Wednesday, 21st February 2024 11:01
Home / Analisi mano: una coppia di assi su check/push turn, 7 left al Sunday High Roller

Nel Texas Hold’Em la coppia di assi è la migliore mano di partenza che si può ricevere: mediamente la si vede una volta ogni 221 mani e in un piatto a due, contro due carte a caso, vince circa l’85% delle volte.

Ma così come può essere delizia per i pokeristi, la coppia di assi può facilmente diventare una croce: di solito infatti si dice che ‘i pini’, come è comunemente chiamata in Italia la coppia di assi, siano una mano “con cui si vincono i minimi e con cui è facile perdere i massimi’.

Vediamo proprio la seconda occorrenza in uno spot andato in scena al tavolo finale di un recente Sunday High Roller, il domenicale da 250€ del palinsesto domenicale di PokerStars.

Un payout senza taglie

Nella edizione di dicembre in cui si è verificato lo spot che andiamo a raccontare, il Sunday High Roller ha contato 155 iscritti che hanno lottato per una delle 20 posizioni a premio.

Non c’erano taglie, al tavolo finale i livelli erano da 15′ di durata e i partecipanti correvano per il seguente payout.

Pos.Premio
1€6,576.04
2€4,983.00
3€3,775.92
4€2,861.24
5€2,168.13
6€1,642.92
7€1,244.94
8€943.36
9€943.36

Nel momento in cui ‘mrbluff234’ spilla A A ha uno stack di 84 mila chips che su blinds 1.250/2.500 equivalgono a più di 30 big blinds. Al tavolo ci sono due giocatori con 60k e uno con 70k: gli altri hanno una dotazione di chips più sostanziosa.

Preflop

Sulla apertura a 5.000 da utg di ‘dugao81’ con 88, ‘mrbluff234’ tribetta 13.750. Dopo il fold del resto del tavolo ‘dugao81’ chiama per vedere il flop.

Il raise x2 secco di ‘dugao81’ è standard, la tribet di ‘mrbluff234′ è invece un po’ dimensionata al ribasso, forse per ridurre la fold equity.

Infatti ‘dugao81’ chiama, nonostante per pot odds il suo sembri più un fold, tanto più che è fuori posizione: dopo il suo raise infatti il giocatore deve aggiungere 8.750 sulla tribet di ‘mrbluff234’, che dopo aver controrilanciato l’apertura avversaria è rimasto con uno stack di 70 mila chips.

Sapendo che sul lungo periodo, quando si ha una coppia in mano, si floppa un set circa il 12% delle volte, il call di ‘dugao81’ sulla tribet di ‘mrbluff234′ sembra un po’ tirato, visto il rapporto tra l’importo del call e le chips che potenzialmente può portare un set floppato (ovvero le 70 mila che restano a ‘mrbluff234’).

Ma è anche vero che ‘dugao81’ è uno specialista e il suo call può essere determinato dalla fiducia nei propri mezzi per la gestione del postflop fuori posizione in tribettato.

Flop

Come prime tre carte comuni scendono K83. ‘dugao81’ check, ‘mrbluff234’ bet 8.529, call.

L’azione rientra a pieno nello standard. Da notare la size con cui ‘mrbluff234’ va in continuation bet, esattamente di un quarto pot. Su un flop che non presenta particolari progetti ci sono meno possibilità che l’avversario chiami: dimensionando al ribasso ‘mrbluff234’ ha voluto dare buone odds per il call, riducendo la fold equity.

Dal canto suo, con middle set floppato, ‘dugao81’ non può che limitarsi al call. Un suo raise qui avrebbe probabilmente l’unico effetto di far foldare tutto quello che batte, e di far proseguire quello da cui viene battuto – che su questo flop è fondamentalmente la sola coppia di re. Inoltre su quel flop senza progetti il suo set non ha bisogno di particolare protezione.

Turn

Al turn arriva un 7, ‘dugao81’ checka, ‘mrbluff234’ punta 17.508 per restare con 44.421. In mezzo al piatto ci sono 67.896 chips dunque ‘mrbluff234’ è di fatto committed al pot. ‘dugao81’ pusha, ‘mrbluff234’ chiama e su river blank trova l’eliminazione dal torneo.

Dopo il push di ‘dugao81’ ‘mrbluff234’ deve decidere se chiamare per le sue ultime 44.421 chips. Potenzialmente può vincere un piatto di 174.336 chips.

Con la formula delle pot odds, vediamo che il punto di break-even del call di ‘mrbluff234’ è:

44.421/174336=0,254=25,4%

Il giocatore con coppia di assi deve quindi vincere il piatto un po’ più spesso di una volta su quattro affinché il suo call sul push di ‘dugao81’ presenti una aspettativa di vincita positiva sul lungo periodo.

Che combo può avere ‘dugao81’?

Per iniziare possiamo subito escludere bluff dal range di check/push al turn di ‘dugao81’: come abbiamo visto ‘mrbluff234’ piazza una bet committante e dunque è altamente improbabile che possa foldare. Quando pusha, ‘dugao81’ lo sa benissimo.

Vista la dinamica della mano, sul versante delle combo che ‘mrbluff234’ batte con la sua coppia di assi ci potrebbero essere coppie da 99/TT a QQ, oltre ad AK che è però blockerato.

Tra quelle contro cui la coppia di assi soccombe, fondamentalmente, c’è quasi solo la coppia di otto che effettivamente gira poi ‘dugao81’. Probabilmente con una coppia di re ci sarebbe stata una fourbet preflop, mentre con una coppia di tre il fold. Ci potrebbero infine essere due combo di 87s per la doppia coppia trovata strada facendo, ma sarebbe una evenienza davvero rara.

Articoli correlati

Ultimi Articoli

Impara a giocare a poker con Pokerstars Learn, esercitati con l'app di PokerStars

Prova la nostra classifica gratuita Scholars per mettere alla prova le tue nuove abilità.