi bui. Pertanto, se ti imbatti in un avversario che effettua aperture insolite, presta attenzione alle sue mosse.

Con quali mani ha aperto con puntate fino a 4,6 grandi bui da una posizione iniziale? È probabile che si tratti di mani forti, ma potrebbero anche essere delle decisioni istintive. Questi sono i tipici giocatori che possono risultare estremamente facili o difficili da affrontare ai tavoli!

Ovviamente 4,6 grandi bui è un esempio estremo. Tuttavia, assisterai spesso a oscillazioni negli importi delle puntate e solo con l’esperienza e gli appunti potrai iniziare a decifrare i codici che si nascondono dietro queste decisioni.

Un’apertura più ampia da parte di un giocatore, ad esempio, può indicare la presenza di una mano forte, mentre per un altro una mano debole. Allo stesso modo, un’apertura di due grandi bui può significare una mano spettacolare, con il giocatore in cerca di azione, o il tentativo di vincere i bui e gli ante investendo il minor importo possibile.

Aspetti da sfruttare a tuo vantaggio

Ci sono tanti comportamenti degli avversari che puoi iniziare a sfruttare a tuo vantaggio durante i tornei.

Iniziamo con i giocatori che fanno limp con qualsiasi mano. A volte il limp viene seguito da un rilancio con una mano mostruosa, ma nella maggior parte dei casi si tratta di giocatori inesperti che desiderano semplicemente arrivare al flop e che, pertanto, puoi isolare o costringere a passare.

Poi ci sono gli avversari che rilanciano a ogni mano. Se peschi delle buone mani, puniscili!

Presta attenzione anche ai giocatori che impiegano molto tempo a prendere le decisioni attorno alla bolla, segnale del fatto che andare a premio nel torneo rappresenta un aspetto molto importante e che pertanto, preferiscono non esporsi in attesa dello scoppio della bolla.

Ultime Pubblicazioni

Impara a giocare a poker con Pokerstars Learn, esercitati con l'app di PokerStars

Prova la nostra classifica gratuita Scholars per mettere alla prova le tue nuove abilità.